TOP PERFORMER 2014: MISTER GREENBACK IL DOLLARO!

Scritto il alle 07:30 da icebergfinanza

Via Bloomberg, il Sole24Ore riporta la classifica delle migliori e peggiori performance per ogni singolo settore del 2014…Dal caffè al rublo, gli investimenti …

Immagine

Ben pochi all’inizio dell’anno avrebbero scommesso sulla performance del dollaro e non solo, una performance che in soli sei mesi ha raggiunto obiettivi insperati, una rotta che il nostro Machiavelli aveva cominciato a tracciare oltre un anno e mezzo fa.

Immagine

La rotta ormai è tracciata e ben tre sono le conferme arrivate nelle ultime settimane, mentre attendiamo l’ultima, la più importante.

Nel frattempo nella notte nuovo minimo dal lontano 2006, violando di un soffio il minimo del 2010 corrispondente alla crisi greca…

Immagine.jpg2

Il triangolo maledetto di Machiavelli ha portato a termine la prima parte della sua missione ora vediamo come reagiranno i principali attori.

E ora? …“Whenever a consensus is so unanimous, our gut tells us it is wrong,” BlackRock, the largest asset manager in the world, explained in its 2015 Investment Outlook. “Stretched positioning means even a mild disappointment to dollar bulls could prompt a sell-off in the currency.”

Il messaggio è chiaro e condivisibile, con molte sfumature.

Il tema del 2015 per noi sono i mercati emergenti, le dinamiche nascoste dietro il “carry trade”, sino a quando il prezzo del petrolio potrà essere “risucchiato” senza provocare una nuova tempesta?

Gli ultimi dati provenienti dall’America suggeriscono che ha smesso di nevicare nessuna “palla” di neve è scesa sull’economia americana, anzi un’intera valanga ha riportato l’indice ISM manifatturiero alla base, ovvero sei mesi di miglioramenti cancellati.

Immagine

Il risultato è che i prezzi stanno crollando, deflazione pura ele esportazioni incominciano a sentire il peso del dollaro forte. Che dirà la Fed nell’incontro di fine mese?

Inoltre se questa è la ripresa del mercato immobiliare americano, faccio tanti auguri per un tempestivo ed efficace rialzo dei tassi, noi siamo pronti.

Immagine.jpg2

ImmagineRiguardatevi bene i dati e soprattutto il tempo trascorso dallo scoppio della bolla e la dimensione attuale del recupero.Chi parla di ripresa del mercato immobiliare in Italia ed Europa, non conosce nulla della Storia, non ha la più pallida idea di cosa sia l’analisi empirica e di quanti anni servano per assorbire una bolla immobiliare in genere.

Nel frattempo si annuncia una settimana intesa e un mese di gennaio da non dimenticare, non dimenticatevi come direbbe il nostro Fabrizio che “… dal letame nascono i fior, dai diamanti non nasce niente.”

Martedi probabilmente cadrà una stella! Appuntamento nel fine settimana!

Per chi vuole contribuire liberamente al nostro viaggio cliccando qui sopra è in arrivo l’analisi “Machiavelli 2015: esplosione deflattiva!” orizzonti e visioni per il 2015. Il Tuo sostegno è fondamentale per il nostro lavoro…

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …

Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio … cliccando qui sopra o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.4/10 (19 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +11 (from 13 votes)
TOP PERFORMER 2014: MISTER GREENBACK IL DOLLARO!, 9.4 out of 10 based on 19 ratings
Tags:   |
8 commenti Commenta
reragno
Scritto il 5 gennaio 2015 at 08:49

Nel frattempo si annuncia una settimana intesa e un mese di gennaio da non dimenticare, non dimenticatevi come direbbe il nostro Fabrizio che “… dal letame nascono i fior, dai diamanti non nasce niente.”
Martedi probabilmente cadrà una stella! Appuntamento nel fine settimana!

Andrea un tuo chiarimento in proposito:

La stella potrebbe essere gli States, ma il letame?
Grazie, come sempre.

kry
Scritto il 5 gennaio 2015 at 09:13

reragno@finanzaonline,

… ed io che pensavo che dai diamanti ( che sono per sempre ) nascesse amore ….. ed invece qui mi dicono che non nasce niente …. azzz che risveglio.

reragno
Scritto il 5 gennaio 2015 at 09:45

kry@finanza,

Chi ci capisce qualcosa è bravo!

kry
Scritto il 5 gennaio 2015 at 10:35

reragno@finanzaonline,

La merda da cui nascono i fiori può essere l’Italia, paese si con un debito elevato ma primo al mondo con un avanzo primario di lunga durata ( ormai 20 anni). La nostra palla al piede , oltre al parassitismo di vari livelli, sono senza dubbio gl’interessi che paghiamo sul debito. Stiamo decrescendo a differenza di chi sta crescendo grazie ai debiti e i diamanti potrebbero essere USA ( debito in crescita di almeno 1000 miliardi $ anno) e Germania. [ francia non pervenuta ].

icebergfinanza
Scritto il 5 gennaio 2015 at 15:15

OPS…la stella l’hanno fatta cadere in anticipo!

Dare un’occhiata ai listini europei!

kry
Scritto il 5 gennaio 2015 at 16:23

icebergfinanza,

Gombloddo. Opss … insider trading.

icebergfinanza
Scritto il 5 gennaio 2015 at 17:48

kry@finanza,

No astrologia pura, leggo le stelle 8)

silvio66
Scritto il 5 gennaio 2015 at 19:57

Grande Andrea ci hai portato sotto 1,20 complimenti. Ora si pone che fare..crediamo ancora a 1,10 e oltre…io si, ma ho delle responsabilità e consolido gli utili a partire da questa settimana. Grazie di cuore Capitano per questo anno radioso e in bocca al lupo a tutto l’equipaggio.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Non so come dirvelo ma Robert è un fumettista davvero fantastico, spettacolare, ha il talento d
Ftse Mib: l'indice italiano supera i 20.500 punti e rimette nel mirino i 21.000 punti. Importante sa
Per certi versi ce lo potevamo aspettare. Ma dal punto di vista logico ed etico, il mondo bancar
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
L’indice Citigroup Economic Surprise Index ci regala un’istantanea molto forte della situazi
La premessa è inevitabile, quota zero o tassi negativi non serviranno ad evitare all'America e
I tassi negativi sono sicuramente il grande argomento di queste ultime settimane. Un assurdo che
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ovvio, quanto  è accaduto nelle ultime settimane ha rovinato non di poco il quadro di fondo de
Ripensando in questi giorni al clamore che ha suscitato Libra, la moneta digitale che ha present