AMERICA: LA BALLA CON LA BOLLA INTORNO!

Scritto il alle 09:00 da icebergfinanza

Un grazie particolare ad un splendido fumettista …Hedgeye: Insights

Spettacolare, fantastico, meraviglioso, etusiasmante e chi più ne ha, più ne metta!

[Chart]

In un colpo solo le vedite di nuove abitazioni sonno esplose di oltre il 16 % e se non consideriamo la revisione al rialzo, il balzo è di oltre il 20 %!

La notizia del giorno è che l’aumento di oltre 100.000 unità in un solo mese ci riporta indietro addirittura al 2005, anno del picco della più colossale bolla immobiliare della storia degli Stati Uniti, dove si vendettero 116.000 unità.

Non solo le revisioni dei mesi precedenti sono salite di 44.000 unità.

L’ultimo rapporto della Fed di New York ci dice che nel primo trimestre del 2016 le famiglie americane sono tornate ad indebitarsi in maniera sensibile come vedremo a breve in un prossimo post!

Date un’occhiata qui sotto e lasciate perdere la balla dell’inflazione per giustificare la dinamica dei prezzi raggiunta dalle nuove abitazioni!

https://1.bp.blogspot.com/-WXjlspIlnf4/V0SlnrJDqlI/AAAAAAAAnrA/RY5pO9Mw5nIds3J81SMv1NmRkl7XFoA8ACLcB/s1600/NHSPricesApr2016.PNG

Un rapporto davvero spettacolare, una balla con la bolla intorno, al punto tale che su Econoday si sono premurati di scrivere che non è un errore di stampa, che è tutto vero.

Miglior tasso di recupero dal 2008, migliore balzo mensile dal 2005 e .udite, udite…

…miglior guadagno mensile dal 1992!!!!

 

NEW RESIDENTIAL SALES IN APRIL 2016
Sales of new single-family houses in April 2016 were at a seasonally adjusted annual rate of 619,000, according to
estimates released jointly today by the U.S. Census Bureau and the Department of Housing and Urban Development.
This is 16.6 percent (±15.4%) above the revised March rate of 531,000 and is 23.8 percent (±22.8%) above the April
2015 estimate of 500,000.

Le vedete le percentuali che ho evidenziato tra le parentesi ? Ebbene quelle percentuali testimoniano lo scarto in positivo o in negativo che questi dati potrebbero subire alla prossima revisione, come dire che il prossimo mese qualcuno potrebbe comunicarci che si sono sbagliati che in realtà l’aumento è stato solo del 1 % e se la memoria non mi inganna spesso e volentieri è successo in passato.

Se invece i dati non verranno rivisti e saranno comfermati, siamo di fronte ad un revival della bolla immobiliare del 2005, della bolla del debito  e a breve vedremo anche il perchè.

Non solo si parla di dati record anche nei prezzi, saliti di circa il 7,8 % ad una media record di 321.100 dollari, un aumento negativo per le rimanenze, scese a soli 4,7 mesi necessari per smaltire tutte le case in eccesso.

E non è finita, nel Nord-Est si sono messi tutti a comprare casa, visto che sembra che i giovani americani hanno deciso di restare in famiglia, perchè non c’è più lavoro e sicurezza in giro, rggiungendo il nuovo massimo storico, dicevo le vendite di nuove abitazioni nel Nord-Est sono salite del 50 %, mentre nel MidWest sono scese del 4,8 %, mentre al sud e all’ovest sono esplose rispettivamente del 16 e 23 %

Tutto possibile per carità, ci mancherebbe, si sono dati appuntamento tutti nel Nord Est, magari sotto la finestra della Fed di New York dalla quale piovevano dollari in quantità industriale sotto forma di mutui, da impachettare chissà dove.

Impachettare? No dai non dirmi che ci risiamo con le famigerate salcicce? No dai non ci credo, non vorrai mica se si sono messi a rifare lo stesso giochino, Andrea?

Goldman Sachs Hawks CDOs Tainted by Credit Crisis Under

Tranquilli, la storia non si ripete mai ma ama fare la rima!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (14 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +13 (from 13 votes)
AMERICA: LA BALLA CON LA BOLLA INTORNO!, 10.0 out of 10 based on 14 ratings
11 commenti Commenta
Alessio Vulcan
Scritto il 25 maggio 2016 at 09:27

Andrea il solito pessimista! Visto lo scarto medio può essere in meno o in più perchè non pensare che per una volta sia nel verso contrario?
Sarebbe un successo!
Penso sia successo parecchie volte…

kry
Scritto il 25 maggio 2016 at 12:16

— ” Tutto possibile per carità, ci mancherebbe, si sono dati appuntamento tutti nel Nord Est, magari sotto la finestra della Fed di New York dalla quale pioverano dollari in quantità industriale … ”
Magari.
OOOHHHH !!!
Al momento son tutti con il naso all’insu guardando le vette di Wall Street.
UUUhhhh !!!!

kry
Scritto il 25 maggio 2016 at 18:26

opss
qui a quanto pare non c’erano balle da raccontare … avranno contato male .
http://www.finanza.com/Finanza/Dati_Macroeconomici/Nord_America/notizia/Stati_Uniti_inatteso_calo_del_Pmi_servizi_a_maggio-457166

aglio
Scritto il 25 maggio 2016 at 20:20

Sono gli Inglesi.
Stanno tutti acquistando casa negli States, per essere pronti alla fuga in caso di Brexit!!

stanziale
Scritto il 25 maggio 2016 at 21:30

I tassi bassi/negativi….e l’ennesimo articolo sui derivati http://www.wallstreetitalia.com/bomba-finanziaria-pronta-a-esplodere-in-ogni-momento/

capitan_harlok
Scritto il 25 maggio 2016 at 23:10

Sembra assurdo tutto ciò ad iniziare dai dati americani (un’altra BOLLA ? si ricomincia con il Subprime ?) dalle borse che su questi dati volano al rialzo verso i massimi ( solo l’america) tutti che sono ottimisti che il peggio sia alle spalle come se all’improvviso tutti i problemi ad iniziare dalla crescita cinese per finire all’accordo sul prestito da 11 miliardi alla GRECIA che gli permetterà continuare a galleggiare senza affogare ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, Obbiettivamente non so piu cosa pensare dovè la verità o chi la spara piu grossa PRESUMO CHE PRIMA O POI LA VERITA VERRA FUORI ,,,,,

kry
Scritto il 26 maggio 2016 at 00:45

La FED ha in mano un poker.
Manipola al rialzo il prezzo del petrolio.
Tiene a galla le compagnie dello shale, di conseguenza le banche e WS.
Fa ripartire l’inflazione grazie al rialzo del prezzo dei carburanti.
Può rialzare i tassi.
Può vincere facile finchè qualcuno non va a vedere che in realtà in mano tiene 4 due.

capitan_harlok
Scritto il 26 maggio 2016 at 06:40

kry@​finanza
,

SI ma kry ti rendi conto che questo gioco la FED anche bleffando come una partita di poker essendo il mazziere mai nessuno gli andra a chiedere. Di vedere le carte che ha e quindi continuera a barare tanto di strumenti a sua disposizione ne ha a non finire

veleno50
Scritto il 26 maggio 2016 at 09:05

La verità è incontrovertibile carta canta ,i dati attendibili sono quelli del Dottor Mazzalai , Poi i mercati vanno per la loro strada,c’è chi crede di avere la bacchetta magica con due grafici di serie b shortano lo SP500, per ora si stanno leccando le ferite, crolli non se ne vedono,
ca­pi­tan_­har­lok@fi­nan­zaon­li­ne,

Concordo kry ha 4 due nelle mani ma si vince anche bleffando e questo lo sa fare molto bene. ciao

phitio
Scritto il 26 maggio 2016 at 09:56

kry@finanza,

Alla fine qualcuno che viene a vedere c’e’ SEMPRE

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
Anche questa settimana manteniamo il filo logico dell'ultimo video dove le nostre analisi previsio
Ieri la signorina Lagarde, quella che si offriva a Sarkozy, suggerendoli di usarla, ha letto il
MORAL HAZARD: quante volte avrete letto questi termini sui giornali e vi sarete magari chiesti cos
Ftse Mib. L'indice italiano è ufficialmente uscito dalla fase laterale che durava ormai da alcuni
In occasione del ventennale dalla sua fondazione, LifeGate ha deciso di intraprendere un percors
Su tutti i sottostanti si assiste all'alleggerimento della componente future ed alla chiusura di imp
Bazooka pronto a sparare. E potevamo pensare altrimenti? Anche se poi succederà nulla, è la fo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Eccolo là: adesso oltre ai politici, ai sovranisti ed ai contestatori di strada, abbiamo an
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha chiuso spingendo sulla parte bassa del supporto chiave collocata