EUROPANICO 2.0 LA LEGGE DI DORNBUSCH!

Scritto il alle 08:00 da icebergfinanza

Immagine

Da sempre interpreto la leggendaria legge di Dornbusch con la metafora delle simpatiche rane che si rilassano nuotando in un pentolone di acqua fredda con sotto un bel fuoco acceso.

La temperatura sale pian pianino, una gradevole sensazione di benessere e calore che non preoccupa più di tanto la nostra rana, la quale non si spaventa neanche quando l’acqua incomincia a scaldarsi.

La reazione è tardiva, l’acqua incomincia lentamente a bollire, le forze incominciano a mancare, si lascia andare sino ad addormentarsi per sempre bollita.

Semplice no, basta una dinamica lenta ed inesorabile, un cambiamento rallentato che sfugge alla coscienza che impedisce qualsiasi reazione o opposizione.

Krugman in Europanico 2.0 come riporta la nostra Carmen su  Voci dall’Estero   applica la legge di Dornbusch alla crisi dell’euro, una crisi al rallentatore che può manifestarsi all’improvviso, quando meno qualcuno se l’aspetta.

“Chiunque studi l’economia monetaria internazionale conosce bene la Legge di Dornbusch: «La crisi ci mette molto più tempo ad arrivare di quanto pensavate, e poi si svolge molto più in fretta di quanto avreste pensato»”

C’è tanto sugo di quello che abbiamo condiviso in questi anni e mesi nell’articolo di Krugman, il resto lo lascio leggere a Voi, il finale è significativo…

“L’Europa ha sorpreso molte persone, me compreso, con la sua capacità di resistenza. E penso che la Bce di Draghi sia diventata un importante elemento di forza. Ma faccio sempre più fatica (e come me altri con cui ho parlato) a capire come andrà a finire tutta la faccenda (o meglio a capire come farà a finire in modo non catastrofico).
Se trovate implausibile una storia in cui Marine Le Pen porterà la Francia fuori dall’euro e dall’Unione Europea, ditemi qual è il vostro scenario alternativo.”

Noi uno scenario alternativo lo abbiamo studiato, mentre in questi anni in molti nuotavano e stanno tuttora nuotando nella pentola del pensiero unico europeo fritto e rifritto sulla moneta e sui capitali.

Ma ora vi lascio ai BTP Italia, noi abbiamo qualche amica rana da tirar fuori dal sugo prima che sia troppo tardi!

MACHIAVELLI INCONTRA FORREST GUMP un viaggio lungo tre anni… fuori dalla pentola!

Il Tuo sostegno è fondamentale per il nostro lavoro…

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …

Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio … cliccando qui sopra o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (17 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +13 (from 13 votes)
EUROPANICO 2.0 LA LEGGE DI DORNBUSCH!, 10.0 out of 10 based on 17 ratings
17 commenti Commenta
glare
Scritto il 20 ottobre 2014 at 10:57

Andrea, a parte oggi la giornata un pò piatta e di attesa 8Newyorkese)..ma perché parli di Btp Italia..non sono una ciofeca per piazzare 100 Mld, almeno per come la vedo io?

veleno50
Scritto il 20 ottobre 2014 at 11:44

il btp italia all’1,15 minimo di interessi scadenza 2020 sarà un flop in confronto all’ultima emissione. ridicolo come tasso minimo1,15.

glare
Scritto il 20 ottobre 2014 at 11:54

veleno50@finanza,

Quinudi la pensi come me sono una ciofeca..ma non so se sarà un flop..la gente compra tutto :-) per esperienza.
Buona giornata e buon appetito

PORTELLO
Scritto il 20 ottobre 2014 at 12:05

magari li comprano perche’ per ora sono protetti da eventuale tassazione in caso di eredita’

veleno50
Scritto il 20 ottobre 2014 at 12:32

glare@finanza,

PORTELLO,

NON HO DETTO CHE NON VENGONO ACQUISTATI CREDO SIA UN FLOP IN CONFRONTO ALL’ULTIMA EMISSIONE CHE FU UN RECORD STORICO O QUASI.CIAO

gnutim
Scritto il 20 ottobre 2014 at 12:54

Non sarà un boom ma andrà bene, +1,15 vs -0,2 (dell’inflazione uffficiale) è pur sempre un buon rendimento, riuscissimo tutti a fare +1,35% su base annua mi bacerei i gomiti.

madmax
Scritto il 20 ottobre 2014 at 13:21

Buongiorno a tutti,
Io resto della mia idea, ovvero della guerra monetaria, per uccidere una nazione uccidigli la moneta. Gli anglosassoni lo sanno benissimo, infatti dire mi ha stupito la capacita’ di resistenza e la prova che azioni destabizzanti siano in corso. Stupisce infatti che nessuno scriva l’esplosione del debito US dal 35% del rapporto Debito/pil del 2000 al 103% del 2013 e ricordiamo che lo stato US e’ una scatola vuota senza asset ne immobili a garanzia.

alessandroecristina
Scritto il 20 ottobre 2014 at 13:45

madmax,

….ma ha fantastici assets ….al plutonio…quindi i creditori pazientemente aspetteranno….mentre i debitori dovranno avere una “salutare” fretta nel rientrare…

veleno50
Scritto il 20 ottobre 2014 at 13:47

gnutim@finanza,

un btp sei anni con un tasso ,1,15 è ridicolo l’unico risvolto positivo è se si alza l’inflazione italiana essendo indicizzato,secondo il boss non se ne parlarà per molto tempo.ciao

icebergfinanza
Scritto il 20 ottobre 2014 at 15:15

glare@finanza,

E’ così difficile percepire l’ironia …

kry
Scritto il 20 ottobre 2014 at 15:59

veleno50@finanza,

Quanto rende il bund a 10 anni ? 0,85% ? FAVOLOSO ????

veleno50
Scritto il 20 ottobre 2014 at 17:22

Il governo vorrebbe incassare 10 miliardi, mi vien da ridere. pensa solo la tempistica , che geni.Se avessero anticipato 15 giorni se li strappavano di mano. occhio ai titoli bancari, il 26 giorno infausto o propizio? ciao
kry@finanza,

glare
Scritto il 21 ottobre 2014 at 01:42

icebergfinanza,

Andrea.. quando leggo e scrivo di fretta sul tablet..diventa tutto più difficile, ma quando ho visto rane..mi è venuta voglia di farmi uno spuntino..dopo l’altra settimana i pochi soldi che ciò li voglio cucinare al meglio

kry
Scritto il 21 ottobre 2014 at 08:32

veleno50@finanza,

Fammi indovino e ti farò ricco. Sarebbero stato dei geni, intanto ci provano e forse ce la fanno. Certo che a rendimento un btpi 41 senza norme cac secondo me è sicuramente migliore.

glare
Scritto il 21 ottobre 2014 at 10:07

kry@finanza,

Se si ha buona liquidità e bassa propensione al rischio, bisogna investire sui paesi della Periferia Europea..è un’investimento sicuro e anche 1,3% con i tempi che corrono sono da considerarsi un buon risultato..ma per coglierne i benefici servono +100.000 euro..cmq ora è giusto aspettare visto gli andamenti di questi ultimi 5 giorni.

veleno50
Scritto il 21 ottobre 2014 at 12:03

glare@finanza,

minino 1,15 btp italia annunciato venerdì è ridicolo ,vedrai sarà un flop non ci vuole una laurea per capirlo.

glare
Scritto il 21 ottobre 2014 at 13:08

veleno50@finanza,

1,15+inflazione sono davvero il minimo della vita e della cedola..ma quelli francesi erano 0,6 + inflazione..(penso che un over65 potrebbe comunque esssere molto interessato a questo prodotto).

Ne vorrebbero piazzare 10 Mld arriveranno intorno ai 6..non proprio un flop ma un mezzo..se poi lo confrontiamo con quello di Novembre scorso e di Aprile..non c’è paragone..pure con quello nominale settembre 2020, ex decennale cedola 4% che sul secondario paga circa 1,5%.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
All’iniziativa “Giovani e pensioni, rivolti al futuro”, tenutasi il 19 luglio scorso dal sinda
Analisi Tecnica La shooting star della scorsa settimana con l'ipercomprato sono stati i segnali di
Stoxx Giornaliero Buona domenica a tutti, anche questa volta la regola non scritta, del binom
DJI Giornaliero Buona domenica a tutti, riprendiamo il nostro appuntamento mensile che rigua
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-2 / T-1 / T / T+1 [Base Dati: 15 minuti] Velocità T-2 / T-1 / T / T+1[Base Dati:
La prossima settimana sarà quella del meeting FOMC. Un meeting dove il mercato si aspetta ormai
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Arriva un po' di debolezza ma in modo fin troppo aggressivo, intervengono le varie FED regionali p