GLENCORE E VOLKSWAGEN: BRIVIDI AUTUNNALI!

Scritto il alle 09:30 da icebergfinanza

Mentre i giapponesi della Fed disseminati sulle mille isole della loro fantasia stanno per aumentare i tassi a fine anno, dall’inizio di questa estate si susseguono ininterrottamente tempeste perfette sui mercati.

Dalla Grecia alla Cina, passando attraverso il tracollo delle materie prime per arrivare oggi a Volkswagen e Glencore!

Glencore, il tracollo del re delle materie prime

Ieri gli scienziati del senno di poi del Fondo monetario internazionale hanno rivisto come al solito in ritardo al ribasso le previsioni sull’economia mondiale.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.5/10 (21 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +13 (from 15 votes)
GLENCORE E VOLKSWAGEN: BRIVIDI AUTUNNALI!, 9.5 out of 10 based on 21 ratings
12 commenti Commenta
kry
Scritto il 29 settembre 2015 at 12:06

Funerale per l’inflazione.

Suona la campana a morto.

BOND BOND BOND BOND

aorlansky60
Scritto il 29 settembre 2015 at 12:42

Una [giusta] lezione per coloro [i tedeschi] che erano soliti autolegittimarsi detentori del rigore, della serietà e dell’osservanza delle REGOLE, additando dall’alto verso il basso gli altri [in particolare gli italiani] di corruzione [ed altri difetti a loro modo di vedere]…

questa [pessima] vicenda di VW dovrebbe far riflettere, e molto…

noi italiani [e spagnoli e greci] siamo semplici ladri di polli in quanto a corruzione, se paragonati ai tedeschi [per non citare i veri maestri, gli Inglesi…] che lo fanno a livello chirurgico e ingegneristico, su scala e dimensioni infinitamente più grandi.

La vicenda può assumere dimensioni ancora più critiche, se effettivamente verrà dimostrato che le autorità UE “in qualche modo” sapevano dei sotterfugi di VW per eludere i controlli legati alle emissioni delle proprie autovetture + quelle dei vari altri brand posseduti.

Ormai non mi stupisco più di nulla, e questa perla di VW e relativi amministratori è l’ulteriore conferma a ciò che penso sullo stato di cose attuali.

Amen.

quesalid
Scritto il 29 settembre 2015 at 14:44

DEFINIZIONI

BANDITO: colui che infrange una regola per ottenere un vantaggio personale a discapito degli altri
CRIMINALE: colui che instaura una regola o un sistema che lo mette in condizione di vantaggio a discapito degli altri

Il criminale agisce ad un livello superiore rispetto al bandito (ad un “metalivello”) in quanto non sta manipolando il gioco ma le regole del gioco.

madmax
Scritto il 29 settembre 2015 at 16:19

aorlansky60,

Non dimenticate lo scandalo Adac (tipo Aci italiana) che qualche anno fa ammise di ricevere tangenti per modificare i test di auto e gomme, facendo vincere guardacaso WV e Continental…altro che etica Calvinista e Protestante. ;)

john_ludd
Scritto il 29 settembre 2015 at 21:17

quesalid@finanza,

definizioni che non ci dicono nulla sul perchè così vanno le cose.

QUESTE INVECE… SI !

LE LEGGI FONDAMENTALI DELLA STUPIDITA’ UMANA
di Carlo M. Cipolla (1922 – 2000), Professore Emerito di Storia Economica a Berkeley

Fatti:
1. gli stupidi danneggiano l’intera società;
2. gli stupidi al potere fanno più danni degli altri;
3. gli stupidi democratici usano le elezioni per mantenere alta la percentuale di stupidi al potere;
4. gli stupidi sono più pericolosi dei banditi perché le persone ragionevoli possono capire la logica dei banditi;
5. i ragionevoli sono vulnerabili dagli stupidi perché:
* generalmente vengono sorpresi dall’attacco;
* non riescono ad organizzare una difesa razionale perché l’attacco non ha alcuna struttura razionale.

— Prima Legge
Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero degli individui stupidi in circolazione:
a) persone che reputiamo razionali ed intelligenti all’improvviso risultano essere stupide senza ombra di dubbio;
b) giorno dopo giorno siamo condizionati in qualunque cosa che facciamo da gente stupida che invariabilmente compaiono nei luoghi meno opportuni.
E’ impossibile stabilire una percentuale, dato che qualsiasi numero sarà troppo piccolo.

— Seconda Legge
La probabilità che una certa persona sia stupida é indipendente da qualsiasi altra caratteristica della stessa persona, spesso ha l’aspetto innocuo/ingenuo e ciò fa abbassare la guardia.
Se studiamo la percentuale di stupidi fra i bidelli che puliscono le classi dopo che se ne sono andati alunni e maestri, scopriremo che è molto più alta di quello che pensavamo. Potremmo supporre che è in relazione con il basso livello culturale o col fatto che le persone non stupide hanno maggiori opportunità di avere buoni lavori. Però se analizziamo gli studenti ed i professori universitari (o i programmatori di software) la percentuale è esattamente la stessa.
Le femministe militanti potranno arrabbiarsi, ma la percentuale di stupidi è la stessa in ambo i sessi (o in tutti i sessi a seconda di come si considerano).
Non si può trovare nessuna differenza del fattore Y nelle razze, condizioni etniche, educazione, eccetera.

— Terza Legge
Una persona stupida è chi causa un danno ad un altra persona o gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per sé o addirittura subendo una perdita.

— Quarta Legge
Le persone non stupide sottovalutano sempre il potenziale nocivo delle persone stupide. Dimenticano costantemente che in qualsiasi momento, e in qualsiasi circostanza, trattare e/o associarsi con individui stupidi si dimostra infallibilmente un costosissimo errore.

— Quinta Legge
La persona stupida é il tipo di persona più pericolosa che esista.
Questa è probabilmente la più comprensibile delle leggi per la conoscenza comune che la gente intelligente, per quanto possano essere ostili, sono prevedibili mentre gli stupidi non lo sono.

kry
Scritto il 29 settembre 2015 at 22:20

gli stupidi democratici usano le elezioni per mantenere alta la percentuale di stupidi al potere;

E’ impossibile stabilire una percentuale, dato che qualsiasi numero sarà troppo piccolo.

E’ altresi possibile dedurre che tale percentuale sia minimo del 50% + 1 .

stanziale
Scritto il 30 settembre 2015 at 07:41

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2015/9/30/SPY-FINANZA-Il-crollo-silenzioso-dei-mercati/642420/ chissa’ forse riescono ad evitare il panico generale…finora ce l’hanno fatta…

quesalid
Scritto il 30 settembre 2015 at 08:47

Cipolla also notes that intelligent people generally know they are, the bandits are also conscious of their attitude and also the unfortunate people have a strong suspicion that not everything goes the right way.

But the stupid people know not they are stupid, and this is one more reason that makes them extremely dangerous.

And brings us back to the painful original question: am I stupid? I passed several tests of QI with good results. Unfortunately, I know how these tests work and they do not prove anything.

Several people told me they are smart. But even that does not prove anything. These people may very possibly be too considered to tell me the truth. Or on the contrary might be trying to take advantage of my stupidity.

Or they could be as stupid as me.

I stop with a little hope: I know how I am (or were) stupid.

This indicates that I am not completely stupid.

Livraghi Corollary to the First Law of Cipolla

In each of us there is a factor of stupidity, which is always bigger than we suppose.

john_ludd
Scritto il 30 settembre 2015 at 11:51

quesalid@finanza,

Of course professor. Stupidity may be an epidemic of infectious disease that has spread through human populations across the whole globe in a remote era. A sort of a nasty surprise, or a prank from the master himself. Sometimes, observing dogs, I understand that they will never paint or compose a sonata, their behaviour is mostly reactive but stupid they are not, they fail on all the five laws of Cipolla.

aorlansky60
Scritto il 30 settembre 2015 at 12:20

@

l’art che hai linkato mette in risalto il fattore “7“[anni temporali] nel contesto dell’andamento borsistico mondiale negli ultimi 50 anni a fungere da separatore tra periodi “buoni” e periodi “oscuri”… davvero sorprendente [come rincorrenza periodica puntualmente avveratasi] come i fatti della storia ci narrano… nemmeno se a scriverla, la storia, fosse stato un greco antico…

e davvero curiosa analogia (quella del fattore “7”) con il sogno del faraone svelato da Giuseppe una volta che il primo lo raccontò al secondo, “sette vacche grasse divorate da sette vacche magre” equivalenti a “sette anni di abbondanza oscurati da successivi sette anni di carestia”…

in realtà, stupidi o intelligenti quali ci possiamo ritenere, sembra che la storia e l’evoluzione prevista non rientrino nel pieno possesso dell’Uomo, ma siano state scritte [e già previste] da un antico Saggio, ben più saggio di quel greco antico…

stanziale
Scritto il 30 settembre 2015 at 19:00

aorlansky60,

Caro Aorlansky, bentornato dalle ferie. Vedo che hai ripreso il tuo ruolo, con la consueta abilita’ che definirei di ricucitura, smistamento e approfondimento, dei post e dei link nei commenti… nel calcio una volta veniva definito centromediano metodista.

aorlansky60
Scritto il 1 ottobre 2015 at 08:01

ciao Stanziale,

grazie e ben ritrovato anche a Te;

quand’ero giovane ho giocato in effetti a calcio (ma mi piacevano maggiormente [e li ho anche praticati] rugby e baseball…);

now I am an old man (cit. “Memory of a rock’n’rolla” – TRAFFIC, “When the eagle flies” “1974) e pratico gli Scacchi, un gioco (riduttivo definirlo “gioco”) che mi è sempre piaciuto fin dalla gioventù, un gioco che induce a “pensare”…

proprio vero, come scrisse un saggio(…), che nella vita di ognuno esistono diversi periodi per diverse azioni, “un tempo per mietere e un tempo per raccogliere… un tempo per accumulare e un tempo per disperdere…”

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Analisi Tecnica La shooting star della scorsa settimana con l'ipercomprato sono stati i segnali di
Stoxx Giornaliero Buona domenica a tutti, anche questa volta la regola non scritta, del binom
DJI Giornaliero Buona domenica a tutti, riprendiamo il nostro appuntamento mensile che rigua
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Arriva un po' di debolezza ma in modo fin troppo aggressivo, intervengono le varie FED regionali p
Archiviata la scadenza agosto nel rispetto del pronostico di settlement avvenuto precisamente a 2219
Il paragone con la Spagna già illustra un quadro fortemente contrastante e se poi ci confrontiamo
Ftse Mib: l'indice italiano riesce a tenere i 22.000 punti e oggi apre leggermente in positivo. Rima
E' incredibile a volte come la verità è sempre più figlia del tempo, passi anni a viaggiare c
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u