GRECIA GRECIA GRECIA ORA BASTA BASTA BASTA!

Scritto il alle 19:05 da icebergfinanza

Lasciamo da parte per un solo istante quello che è accaduto in passato, le colpe delle banche tedesche o dei politici greci, delle banche francesi o del popolo greco.

E ancora oggi dopo mesi immersi nel nulla…

“… la tre giorni di colloqui con il Brussels group si è chiusa senza passi avanti e la lista di riforme presentata da Tsipras è considerata ancora “troppo vaga”

Non c’è alcun futuro per questa Europa, un groviglio di capitali e mercati che riesce a produrre uno simile scempio nel cuore, nella culla della DEMOCRAZIA …

Immagine

Nebbia totale ovunque, ma in mezzo all’inettitudine e alla stupidità dei burocrati europei, li stessi falliti che stanno amministrando il fallimento dell’Europa, un squarcio di luce, un lampo di umanità sempre e solo dal basso…

Erwin Schrumpf, l’austriaco  che distribuisce farmaci in Grecia.

Una delle tante storie silenziose di altruismo e coraggio che regalano Speranza, una storia da leggere tutta in un fiato, lui Erwin, ma tutti noi insieme a lui ci chiediamo …

“Continuo a non capire come difficoltà così gravi e penuria di assistenza medica possano esistere oggi nel cuore dell’Europa. Questo mi sconforta, ma l’altra faccia della medaglia è rappresentata dalle lacrime di felicità della gente ad ogni nostro arrivo”.

Ogni giorno arrivano notizie inutili su un inutile negoziato il cui destino è già segnato, ma in realtà pochi che si chiedano che futuro possa esserci per un’unione senza anima, costruita sul più colossale sbaglio e menzogna della storia economica, l’euro, un’Europa che ha un unico obiettivo le merci e i capitali e che ha lasciato proliferare una metastasi nel cuore della storia, la Grecia.

Parafrasando l’incontro con i mercanti nel tempio…

La mia Europa sarà chiamata, casa di accoglienza per tutte le genti. Voi invece ne avete fatto una spelonca di ladri!“.

 

 

Tags:   |
8 commenti Commenta
magro
Scritto il 29 Marzo 2015 at 20:48

sono d’accordo, Andrea, proprio con queste tue parole: non c’è alcun futuro per questa Europa … che riesce a produrre uno simile scempio.
Questa gente si qualifica da sola, è la realtà che racconta chi sono e dove vogliono andare. Sul sito di Giulietto Chiesa, Pandora TV, c’è una ripresa di una parlamentare della sinistra tedesca che interviene durante una seduta del parlamento in presenza della Merkel e di Schauble, e fa un quadro della situazione mondiale talmente chiaro ed esatto che di più non si può. E dice chiaramente ai due signori in questione che dato che sanno benissimo dove sono andati a finire i soldi che sono stati dati alla Grecia, se li vogliono indietro che se li vadano a riprendere là dove stanno, di certo non nelle tasche di pensionati e lavoratori. Consiglio a tutti di vederlo.

sd
Scritto il 29 Marzo 2015 at 20:53

Buona sera

Il problema non è solo la Grecia e l’europa…….il problema è che viviamo nel PEGGIORE DEI MONDI POSSIBILI.

Un saluto e ……..buona fortuna

SD

fronte nuovo
Scritto il 29 Marzo 2015 at 22:31

Come nella caverna di Platone, assistiamo tristi, depressi e incapaci.’
Capitano ma in un questo trust finanziario globale esiste un’isola ove la speculazione non ha pass?
Un fondo territoriale, garantito fisicamente dai beni immobili dei soci iscritti, con tasso fisso, con un’etica semplice e “a corto raggio”.
Nulla in un mare di avvoltoi?

madmax
Scritto il 29 Marzo 2015 at 23:37

Finalmente il modello capitalista a nudo!
Negli US la sanita’ gratis non e’ un diritto, ma perche’ per la Grecia vi scandalizzate? Non mi stanchero’ mai di sottolineare tale schizofrenia, da un lato ci indignamo per la mancanza di assistenza e medicine per i poveri come in Grecia. Poi dall’altro osanniamo il sistema capitalistico come unico dispensatore di ricchezza (per tutti ?) che di fatto accetta la mancanza di farmaci come cosa normale per chi non ha i soldi per permetterseli.
Accendete il cervello una buona volta invece di preoccuparvi se andare corti o lunghi su una valuta…farebbe bene a tutti!

phitio
Scritto il 29 Marzo 2015 at 23:45

madmax,

E a te chi te lo ha detto che il sistema sanitario USA ci stà bene? E tutta da diatriba di Obamacare secondo te da che nasce?
UN sistema che mette sistematicamente i soldi sopra le persone’ è destinato ad autodistruggersi, per costruzione.
Ti diro’ di più. Se il “capitalismo” non si è autodistrutto da tempo, è proprio perchè un gran numero di persone ha continuato a comportarsi umanamente, ingorandone la dottrina.

Purtroppo ora in capo al capitalismo si cono per lo piu le corporations, enti amorali e sociopatici per definizione, che stanno esautorando gli stati. E le conseguienze si stanno facendo vedere, lampanti.

madmax
Scritto il 29 Marzo 2015 at 23:46

La soluzione US: meno democrazia = migliore governance
Non e’ uno scherzo per chi legge l’inglese questa e’ la realta qualcuno comincia a dire che troppa democrazia…fa male all’economia 🙁
Terrificante 🙁
http://mason.gmu.edu/~gjonesb/10Percent.pdf

madmax
Scritto il 30 Marzo 2015 at 00:04

phitio@finanza,

La mia era ovviamente una PROVOCAZIONE e magari la richiesta di non prendere tutto per oro colato quanto arriva da oltre oceano con la continua richiesta di privatizzare…liberalizzare….deregolamentare!
Perche’ alla fine vogliono che si diventi come loro un posto dove il denaro vale piu’ delle persone!

kry
Scritto il 30 Marzo 2015 at 01:15

madmax:

Accendete il cervello una buona volta invece di preoccuparvi se andare corti o lunghi su una valuta…farebbe bene a tutti!

CONCORDO. ( Mi meraviglio son già 3 anni ) … Kry Scrive:
23 marzo 2012 alle 11:22
La nuova grecia è già servita. Domenica sera è stato trasmesso un servizio dove si sono viste le situazioni di grecia e portogallo, praticamente identiche se non peggiori in portogallo. Dal servizio risultava che in portogallo le persone decedute sarebbero aumentate di 1000 e come causa la mancata possibilità di acquistare farmaci per potersi curare. Dai vari commenti si continua a parlare di fiducia e da una piccola ricerca ho trovato che esiste una malattia chiamata HD (hopelessness) depressione da disperazione e mancanza di speranza, dove quasi mi ponevo il dubbio che tutto questo sia costruito ad arte per domani favorire l’industria farmaceutica e tutti gli psicologi che si stanno laureando. In questi giorni mi sono imbattuto in un articolo dove si diceva che probabilmente le multinazionali vogliono condizionare il comportamento già attraverso il feto( in alcune bevande sarebbero state trovate ripetutamente tracce di cocaina per indurre inconsciamente dipendenza). In tutto questo chi ci rimette sono i bambini il nostro futuro. Come dice spesso Dream apriamo gli occhi, come spesso diciamo la terza guerra mondiale è già cominciata, si contano già le prime vittime senza sparare un colpo e soprattutto senza esclusione di colpi. http://intermarketandmore.finanza.com/portogallo-alla-deriva-rischio-swap-debito-43636.html

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Siamo ad un passo dai massimi, ma questa volta, rispetto ad altri episodi visti di recente, lo s
Sono stati giorni intensi questi per me, non riesco a condividere sino in fondo cosa ha signific
Ripartiamo da qui, dal debito, l'unica certezza assoluta che abbiamo, il debito. In questi gi
Ftse Mib. Dopo il test della trend line rialzista, l’indice italiano ha preso la via dei rialzi e
Guest post: Trading Room #417. Momento di test con il nostro indice della Borsa Italiana che arriv
Opzioni e future 25 Ottobre. Chiusure di venerdì sui massimi per i mercati europei e sottotono p
Analisi Tecnica Andiamo in rottura della resistenza a 26400 e raelizziamo una shooting star di inve
HOUSEHOLD SAVINGS: i risparmi stanno ricominciando a scendere ...ma finiscono dove? Sui merca
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 25 - 29 Ottobre 2021
CONTATORE