AUSTRIA: IL TRUCCO CON LE ELEZIONI INTORNO!

Scritto il alle 11:30 da icebergfinanza

Immagine

Lo abbiamo scritto recentemente in occasione di BREXIT…LEGGENDE METROPOLITANE CERCANSI! se serve alla causa, un’elezione, un referendum, si può sempre manipolare. Per carità, nessun complotto, se loro decidono che è meglio evitare l’uscita dell’Inghilterra dall’Europa o che l’Austria cada in mano ai populisti come li chiamano loro, tutto è lecito.

Nel frattempo per dare una mano a chi non vuole che il Regno Unito esca dall’Europa, a chi minaccia la terza guerra, mondiale, genocidi, tifo e colera, in Italia si inventano…

MILANO – C’è una vera convenienza per la società e per l’economia britannica ad abbandonare l’Unione europea? Secondo gli italiani (almeno quelli che ne discutono in Rete: oltre 6 mila post nelle ultime settimane) la risposta sembrerebbe chiara: no. il 61,5% di quanti commentano dal Bel Paese le possibili conseguenze della Brexit prevede infatti un impatto negativo sul sistema economico del Regno Unito. Nello stesso periodo l’opinione dei britannici – i diretti interessati – restituisce invece l’immagine di un Paese spaccato in due: gli oltre 500 mila tweet postati nel Regno Unito nello stesso periodo di quelli italiani, infatti, indicano che solo il 51,5% dei britannici paventa effetti negativi dalla Brexit.Gli italiani online dicono no alla Brexit. La paura è la recessione

Ma torniamo all’Austria! In questi giorni su twitter avevo ironicamente postato la notizia che…

ImmagineL’immagine si riferiva non ad un pesce d’Aprile o alla montatura del partito di Hofer, ma al sito ufficiale del Governo austriaco, il quale dichiarava che…

l’affluenza alle urne nel collegio austriaco di Waidhofen an der Tbbs è stata del 146,9% …

…ovvero a votare si sono recati oltre 4000 fantasmi, equamente distributi per i due candidati, giusto per non destare qualche sospetto nelle percentuali di differenza.

Siccome sono sicuro che qualche anima ingenua che ogni tanto passa da queste parti dirà che non è possibile e che questo è un sito telebano, giusto per far passare il tempo vi lascio la prima pagina del gionale più letto in Austria il Kronen Zeitung, non si sa mai che qualcuno si svegli e resusciti dall’oblio della ragione…

Immagine

Fin qui nulla di particolare se non che all’improvviso uno legge che anche a LINZ, un’altra cittadina austriaca non certo piccolina…

Qui addirittura sono arrivati al …

598 %

… il leggendario voto per conto di terzi, ovvero tutti coloro che sono impossibilitati a recersi ai seggi danno la procura ad altre persone. Ebbene a Linz sono comparsi addirittura oltre 17.000 fantasmi in più di quelli di Waidhofen, ovvero un regali di ben 8500 voti in più per il rappresentante di Bruxelles, ops scusate, intendevo dire per il rappresentante dei verdi Van der Bellen, che non ha nulla a che fare con la Belen.

Poi qua e la nel voto postale sono comparse in tutta l’Austria migliaia di schede nulle che di notte come per magia sono diventate valide a senso unico. Cosa vuoi mai che sia inventarsi 30.000 voti per sovvertire il voto ufficiale nelle urne che aveva premiato l’estrema destra austriaca?

Giusto per fare una precisazione, noi siamo qui a raccontarvi queste cose, per il gusto della verità figlia del tempo, della politica austriaca non ce ne può fregare nulla.

Giusto per dare un contentino a quelli che sai non c’è nessun complotto loro lo hanno dichiarato, prendiamo per buone le spiegazioni del sito ufficiale del Governo austriaco, in fondo si è trattato di errori, ovunque…

ImmagineLa traduzione è che è tutto dovuto ad un errore dell’autorità provinciale elettorale. Il risultato era corretto ma le autorità elettorali del paese hanno fatto  un errore nel trattamento dei dati. Hanno messo insieme tutto nel calderone dicono loro, casi sospetti si sono verificati anche in Carinzia a Villach e via dicendo, peccato che la Procura Federale abbia aperto un’inchiesta per i voti pervenuti per corrispondenza.

In fondo, bisogna capirli, vi immaginate che fine avrebbe fatto la loro europa se l’estrema destra avesse messo le mani sul Paese austriaco?

Immagino solo cosa accadrà nelle prossime elezioni in America, e il prossimo anno in Francia e Germania, per non parlare del referendum del prossimo ottobre!

Buon consapevolezza!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (17 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +13 (from 13 votes)
AUSTRIA: IL TRUCCO CON LE ELEZIONI INTORNO!, 10.0 out of 10 based on 17 ratings
Tags: ,   |
10 commenti Commenta
camulos
Scritto il 27 maggio 2016 at 13:37

Finirà male ormai non hanno neanchè la decenza di nascondersi.
Tira tir e la corda si spezza

mirrortrading
Scritto il 27 maggio 2016 at 18:01

Basta vesere in italia. Rubano alla luce del sole. Nessuno si indigna piu. La fine ….

mirrortrading
Scritto il 27 maggio 2016 at 18:01

Basta vedere in italia. Rubano alla luce del sole. Nessuno si indigna piu. La fine ….

stanziale
Scritto il 27 maggio 2016 at 20:15

Quello che e’ stupefacente e’ che, almeno fino a ieri (oggi non ho ancora letto nulla) il partito che e’ stato truffato in Austria, di sedicente -molto sedicente- estrema destra razzistanazistaantidemocraticaxenofoba ecc. ecc.-non che rientri comunque nei miei gusti, ma si fa per ragionare-, non ha chiesto il riconteggio. Facile capire il motivo: voi NON volete fare la fine di Haider, VEEEROOOO??? Di fronte a cotanto garbato invito posto dai democraticoni buonisti globalizzatori, e’ difficile opporsi….Haider…bisogna vedere poi se era vero o erano fandonie la sua presunta omosessualita’ scappata fuori dopo la morte…intanto a questo riguardo una causa la vedova la vinse…che dire…democra-bum-zia!

kry
Scritto il 28 maggio 2016 at 01:22

Fantasimi. Fantasmi. Fantasmi.
Ci manca solo che sia un complotto della Mano Nera … così per dire … manca poco ai 102 anni.

mirrortrading
Scritto il 28 maggio 2016 at 13:26

Tutto e disctubibile.
Ma l.articolo ha collegato tanti puntini a cui stavo facendo caso da un po di tempo.. e che mi ha fatto raccontare in giro di questa sensazione che ho letto nell.articolo…

Tante freccie puntano li… smembramento dell.italia.. risveglio dei popolo e delle origini… distruzione economica in atto… gente che direbbe addio all.Italia anche domani..
Io ci credo a questo articolo.

corvaz
Scritto il 28 maggio 2016 at 17:49

Dal 2011 svariate pubblicazioni hanno spiegato come la storia dell’Unità d’Italia abbia taciuto le nefandezze dell’invasione. Perchè proprio dal 2011 iniziano ad emergere tali scomode verità?
Dal 2011? Nelle scuole italiane ti insegnano ancora le balle garibaldine mentre gli storici revisionisti scrivono delle neffandezze dei savoia da decenni, ma forse l’autore del link ha iniziato a documentarsi solo nel 2011…
Nonostante sia aumentata la consapevolezza, i movimenti pre-unitari riguardano solo poche regioni che nonostante la solidarietà reciproca hanno dimostrato di non essere in grado di organizzarsi in un partito, rivelandosi così un fuoco di paglia… quindi nessun pericolo: unita, europea e in deflazione fino almeno alla prossima 3 guerra mondiale.

mirrortrading
Scritto il 28 maggio 2016 at 19:56

E arrivato il sa tutto lui a spigare la situazione. Mi ricorda il Lorepi di turno…. che pretende di spiagare un movimento americano di borsa con un cross di medie mobili ahahah.. oddio… siamo alla frutta.

andrea4891
Scritto il 29 maggio 2016 at 18:29

perchè divagare? torniamo al topic !

in Austria ha vinto la destra

però a Qualcuno, forse a Bruxelles, forse altrove, non andava bene

e allora NON ha vinto la destra !! sì, è stata una buffonata, organizzata senza nemmeno una traccia di pseudocredibilità

non stupiamoci della mancata reazione degli Austriaci: non sono meno pecoroni degl’Italici, e forse quegli stessi che avevano vinto hanno avuto paura di dover governare sul serio, di dover soddisfare la sete di serietà del popolo, di dover difendere seriamente l’Austria dall’invasione delle cavallette

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Secondo Treccani, estrapolare significa estrarre qualcosa da un contesto, estendere la validit
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I mercati ci hanno regalato un 2019 (fino ad ora) molto positivo. La tendenza è restata unidire
Aggiornamento settimanale. L’esito mi sembra interessante, qui sotto a confronto inflow e out
Ftse Mib: continua la fase correttiva per l'indice italiano che si porta al test della trend line ri
Anche se molto in sordina, dalla Germania stanno arrivando notizie tutt'altro che favorevoli nei
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Uno dei problemi chiave del momento in cui viviamo è sicuramente il debito. Poi mettetela come
Il mercato prima corregge e poi rimbalza. la configurazione del COT Report cambia di pochissimo.
Ftse Mib: l'indice italiano si riporta nei pressi della media mobile 200 periodi in attesa degli imp