AMERICA DURABLE GOODS CRASH!

Scritto il alle 10:00 da icebergfinanza

Senza perderci su troppo tempo visto che l’economia americana è solida e tutto va bene perchè c’è tanto lavoro …per un’ora, andiamo a vedere cosa è successo ieri all’economia americana…

United States Durable Goods Orders

Thanks to Tradingeconomics.com

Via Econoday

Durable Goods Orders  
Released On 1/28/2016 8:30:00 AM For Dec, 2015
Prior Prior Revised Consensus Consensus Range Actual
New Orders – M/M change 0.0 % -0.5 % 0.2 % -3.0 % to 1.5 % -5.1 %
New Orders – Yr/Yr Change 1.2 % 0.6 % -0.6 %
Ex-transportation – M/M -0.1 % -0.5 % 0.0 % -0.4 % to 0.5 % -1.2 %
Ex-transportation – Yr/Yr -1.9 % -2.3 % -3.2 %
Core capital goods – M/M change -0.4 % -1.1 % -4.3 %
Core capital goods – Yr/Yr -1.8 % -2.5 % -7.5 %

Se non è sufficiente ecco altro materiale…

ImmagineThanks to Econoday

A key measure of U.S. manufacturers’ health suffered its largest annual decline since the recession ended more than six years ago, showing how global headwinds are eroding a onetime pillar of the economy. Demand for long-lasting manufactured products made in the U.S. fell 5.1% in December from a month earlier, and declined 3.5% for all of 2015, the Commerce Department said Thursday. The annual decline in durable-goods orders is the largest outside a recession on records back to 1992.

Una misura chiave della salute dei produttori degli Stati Uniti ha subito il maggior calo annuale da quando la recessione si è conclusa più di sei anni fa, il che mostra come le turbolenze globali stanno erodendo uno dei pilastri dell’economia.

La domanda di lunga durata di prodotti fabbricati realizzati negli Stati Uniti è sceso del 5,1% a dicembre rispetto al mese precedente, ed è diminuita del 3,5% per tutto il 2015… Il declino annuale degli ordinativi di beni durevoli è il …

…the largest outside a recession on records back to 1992.

Non solo quindi crollo del mese di dicembre ma sensibili revisioni al ribasso dei mesi precedenti!

La sintesi?  Una recessione è in atto ma non ditelo in giro, loro troveranno sempre il modo di negare tutto, sai è l’ottimismo di maniera bellezza e tu non ci puoi fare nulla!

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’ oceano infinito di questa tempesta perfetta …Chiunque volesse ricevere le ultime analisi di Machiavelli può liberamente contribuire al nostro viaggio

cliccando qui sopra …

o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie

Immagine

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (12 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +9 (from 9 votes)
AMERICA DURABLE GOODS CRASH!, 9.9 out of 10 based on 12 ratings
Tags:   |
1 commento Commenta
kry
Scritto il 29 gennaio 2016 at 11:10

— ” La sintesi? Una recessione è in atto ma non ditelo in giro, loro troveranno sempre il modo di negare tutto, sai è l’ottimismo di maniera bellezza e tu non ci puoi fare nulla! ” —

sai è l’ottimismo di maniera bellezza

sai è l’ottimismo di maniera bellezza

sai è l’ottimismo di maniera bellezza

scommetto che è riferito a Renzi

d’altronde son decenni che ci influenziamo delle tendenze provenienti dagli usa

e tu non ci puoi fare nulla!

e tu non ci puoi fare nulla!

e tu non ci puoi fare nulla!

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Riprendendo una vecchia canzone di Vasco Rossi, non sono certo i nuovi massimi che fanno paura ai
Questa sera alle 16.00 si svolgerà il webinar UniCredit con ospite Stefano Fanton, trader profes
Velostazione, corsi a distanza e un master interno sono le ultime attività che Eni sta sviluppando
Conoscere i principi della finanza e delle pensioni è meglio che ignorarli, detta così sembra una
Torniamo ancora una volta sulla questione dei siti dove trovare informazioni inerenti le criptov
Oplà, ti pareva che qualcuno, in particolare quelli della CNBC, non facessero uscire la notizia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mercato azionario: titoli value e momentum a confronto I dati macroeconomici continuano ad uscire
Le rimodulazioni tariffarie sono ormai una consuetudine tra gli operatori di telefonia mobile (e fis
Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il 4 novembre l’indice italiano ha rotto in gap up il liv