Archivi del mese: marzo 2018

Scritto il alle 09:28 da icebergfinanza

Partiamo da qui, dalla notizia che ha fatto esplodere l’entusiasmo in America venerdì… Il rapporto sull’occupazione americana di febbraio, quando sono stati creati ben 313.000 posti di lavoro, è “impressionante”. Questo il commento del segretario americano al Tesoro, Steven Mnuchin. … Continua a leggere

Scritto il alle 07:51 da icebergfinanza

Partiamo da qui, dalla splendida performance del mago Draghi, uno che qualche anno fa disse che la deflazione, la mancanza di inflazione era tutta colpa della Pasqua alta… Relativamente all’inflazione, dovrebbe restare attorno all’1,5% per il resto dell’anno. Per il … Continua a leggere

Scritto il alle 07:34 da icebergfinanza

A molti probabilmente è sfuggito ma a noi no di certo, lo abbiamo rimarcato più volte su Twitter, proprio negli ultimi due giorni di campagna elettorale, per ricordare agli italiani quale è la vera dimensione della dittatura europea, della dittatura … Continua a leggere

Scritto il alle 07:29 da icebergfinanza

Da sempre suggerisco che per osservare da vicino le future dinamiche economico/finanziarie globali bisogna guardare all’America, a quello che accade in America, la crisi del 2008 è nata li, la prossima crisi nascerà negli Stati Uniti d’America, come sempre è … Continua a leggere

Scritto il alle 09:37 da icebergfinanza

Non poteva che essere così, lo abbiamo scritto più volte negli ultimi due anni, una guerra commerciale in grande stile è quello che l’amministrazione Trump vuole, quello che vuole il suo stratega preferito Navarro, senza dimenticare Ross… “Gli Usa perdono … Continua a leggere

Scritto il alle 03:53 da icebergfinanza

Ho scelto lo storico episodio della presa di Roma, attraverso la famosissima breccia di Porta Pia, per abbattere al posto dello Stato pontificio, l’Europa dei tecnocratici, con il successivo trasferimento della capitale da Firenze a Roma appunto, una metafora davvero … Continua a leggere

Scritto il alle 08:46 da icebergfinanza

Scritto il alle 07:20 da icebergfinanza

L’immagine è emblematica, la bocca di fuoco di un’acciaieria, la stessa bocca dove è in procinto di esplodere una guerra commerciale globale. Ieri su twitter ho preannunciato il ritorno del fantasma del Smoot–Hawley Tariff Act Trump: annuncio sui nuovi dazi previsto … Continua a leggere

Scritto il alle 07:26 da icebergfinanza

Prosegue la strepitosa scia previsionale degli analisti americani che restano per l’ennesima volta sorpresi dai pessimi dati in arrivo dall’economia… Usa: scende a 61,9 punti indice Chicago Pmi a febbraio, minimi di agosto, sotto stime L’indice Pmi di Chicago, che … Continua a leggere

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mercati: persiste la debolezza sui mercati internazionali. Ieri brutta chiusura per il Nasdaq 100. D
Nonostante i ribassi di questi ultimi giorni c'è ancora poco interesse da parte degli operatori a m
Come era prevedibile, il mercato si muove come un orologio e in ambito intermarket notiamo quant
Argomento già discusso, ma assolutamente da riprendere essendo di grande attualità. I tempi s
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il CESI è stesso oggetto delle mie analisi. E’ l’acronimo di Citigroup Economic Surprise In
Ftse Mib. L'indice cerca di impostare un rimbalzo e ora si trova a pochi passi dal livello importan
Su tutti i sottostanti si assiste alla parziale chiusura della componente future ed a movimentazioni
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u