GERMANIA GRASS: “SIAMO INDEBITATI E CORROTTI NON POSSIAMO DARE LEZIONI”

Scritto il alle 14:26 da icebergfinanza

Mentre in Italia i fans delle telenovelas continuano a pensare che solo in Italia si nascondano indebitamento pubblico e virtù private, con contorno di corruzione e mafia, in Germania ogni tanto qualcuno spiega agli altri che in fondo mondo è paese, anche se questo non significa necessariamente abbassare la guardia sui crimini politici e privati che hanno devastato il nostro Paese…

” In un’intervista alla tv tedesca il premio Nobel di Danzica critica la Cancelliera per le politiche di austerità: «Siamo indebitati e corrotti, non possiamo dare lezioni»

Durissimo attacco alle politiche europee di rigore della cancelliera tedesca Angela Merkel da parte del premio Nobel per la letteratura Guenter Grass. «Trovo vergognoso, e ci rimette in una posizione percepita come arroganza tedesca, il fatto che la Repubblica federale, Paese altamente indebitato, costringa altri Paesi a percorrere una rigorosa via di risparmio», ha detto Grass secondo l’anticipazione di un’intervista concessa alla televisione tedesca Phoenix. LaStampa

Ma come la Germania paese altamente indebitato diranno le belle addormentate nel bosco della politica italiana…

In termini assoluti quello tedesco ” staatsverschuldung ” è il più alto debito in Europa 2.249 miliardi http://www.nationaldebtclocks.org/debtclock/germany  se poi volete dare un’occhiata alle dinamiche degli ultimi anni…

 

Mancano qua e la qualche miliarduccio, si quelli che noi italiani abbiamo gentilmente donato attraverso i fondi salvastati altrui per aiutare le disederate banche tedesche, facendo finta di aiutare le popolazioni greche, irlandesi, portoghesi, spagnole e ora anche cipriote.

Ma torniamo a noi…

Non c’è alcun motivo per avere un atteggiamento tanto arrogante come quello che dimostra la signora Merkel», ha attaccato Grass: «Così ci rende nemici. In questo modo si rianimano in modo sgradevole cliché antitedeschi». Una politica intelligente,«come quella che (l’allora cancelliere) Willy Brandt ha dovuto praticare in tempi molto più difficili – ha poi continuato Grass, ex iscritto alla socialdemocratica Spd -, avrebbe saputo capire come evitarlo».  Secondo l’85enne, da molti tedeschi considerato un’autorità morale, la Germania è inoltre un Paese segnato dalla corruzione, a partire dalle banche per arrivare al mondo dello sport.

 

Il celebre scrittore tedesco non è nuovo a questo genere di attacchi: giusto un anno fa pubblicava sulla Sueddeutsche Zeitung una poesia, dal titolo “Europa Schande” (La Vergogna dell’Europa), in cui criticava aspramente l’atteggiamento dell’Unione Europea in generale e della Germania in particolare nei confronti della Grecia, tracciando un controverso parallelo con l’occupazione tedesca in terra greca durante la Seconda Guerra Mondiale. 

Günter Grass, lo ricordiamo,  è uno dei più importanti scrittori tedeschi viventi. Nato nel 1927 a Danzica – che oggi fa parte della Polonia – esordì nel 1959 con il romanzo “Il tamburo di latta”, primo atto di una trilogia dedicata alla sua città,  che terminò qualche anno più tardi con “Gatto e topo” e “Anni di cani”. Nel 1999 vinse il  premio Nobel per la letteratura. LaStampa

Ma non è finita qui… Roma (WSI) – Sono giorni difficili per Frau Merkel. Lo scandalo Uli Hoeness, suo “alleato” di primo piano nella corsa alle elezioni politiche di quest’autunno, è una spina nel fianco di quelle difficili da eliminare. L’ex calciatore e campione del mondo nel 1974 con la nazionale tedesca, succeduto a Franz Beckenbauer nel 2009 alla presidenza del Bayern, pensava di essersi messo in regola pagando in anticipo sei milioni di euro al fisco e autodenunciandosi per avere aperto un conto segreto nella confederazione elvetica.

Ma la verità invece era un’altra: Hoeness potrebbe avere nascosto una somma che si aggirerebbe sui dieci milioni di euro. Poco importa se il numero uno del club bavarese, nonché dichiarato sostenitore della Spd, ha annunciato di avere presentato una dichiarazione spontanea alla procura di Monaco e di star collaborando attivamente con le autorità. Attualmente è indagato per frode fiscale. E così adesso gli avversarsi politici gongolano, convinti che per la Spd bavarese potrebbe essere la fine.

Florian Pronold, leader in quel lander, ha detto che il presidente del Bayern non è più un esempio e ha denunciato le protezioni che avrebbe ricevuto nel governo del Land. Ma secondo la stampa tedesca, il ministro-presidente della Baviera era conoscenza da tempo di quanto era accaduto. WallStreetItalia

No, così giusto per sapere che corruzione ed indebitamento non sono prerogative solo italiane e che in Germania non parlano tutti la stessa lingua!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner  in cima al blog o sul lato destro della pagina può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando qui sopra o sul lato destro del blog Semplicemente Grazie!

Inoltre Vi aspettiamo tutti per la nuova avventura su   METEOECONOMY  per condividere insieme nuove informazioni e analisi non solo economico/finanziarie attraverso la tempesta perfetta.

6 commenti Commenta
giobbe8871
Scritto il 2 Maggio 2013 at 17:23

NEIN NEIN NEIN

IN CRANDE GERMANIA NON CI SONO TANTI DEBITI, NOI AVERE PAGATO SEMPRE NOSTRI DEBITI

giobbe8871
Scritto il 2 Maggio 2013 at 17:26

kry
Scritto il 2 Maggio 2013 at 17:41

giobbe8871@finanza,

Si hanno pagato tutti i debiti di guerra anche quelli della Grecia. Di tutti st’ingrati almeno Grass ti è simpatico?

giobbe8871
Scritto il 2 Maggio 2013 at 20:56

kry@finanza,

Nein ! Non mi è simpatico Gross ! xchè è un Alemanno pure Lui ! 😉 😈

Devono impegnarsi di più , non filosofare….di strategia ! 😈

giobbe8871
Scritto il 2 Maggio 2013 at 20:58

è tutta strategia, come i vari ricorsi alla loro Corte Costituzionale. 😈

son tutte balle !

Dobbiamo essere DISONESTI come Loro , i Vandali Germanici ! :mrgreen:

giobbe8871
Scritto il 2 Maggio 2013 at 20:59

sempre attento il nostro buon Mazzalai !

grazie di cuore per quel che fai 8)

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
ICEBERGFINANZA NEL MONDO
Articolo dal Network
Fino a qualche giorno fa Evergrande era per molti la più sconosciuta società del pianeta. In r
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano
Ieri sono uscite le vendite al  dettaglio in America, tutto come previsto un mese fa, quando ab
Signori, siamo di fronte ad un problema. Impercettibile, perché stiamo parlando di un qualcosa
Il ribasso del titolo Enel ha messo in apprensione più di un operatore. Enel, insieme alle sue cont
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Potrei parlarvi dell’inflazione USA che è stata meno elevata del previsto. Il che va a confer
Analisi dei posizionamenti monetari totali e parziali sulla trimestrale Dicembre di Eurostoxx50.
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Pierpaolo Scandurra, Amministratore Delegato di Certif
CONTATORE