AMERICA …PART TIME PARTY

Scritto il alle 09:13 da icebergfinanza

Seguendo i sintomi della schizofrenia pura i mercati sembrano leggere nei dati dinamiche o tendenze che altri non sentono, arrivando a credere che qualcuno sia in grado di anticipare il loro andamento, che dietro ogni zero virgola di differenza si nascondi la fine di un sogno o l’inizio di una illusione questo li rende nervosi ed estremamente agitati, frenetici, volatili.

Come i pazienti che soffrono della stessa malattia possono dire cose senza senso, possono stare seduti per ore senza muoversi o parlare; a volte sembrano perfettamente normali fin quando non cominciano a parlare di ciò a cui stanno realmente pensando.

Si lo so, lo so non interessa più a nessuno l’analisi fondamentale ma noi continuiamo ad analizzare la realtà.

Nonostante le statistiche dimostrino in modo inequivocabile l’errata dimensione di tutte le statistiche che riguardano il mondo del lavoro americano, spesso e volentieri completamente stravolte a distanza di mesi e anni, loro non appena escono si scatenano in ogni direzione, un pò come è accaduto ai mercati europei, saliti a ritoccare i massimi di giornata per poi pricipitare e chiudere vicino ai minimi di giornata con perdite sensibili, mentre gli americani manipolavano il mercato con programmi decisamente” high frequency trading”, capaci all’improvviso di risollevare l’indice principe in chiusura di giornata da un livello che avrebbe compromesso l’intero mese di luglio, prendendosi beffa delle borse europee.

Ma prima diamo una rapida occhiata a cosa è accaduto in realtà dietro il mondo esoterico che mensilmente il BLS, Bureau of Labor Statistics presenta alla platea schizofrenica che attende con ansia i numeri della speranza, mentre il lontananza si udiva il più imponente sell off di titoli di stato americani e MBS degli ultimi anni, musica per le nostre orecchie.

Tasso di disoccupazione stabile grazie a coloro che sono tornati ad incrementare la forza lavoro e 195.000 nuovi occupati tutti provenienti dal settore privato…fantastic!

Mentre i mercati esultano o si disperano a seconda delle interpretazioni fornendoci un’occasione indimenticabile nel medio termine sul reddito fisso americano, noi andiamo a dare un’occhiata alla tabella Table A-15. ” Alternative measures of labor underutilization alla riga U6, “Total unemployed, plus all persons marginally attached to the labor force, plus total employed part time for economic reasons, as a percent of the civilian labor force plus all persons marginally attached to the labor force”  misure alternative dell’occupazione americana, che evidenziano come la sottoccupazione abbia registrato un poderoso balzo in avanti…

Lavori part-time involontari, ovvero non per scelta che sono aumentati  di 322.000 unità mentre quelli  volontari sono aumentato di altre 110.000 unità .

Ma visto che i lettori di Icebergfinanza amano le sintesi questa è la realtà grafica della situazione in cui si trova a distanza di ormai quasi cinque anni dal collasso di Lehman Brothers l’economia americana dopo la più imponente dose di stimoli fiscali e monetari della storia.

EMP30705

Non c’è tanto altro da aggiungere se non che il ritmo ipotetico di creazione di nuovi posti di lavoro viaggia da alcuni mesi vicino alla soglia dei 200.000 posti come siano in realtà questi posti non interessa a nessuno, ma i lettori di Icebergfinanza sanno che nel terzo trimestre 2006, quasi 500.000 posti di lavoro trimestrali vennero rivisti a distanza di mesi negativamente siano a diventare addirittura 19.000.

Ore lavorate e settimana lavorativa stabili con salari reali sempre e solo negativi, una buona notizia per i consumi immagino, ma per questo nessuno problema, quattro dati si sistemano senza troppa fatica nel paese delle armi chimiche e di distruzione di massa ritrovate in ogni angolo della terra.

Paradossalmente più americano crederanno alla ripresa e più il tasso di disoccupazione salirà raffredando i mercati e la Federal Reserve, senza dimenticare questa dinamica estremamente rallentata…

Graph of Employment Level - Part-Time for Economic Reasons, Slack Work or Business Conditions, All Industrieshttp://icebergfinanza.finanza.com/files/2013/07/PartTimeJune20131.jpg

Se si vuole comprendere quello che in realtà sta accadendo in uno dei settori che da solo ha sostenuto l’occupazione in America…

Brusca battuta d’arresto per uno dei punti dell’Affordable Care Act, la legge sulla riforma sanitaria statunitense. È infatti slittato al 2015 l’obbligo, che prevede per i datori di lavoro che hanno imprese con più di 50 dipendenti a tempo pieno, di fornire ai propri lavoratori un’assicurazione sanitaria di qualità e a prezzi accessibili; pena duemila dollari di multa per ogni lavoratore non assicurato  (circa 1500 euro). A opporsi al provvedimento sono stati i grandi gruppi d’affari.(…) le aziende che avevano un numero di dipendenti di poco superiore a 50 avevano annunciato che, per non sottostare all’obbligo assicurativo, avrebbero licenziato alcuni dipendenti, oppure avrebbero ridotto l’orario di lavoro, passandolo da full time a part time. IBTimes

Concludendo nessuna fretta, la verità è figlia del tempo e in attesa delle trimestrali che qualcuno riuscirà a far uscire sempre meglio delle aspettative, in un mare di volatilità  oggi si concederà alla Grecia un’altra chance e nelle prossime settimane si sistemerà anche la faccenda Portogallo, un periodo di relativa calma per non disturbare il sogno di Angelina, altri lunghi anni di dominazione sulle macerie d’Europa.

Sulla linea Maginot Eur/Usd sta per andare in onda l’ultima battaglia in attesa che i mercati riprendano le vecchie correlazioni, senza escludere nuove sorprese positive per il nostro Paese.

Nel frattempo Machiavelli …punto mio libera tutti,  ha elaborato tutto quello che è accaduto in questi ultimi mesi raggiungendo tutti coloro che sostengono e vorranno liberamente sostenere Icebergfinanza e il nostro viaggio.

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina Semplicemente Grazie!

Inoltre Vi aspettiamo tutti per la nuova avventura su   METEOECONOMY  per condividere insieme nuove informazioni e analisi non solo economico/finanziarie attraverso la tempesta perfetta.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (13 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 4 votes)
AMERICA ...PART TIME PARTY, 9.8 out of 10 based on 13 ratings
9 commenti Commenta
gnutim
Scritto il 8 luglio 2013 at 10:05

LE TUE ANALISI SUL LAVORO AMERICANO SONO SEMPRE UN SUPPORTO INEGUAGLIABILE, ATTENDO SEMPRE IL TUO COMMENTO ALLE NEWS SUILL’ AMERICAN DREAM’S JOB PRIMA DI CAPIRE CHE ARIA TIRA…

reragno
Scritto il 8 luglio 2013 at 11:19

Ciao Andrea, scusami se mi permetto du chiederti un chiarimento. Macchiavelli nel suo ultimo intervento dipinge un quadro a tinte molto più fosche di quello che vedo scritto oggi da te. E’ successo qualcosa nel frattempo? Mi sono perso qualcosa.
Ti ringrazio per un tuo chiarimento

icebergfinanza
Scritto il 8 luglio 2013 at 11:43

reragno@finanzaonline,

Se non sbaglio Machiavelli in un oceano di volatilita’ parlava di un’ulteriore occasione a luglio/agosto e poi … Ci aggiorneremo sempre più spesso.

silvio66
Scritto il 8 luglio 2013 at 13:26

Sembrerebbe appunto che ci abbiano mollati per massacrare ad est, sembrerebbe….per noi sarebbe indubbiamente positivo, ma sono sicuro che sapremo farci male lo stesso. Non ho mai creduto alla dabbedaggine degli uomini chiave europei, alla loro sfacciata incompetenza. Sono sempre stato altresì convinto del fatto che in una società di capitali comandino i capitali e i suddetti signori, i loro servi più fedeli. Se nel contesto globale gli americani ci dessero una mano, poco importa il motivo in quanto sempre legato ai loro interessi, potremmo trovare spazi nuovi. La germanizzazione della bce è stata motivo di attrito per molti anni con gli states, ma si sa che in finanza tutto cambia.

dorf001
Scritto il 8 luglio 2013 at 20:09

gente vi dò io la soluzione. non ce ne sono altre. sta tutto qui. guardate : http://www.youtube.com/watch?v=8QnuLdq6VHY&list=PL22A3D24EE5C6A07F&index=3

proposto come premio nobel per la pace. e anche premio nobel per l’economia.

un italiano di altissimo livello.

DORF

giobbe8871
Scritto il 9 luglio 2013 at 02:50

ciao Andrea,
Fatti un giro sul blog del modenese, Zibordi….
http://www.cobraf.com/forum/coolpost.php?topic_id=5632&reply_id=123528808#123528808

giobbe8871
Scritto il 9 luglio 2013 at 02:56

Martin Armstrong….e i buchi con le banche Alemanne intorno…ahhh ahh

per i Crucchi sta x suonare la campana…a morto :mrgreen: :twisted:

giobbe8871
Scritto il 9 luglio 2013 at 03:00

Nazionalizzare Commerzebank ? uhmmm no

DB ? siiii metà Deutsche Post non basta a DB ? ahhh ahh :mrgreen::mrgreen::twisted:

giobbe8871
Scritto il 9 luglio 2013 at 03:01

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Il fine settimana è stato caratterizzato da un movimento correttivo ma le assicurazioni (vedi TRE
Nuovo minimo storico dei rendimenti del trentennale USA mentre l'oro vola verso nuovi traguardi.
Cucinare ricette con ingredienti di stagione, ridurre il consumo di carne, ignorare la moda dei supe
Ftse Mib: l'indice italiano ripiega e prova la rottura dei 25.000 punti al ribasso. Possibile un po'
Credo sia inutile riprendere discorsi già fatti nei giorni scorsi, quindi andiamo subito al sod
Oggi giornata di settlement, scadranno le opzioni mensili di Bund, Idem, Eurex e Cme. Abbandoniamo q
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il 90% dei consumatori europei afferma di essere sensibile al consumo sostenibile e si adopera per r
Ftse Mib: l’indice italiano ha superato la soglia psicologica dei 25.000 punti e mette nel mirino
Non credo sia il caso di tornare sul perché i tassi di interesse si trovano in queste assurde p