LA GERMANIA SI PREPARA PER LA “GREXIT”

Scritto il alle 11:06 da icebergfinanza

Mentre fioccano le dichiarazioni e le analisi sui prossimi pericoli relativi alla possibile uscita della Grecia dall’euro con smentite e dichiarazioni decise, in Germania sembra che qualcuno si stia preparando all’eventualità…

Germany prepares for possible Greek exit from euro zone …

(Reuters) – Germany is making contingency plans for the possible departure of Greece from the euro zone, including the impact of any run on a bank, tabloid newspaper Bild reported, citing unnamed government sources.(…) In a report in the Wednesday issue of the paper, Bild said government experts were concerned about a possible bank collapse if customers storm Greek institutions to secure euro deposits in the event that Greece leaves the zone.

In GRECIA: IL GRANDE RICATTO! abbiamo già spiegato che le uniche banche che hanno ripreso a fare credito in Grecia sono state quelle tedesche, le uniche testimoniato da questo grafico riportato da Alberto Bagnai nel suo Goofynomics, un grafico e la sua dinamica sussurrano più di 1000 parole!

German bank exposure to Greece around 24 billion euros …

La sorpresa è che la parte del leone come sempre la fa il sistema finanziario ombra tedesco, la famigerata KFW acronimo di Kreditanstalt für Wiederaufbau (la Banca della Ricostruzione), la pattumiera di Berlino, dove sono stati nascoste le perdite dell’intero sistema finanziario tedesco.

(Reuters) – Le banche tedesche hanno circa 23,5 miliardi di euro (28 miliardi dollari) di esposizione  alla Grecia, ma il rischio sistemico è limitato in quanto le maggiori banche commerciali, Deutsche Bank (DBKGn.DE) e Commerzbank (CBKG.DE), tdetengono  solo una piccola frazione, secondo i dati raccolti da Reuters. La parte del leone nell’esposizione tedesca la fa la banca di sviluppo statale KfW, con prestiti per un totale di 15 miliardi di euro allo Stato greco…

 European Banks Have Limited Greek Exposure, JPMorgan …

Ovviamente il resto è detenuto dai famigerati fondi salvastati che la Germania ha imposto a tutta l’Europa per salvare le proprie banche.

I lettori di Icebergfinanza conoscono quanto è realmente accaduto dal lontano agosto del 2011, conoscono tutto nei minimi particolari, ma chiunque sia arrivato solo oggi, sa che i soldi che l’Europa concede alla Grecia servono in maggioranza per ripagare debiti e non per aiutare il popolo greco.

Secondo uno studio di MacroPolis il 50% dei prestiti internazionali concessi alla Grecia sono stati destinati a pagare il servizio del debito, cioè interessi e rinnovo dei bond in scadenza. Una situazione che può peggiorare nel momento in cui l’inflazione europea di dicembre potrebbe essere negativa. (di Vittorio Da Rold, con un’analisi di Carlo Bastasin )

Ipotesi «Grexit», per Berlino un conto da 77 miliardi – Il Sole …

Nel fine settimana Machiavelli torna a farci visita, esplorando gli ultimi avvenimenti.

Per chi vuole contribuire liberamente al nostro viaggio cliccando qui sopra è in arrivo l’analisi “Machiavelli 2015: esplosione deflattiva!” orizzonti e visioni per il 2015. Il Tuo sostegno è fondamentale per il nostro lavoro…

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …

Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio … cliccando qui sopra o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (17 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +10 (from 10 votes)
LA GERMANIA SI PREPARA PER LA "GREXIT", 9.9 out of 10 based on 17 ratings
Tags: , ,   |
9 commenti Commenta
kry
Scritto il 7 gennaio 2015 at 14:05

KFW = LETAME. Certo che se nascon fiori da qui …. speriam che sia il diamante ossia ( fallir ) per sempre.

phitio
Scritto il 7 gennaio 2015 at 14:44

kry@finanza,

il paragone piu’ esatto e’ discarica radioattiva

kry
Scritto il 7 gennaio 2015 at 15:28

phitio@finanza:
kry@finanza,

il paragone piu’ esatto e’ discarica radioattiva

Un modo per trasformare problemi pesanti come il mercurio in oro.

aurelmes
Scritto il 7 gennaio 2015 at 17:46

E intanto fuori dall’europa…

Il colpo da maestro di Putin: la Russia recupera i suoi beni in petrolio e gas in mani straniere

http://www.informarexresistere.fr/2015/01/07/il-colpo-da-maestro-di-putin-la-russia-recupera-i-suoi-beni-in-petrolio-e-gas-in-mani-straniere/

Mentre da noi ci si prepara a questo:

Come l’Unione sovietica europea ci espropria la prima casa

http://www.informarexresistere.fr/2015/01/07/come-lunione-sovietica-europea-ci-espropria-la-prima-casa/

stanziale
Scritto il 7 gennaio 2015 at 18:38

aurelmes@finanza,

Quelli fanno di tutto per far crollare il rublo e Putin per tutta risposta….. bhuahahah…se e’ vero e’ proprio da ridere. Meno divertente il secondo titolo. Ora lo leggo.

veleno50
Scritto il 7 gennaio 2015 at 20:37

aurelmes@finanza,

Ma dove l’hai pescato quell’articolo sulla successione,sulle rendite catastali,le percentuali di aumento della tassazione , occorrono 5 anni per completarla definitivamente.Non essere prevenuto aspetta i fatti, pubblica la realtà, non le fantasie erotiche di una sognatrice che vive l’incubo del premier,bye

stanziale
Scritto il 7 gennaio 2015 at 20:48

veleno50@finanza,

In effetti per una volta spesso la lancia sul groppone di Veleno, l’articolo pare un po’ esagerato, anche l’ipotesi di dare l’immobile in nuda proprieta’ e’ assurda, perche’ e’ invendibile anche dopo molti anni la morte del genitore, e nessuna banca lo accetta per un mutuo. Ma concentriamoci sul post sulla grecia, in effetti i nodi vengono al pettine. Il grexit nasce dalla consapevolezza che la mucca italiana e’ stata completamente spremuta dal fondo salvabanche tedesche http://www.affaritaliani.it/economia/commento-disoccupazione0701.html quindi non si possono chiedere altri miliardi buttati nel cesso all’italia. Spero.

apprendista
Scritto il 7 gennaio 2015 at 21:47

Ciao a tutti,con questi tassi (bassi) su tbond e relativa forza del dollaro sarebbe il caso secondo voi di vendere un po di tbond?????????????
Del resto se la grecia va a posto e draghi temporeggia ancora l’euro si rialzera’ ed i tassi si alzeranno,forse e’ il caso di stare sulla riva del fiume ma poi in cosa si investe ??? lasciamo i soldi sul cc grazie a chiunque vorra’ intervenire
saluti

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
REVOLVERSMAPS

ICEBERGFINANZA NEL MONDO

Articolo dal Network
Mercati: settimana densa di appuntamenti tra trimestrali USA delle principali banche e alcuni titoli
Guest post: Trading Room #368. Siamo ancora in un quadro positivo per borse e mercati in generali.
Alla fine ci sono riusciti, collocamento in piena estate sotto l'ombrellone e rendimenti insuffi
Analisi Tecnica Nulla di nuovo da segnalare ... Rimangono valide le considerazione della settim
DJI Giornaliero Buonasera a tutti e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile che rig
Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy Inverso [Settimanale] (gg. 8)
Tracy [Settimanale] (gg. 6)[Base Dati: 15 minuti] Tracy [Settimanale] (gg. 8)[Base Dati: 15 m
Velocità t-2 / t-1 / T[Base Dati: 15 minuti] Velocità t-2 / t-1 / T[Base Dati: 15 minuti](P
Anche se risulta strano, quanto sto per raccontarvi rappresenta la realtà dei fatti. E come spe
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u