ITALIA…LA COPERTA E’ CORTA!

Scritto il alle 09:09 da icebergfinanza

 

Tra una fesseria istituzionale e l’altra, chiedo un attimo della Vostra infinita consapevolezza mentre la prossima legge di stabilità la scriveranno a Bruxelles …

(AGI) – Roma, 17 set. – Sara’ difficile evitare l’aumento dell’aliquota Iva dal 21 al 22% ad ottobre. Lo riferiscono fonti governative, spiegando che questo e’ stato uno dei temi al centro del colloquio tra il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni e il vicepresidente della Commissione europea, Olli Rehn. Lo stesso Rehn, nel corso dell’audizione alla Camera, ha ricordato che le raccomandazioni inviate dalla Commissione europea in occasione della chiusura della procedura di infrazione per deficit eccessivo nei confronti dell’Italia indicavano chiaramente di spostare il carico fiscale dalla produzione ai patrimoni e ai consumi. Per rinviare l’aumento di tre mesi dell’Iva da ottobre a gennaio 2014, servirebbe un miliardo. La coperta e’ corta, spiegano le stesse fonti, ed il governo e’ costretto a fissare le priorita’ per rispettare gli impegni assunti con l’Europa.

La coperta è corta per trovare UN  miliardo ?

Si sono scannati tutta l’estate per trovare quattro miliardi per l’IMU, da rigirare con il gioco della tre carte, mentre nei prossimi anni per onorare la fesseria del Fiscal Compact, firmato senza fiatare da un manipolo di manichini che siede nel nostro Parlamento e che regolarmente un popolo di fessi rivota, serviranno 40/50 miliardi all’anno per dieci anni, senza fare altri debiti.

Si la coperta è corta, ma intrecciata di idiozie in questo paese…

 

Nel frattempo con un piccolo sforzo non perdetevi ” Machiavelli, sbarca in America la nuova terra promessa”  per tutti coloro che hanno contribuito o vogliono liberamente contribuire al nostro viaggio.

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie!

Inoltre Vi aspettiamo tutti per la nuova avventura su   METEOECONOMY  per condividere insieme nuove informazioni e analisi non solo economico/finanziarie attraverso la tempesta perfetta.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (14 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +5 (from 5 votes)
ITALIA...LA COPERTA E' CORTA!, 9.9 out of 10 based on 14 ratings
Tags: , ,   |
1 commento Commenta
bombadillo
Scritto il 18 settembre 2013 at 21:27

Un miliardo per mollare il morso per soli altri tre mesi?
Quindi vogliono comunque appiopparci ‘sta gatta depressiva…

Ah, bei tempi quando il genio italico era quello di Da Vinci e colleghi.

Che tristezza… :(

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: apre debole l'indice italiano in attesa della Fed. Gli operatori attendono il meeting Fed
Secondo Treccani, estrapolare significa estrarre qualcosa da un contesto, estendere la validit
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I mercati ci hanno regalato un 2019 (fino ad ora) molto positivo. La tendenza è restata unidire
Aggiornamento settimanale. L’esito mi sembra interessante, qui sotto a confronto inflow e out
Ftse Mib: continua la fase correttiva per l'indice italiano che si porta al test della trend line ri
Anche se molto in sordina, dalla Germania stanno arrivando notizie tutt'altro che favorevoli nei
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Uno dei problemi chiave del momento in cui viviamo è sicuramente il debito. Poi mettetela come