ICEBERGFINANZA IN DIRETTA SU TWITTER!

Scritto il alle 20:40 da icebergfinanza

Icebergfinanza attende sulla plancia del veliero tutti i compagni di viaggio che ancora non sono saliti a bordo del suo canale Twitter  Andrea Mazzalai (icebergfinanza) on Twitter. Si tratta di un’operazione semplicissima che ci permetterà di seguire insieme  in diretta, avvenimenti, bonacce e tempeste che attendono l’economia mondiale e le sorti del nostro Paese nel contesto europeo, con la possibilità di avere un filo diretto privato esclusivo con Icebergfinanza.  Vi aspetto tutti non mancate e portate amici e parenti! Abbraccio Andrea

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (7 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 5 votes)
ICEBERGFINANZA IN DIRETTA SU TWITTER!, 10.0 out of 10 based on 7 ratings
Tags:   |
3 commenti Commenta
kry
Scritto il 28 marzo 2013 at 10:46

Benedetta tecnologia, mia grande ignoranza. Twitter non so cosa sia, non so come si usa. Adesso prova ad informarmi. Ciaoooo.

dorf001
Scritto il 29 marzo 2013 at 16:39

è iniziato il conto alla rovescia.

Mi pare che sia giunto il momento di iniziare il conto alla rovescia. Perchè, egregi signori, mi pare evidente che siamo ormai prossimi al patatrack da lungo tempo previsto da me e da tutti quelli che avevano la mente sgombra da preconcetti, e potevano quindi vedere le cose nella loro sostanza.

Mentre nel parlamento assistiamo al solito teatrino inconcludente, i cui attori continuano a recitare la loro usata ed abusata parte, immemori di essere gli artefici di ripetuti fallimenti, nel mondo vero le cose peggiorano in modo quasi esponenziale.

Innanzitutto la moneta unica, semplice follia che nessuna mente sana avrebbe potuto concepire. Una moneta senza uno stato, senza un unico sistema fiscale, senza la flessibilità indispensabile ad economie diverse. Una moneta che ha imbrigliato gli stati in una serie di vincoli privi di senso che ne impediscono quelle manovre indispensabili a servire l’economia. Una moneta emessa da una banca privata che non risponde a nessuno se non agli interessi della grande finanza, o ad un gruppo di tecnocrati che nessun popolo ha delegato ad agire per loro. Le nazioni sono state asservite all’Europa”, ai “mercati”, alle agenzie di rating. I popoli hanno perso la capacità di decidere del proprio destino, surrogati da una serie di entità sacre ed indiscutibili, come il FMI o la BCE.

Pare, comunque, che nessuno riesca a rispondere a questa semplice domanda: ad una massa debitoria gigantesca corrisponde una egualmente gigantesca massa creditoria. E come hanno fatto i creditori, che pare nessuno conosca, a disporre di capitali tanto ingenti da essere multipli del PIL mondiale? A nessuno passa per la testa che siamo vittime di una enorme truffa? Di un meccanismo tale da aumentare costantemente il debito, senza nessuna possibilità di essere ripagato? A nessuno passa per la testa che questo debito è per gran parte frutto della capitalizzazione composta di interessi, ovvero di usura? A nessuno passa per la testa che l’affermazione “la moneta deve necessariamente nascere come debito” sia semplicemente assurda?

Sta di fatto che sta crollando tutto, nonostante la gestione dell’economia e della politica sia stata fatta dai cervelloni arroganti che credono ciecamente nelle loro teorie. Sta crollando tutto, e questi miserabili si ostinano a perseverare nel loro progetto, palesemente, incontrovertibilmente fallimentare.

Il conto alla rovescia è iniziato, preparatevi.

GiorgioFra: Conto alla rovescia

il tutto è qui : http://www.rischiocalcolato.it/2013/03/giorgiofra-conto-alla-rovescia.html

DORF

stanziale
Scritto il 14 dicembre 2013 at 12:39

Buong., mi riferisco ai commenti di ieri….italiapersempre, puoi darci il link della Bce su quanto sostieni? sarebbe certificato nero su bianco dagli stress test, quanto Andrea ha sempre detto sui buchi delle banche tedesche…la cosa mi pare importantissima…

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mercato azionario: titoli value e momentum a confronto I dati macroeconomici continuano ad uscire
Le rimodulazioni tariffarie sono ormai una consuetudine tra gli operatori di telefonia mobile (e fis
Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il 4 novembre l’indice italiano ha rotto in gap up il liv
E' l'indice più importante a Wall Street, quello da cui è dipeso il grande rally e tuttora dip
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La notizia delle nevicate delle ultime ore che sta interessando le Dolomiti, potrebbe avere ricordat
Sui mercati finanziari la parola d'ordine è conoscenza. “Solo grazie alla conoscenza è possibile
“Solo grazie alla conoscenza è possibile assorbire gli urti del mercato senza cedere alla paura,
Signori manca poco. Tra qualche giorno arriverà la più grande IPO della storia, quella di Saud