BOOM ….DEFLAZIONE SALARIALE!

Scritto il alle 08:32 da icebergfinanza

 

In attesa di un fine settimana esplosivo per i sostenitori di Icebergfinanza con il nostro Machiavelli diamo un’occhiata alle conclusioni per noi non certo nuove che vengono dalla Francia prossimo epicentro del terremoto europeo insieme alla Germania…

Tratto da Valori…

Un’analisi dell’OFCE punta il dito nuovamente contro le politiche di austerity: il rischio è che Stati come la Spagna si ritrovino impossibilitati a fronteggiare la disoccupazione attraverso i sussidi. Le famiglie potrebbero così trovarsi prive di risorse, e la crisi potrebbe sprofondare nuovamente.  C’è una nuova minaccia che incombe sulla zona-euro: la deflazione salariale. E secondo le analisi dell’Osservatorio francese sulla congiuntura economica (OFCE) non si tratta solo di un pericolo potenziale per il futuro: i suoi primi effetti nefasti sono già presenti in alcuni Stati.

A mettere ancora una volta in pericolo i Paesi che adottano la moneta unica europea è il “mix” costituito da un lato dalla mancata uscita dalla crisi, dall’altro dalle ricette imposte dai governi a base di austerity draconiana, che contribuiscono ad allontanare la ripresa. A breve, spiega l’OFCE, i tassi di disoccupazione involontaria potrebbero diventare talmente elevati da non consentire agli Stati di riuscire a farvi fronte attraverso i sussidi di disoccupazione. Il rischio, dunque, è che la pressione sui bilanci possa impedire ai governi di rimpiazzare i mancati redditi attraverso gli ammortizzatori sociali. E il risultato sarebbe un ulteriore crollo del potere d’acquisto delle famiglie, con un conseguente nuovo avvitamento delle spirali recessive.

In particolare, il rischio riguarda la Spagna, che secondo Xavier Timbeau, direttore del dipartimento Analisi e previsioni dell’OFCE, è «la principale economia in fase di deflazione salariale», a causa proprio degli sforzi anti-deficit adottati in nome del “dio-rigore”. E se Madrid crollasse, l’Eurozona potrebbe trovarsi di nuovo nella tempesta.

Vi ricordiamo che è nato METEO ECONOMY  vi aspettiamo tutti per la nuova avventura su   METEOECONOMY  per condividere insieme nuove informazioni e analisi non solo economico/finanziarie attraverso la tempesta perfetta.

A proposito! Ritornando anche solo per un istante sulla manipolazione statistica che vede mediamente i tedeschi poveri sino al midollo, non dovete dimenticare che nella statistica di trilussa alemanna va inserita buona parte della popolazione di schiavi che viveva nell’ex Germania dell’Est e i quasi sei milioni di nuovi schiavi tedeschi che vivono con soli 400 euro al mese, senza copertura previdenziale, figli della leggendaria agenda 2010 o riforma Hartz IV per gli amici.

Nel frattempo  al solito inutile G20 si respingono le svalutazioni competitive.gli esaltati sostenitori della cosidetta “austerità espansiva” discutono di errori di calcolo nella ricerca sul debito

Come austerità espansiva?  Si espansiva il termine coniato da uno dei nostri illuminati scienziati pseudo economici, un certo Alesina che riempie di editoriali le pagine del buco con il giornale intorno… Il flop dell’austerità espansiva

State sintonizzati .. un fine settimana esplosivo attende i sostenitori di Icebergfinanza o coloro che liberamente lo vorranno diventare con…”Machiavelli e il pilota automatico…l’ultima grande occasione”!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner  in cima al blog o sul lato destro della pagina può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando qui sopra o in cima al blog Semplicemente Grazie!

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.9/10 (10 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +5 (from 5 votes)
BOOM ....DEFLAZIONE SALARIALE!, 8.9 out of 10 based on 10 ratings
6 commenti Commenta
andrea.mensa
Scritto il 19 aprile 2013 at 09:09

caro Capitano
leggo questo e mi pongo un certo numero di domande …..
qual è la tua opinione ?
dov’è l’oro italiano (2500 tonn)

http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2013/04/18/la-federal-reserve-rifiuta-di-sottomettersi-a-un-esame-delloro-della-germania-custodito-nei-depositi-statunitensi/

e se fosse vero, quali le ripercussioni monetarie ?
dammi la tua autorevole opinione.
ciao e grazie.

carpif74
Scritto il 19 aprile 2013 at 09:19

Andrea ti ho mandato una mail ti è arrivata? grazie

andrea.mensa
Scritto il 19 aprile 2013 at 10:34

carpif74@finanzaonline,

scusa …. a me o al capitano ? specifica l’andrea.

carpif74
Scritto il 19 aprile 2013 at 11:43

Al capitano :)

stanziale
Scritto il 19 aprile 2013 at 15:53

Di che nazionalita’ sono i 6 milioni della riforma hartz? Sarebbe molto interessante sapere la provenienza dei nuovi schiavi.

kry
Scritto il 20 aprile 2013 at 09:01

stanziale@finanza,

I nuovi schiavi sono tutti i lavoratori soprattutto dei paesi dell’est sottopagati che lavorano per le multinazionali dove non sono richiesti grossi requisiti di studio. C’era un articolo interessante al riguardo e l’avevo postato ma non riesco a trovarlo. Per farti un ulteriore idea trovi qualche commento qui http://icebergfinanza.finanza.com/2013/02/18/produzione-industriale-il-grafico-dellanno/ e http://punto-informatico.it/3719885/PI/News/amazon-sotto-accusa-stagionali-germania.aspx

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Da oggi a Milano il Panettone si lascia "in sospeso", in attesa di essere donato a chi è meno fortu
Arriva in Italia il primo Master post-universitario in Private Banking & Wealth Management. L'
Si è tenuta il 4 dicembre 2019 a Palazzo Venezia a Roma la presentazione dell’edizione 2019 del R
Questo grafico illustra la “magia” e l’unicità del momento. Tutto il sistema è coeso con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Manca ormai meno di un mese al Natale e la corsa ai regali è già partita, come testimoniamo i risu
Ftse Mib: la fase di correzione dell’indice italiano ha mostrato un po’ più di volatilità il 2
Oggi non vi racconto nulla dei pessimi dati in arrivo dal fronte occupazione americano, davvero
Sembra proprio che questo mercato abbia non sette vite come i gatti, ma molte di più. In realt
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u