DEUTSCHE BANK: LA VORAGINE CON IL NULLA INTORNO!

Scritto il alle 08:09 da icebergfinanza

image

 

No non è il caso di infierire su un cadavere noi ci limitiamo ad applaudire la copertina e l’inchiesta del Der Spiegel su venti anni di una nullità assoluta!

image

 

La copertina raffigura sette amministratori delegati della massima banca tedesca presentandoli come mossi da “Gier” (avidità), la parola che in caratteri dorati spicca sotto il fotomontaggio con i banchieri. “Troppi zeri” è scritto nell’occhiello usando una parola (“Nullen”) che vuol dire anche “nullità”.

In una sintesi della monumentale inchiesta si afferma che “quando l’avidità divenne di moda, negli anni Novanta, Deutsche Bank partì per diventare un global player. Vent’anni dopo è di fronte alla rovina: un gruppo senza volto distrutto da dirigenti con visioni sbagliate”. (HuffingtonPost)

Non serve aggiungere altre parole, noi abbiamo detto tutto quello che c’era da dire sulla voragine con la banca, il nulla intorno, la fuori ci sono ancora migliaia di psicopatici avidi e drogati che stanno facendo le stesse cose che facevano prima della crisi, preparando nei loro oscuri laboratori finanziari la crisi che verrà.

Gli altri sono ancora tutti in giro a piede libero, fanno i presidenti o gli amministratori di qualche altra società, pedofili dentro asili nido.

Colpirne uno solo, uno soltanto per educarne cento, in fondo aveva ragione il vecchio Aristotele, apatia e tolleranza sono le ultime virtù di una società morente!

vote.gif

 

 

 

3 commenti Commenta
emzag
Scritto il 25 Ottobre 2016 at 12:14

#Veleno50

Ammazza Vele’…c’avevi ragione, li mortacci…Andrea s’era sbajato, ahò…

Oggi il MPS sta sopra der 22%…

Aspetta n’attimo…sta a scenne…

Ahò mo’ sta a zero…

Anveeediiii…sta a -13%…

Li morte’…lo hanno sospeso per eccesso de ribbasso…

Mi raccomando Veleno, continua a scrivere che sei un faro per noi naviganti.
Tu indichi la via e noi andiamo in perfetta sicurezza nella direzione opposta.

aorlansky60
Scritto il 25 Ottobre 2016 at 16:20

Proprio una bella trappola per sprovveduti ed ottimisti, quella degli ultimi giorni di MPS, specialmente l’ultimo (oggi);

è chiaro che a far salire repentinamente il valore del titolo -a partire dal 17.10- deve essere stato QUALCHE GROSSO SQUALO con grandi volumi messi in gioco (considerando che sono state vietate le vendite allo scoperto) che ha poi rivenduto oggi (questa mattina) negli stessi volumi realizzando un gain mica da ridere (dal 17.10 con livello 0,17 il titolo si era portato questa mattina a 0,43 praticamente oltre il +100% in poco più di una settimana, una roba da sogno -soprattutto in tempi da rendimenti ZERO- in grado di attirare molti…); considerando che solo negli ultimi 3-4 giorni si sono spostati IN ACQUISTO qualcosa come [quasi]500 milioni di azioni, questo rende bene l’idea della speculazione che si è mossa sul titolo…

invece a piangere è chi -specie se “pesce piccolo”- ha deciso di entrare nella tonnara questa mattina a 0,40 [o ieri sera a 0,35] confidando in un trend al rialzo senza fine da qui fino a chissà quando… (al momento in cui scrivo questo messaggio lo vedo a 0,2872)

oh, ma a dar retta al “bomba” era da comprare quando era a 0,55 “MPS ora risanata è un affare”, ricordate ??…

…ma tutti quegli investitori retails che hanno in portafoglio (perchè consigliati a suo tempo a comprarlo, erano i tempi di Anton Veneta) quel famigerato bond subordinato di MPS a scad 2018 (una TORTA da 2 miliardi totali), lo sanno che al momento è quotato 66 su 100 (o anche meno) ???…

stanziale
Scritto il 25 Ottobre 2016 at 19:06

Il programma anti-globalizzazione di Trump http://www.rischiocalcolato.it/2016/10/il-programma-di-trump-che-vi-hanno-nascosto.html

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Mercati fortissimi e prezzi che strappano continuamente al rialzo su ogni supporto costringendo molt
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Giornate molto particolari con continui capovolgimenti di fronte e operatori costretti a incessanti
Che la volatilità sia tornata sui mercati in modo più o meno marcato è evidente. I timori sop
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
I mercati partono con una correzione che sembra scaricare gli eccessi degli ultimi tempi. Ma pot
Ftse Mib. Dopo il tonfo con gap ribassista del 26 di novembre, l'indice è sceso verso i 25.520 punt
Nonostante la poderosa discesa che ha portato i prezzi dei principali indici azionari a ridosso di D
Analisi Tecnica Il nostrano rimane nella parte bassa del mocimento con oscillazioni all'interno d
Una certezza c’è. Ovvero che nessuno sa cosa faranno le borse. Fateci caso. Ogni anno, a dice
CONTATORE