ELEZIONI 2013: …PIU’ GERMANIA PER TUTTI!

Scritto il alle 10:15 da icebergfinanza
 

Elezioni 2013, Bild: "Pizza quattro stagnazioni"

Lo abbiamo visto in più occasioni, la carta straccia tedesca non perde occasioni per denigrare quelli che considera gli  “straccioni” italiani, che si parli di clowns o di mafia, che si usino spaghetti o pizza, la stampa tedesca come una parte di quella italiana, al di la di quello che ognuno di noi pensa dei protagonisti della politica italiana,  dimostra sempre più che gli incendiari populisti, quelli che girano con cerini accesi nella santabarbara europea sono sempre più i giornalisti, gli stessi che in questi anni hanno steso tappetti rossi assecondando la deriva della politica e delle istituzioni, conniventi sino all’ultimo al servizio di editori e azionisti…

Non lascia spazio a equivoci la posizione del quotidiano tedesco riguardo alle elezioni politiche appena svoltesi in Italia. Questa infatti la pagina dedicata all’analisi del voto, con una pizza divisa in quattro spicchi sui quali sono raffigurati i leader Bersani, Berlusconi, Grillo e Monti. “Questo voto non ci piace”, è scritto nell’occhiello, mentre il sottotitolo recita “Un pareggio da piangere”. Scrive il giornalista Nikolaus Blome: “Le sorti dell’Italia sono nelle mani di due clown: il primo è un vecchio dal volto gonfio come un pallone, talmente potente da poter bloccare qualsiasi legge sensata. L’altro è un clown più giovane il cui unico punto del programma è “No a tutto”. “Fino a qualche tempo fa – prosegue il reporter – il resto d’Europa poteva anche ridere delle capriole elettorali italiane, così come si ride degli buffi scimpanzè allo zoo. Oggi però siamo tutti sulla stessa barca, a remare con forza contro la tempesta della crisi. E adesso uno degli uomini a bordo fa improvvisamente un buco nella barca. Solo perché ha in mano un martello” Tratto da Repubblica

L’ombra del passato torna a riflettersi sulla storia fallimentare di questa Europa…un’ombra sinistra che l’austerità sta amplificando!

Cerchiamo almeno di non incendiare gli animi cara Germania, un minimo di rispetto per la Democrazia non guasta anche se non produce risultati auspicati, tra qualche mese potrebbe essere la scintilla delle elezioni tedesche a fare esplodere l’Europa!

Per chi volesse sostenere liberamente il nostro viaggio è disponibile MACHIAVELLI 2013 UN ANNO DOUBLE FACE un post da non perdere sulle prospettive geopolitiche, macroeconomiche e tecniche di un anno che si preannuncia decisamente DOUBLE FACE!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner  in cima al blog o sul lato destro della pagina può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando qui sopra o in cima al blog Semplicemente Grazie!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.1/10 (11 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +8 (from 8 votes)
ELEZIONI 2013: ...PIU' GERMANIA PER TUTTI!, 9.1 out of 10 based on 11 ratings
7 commenti Commenta
dfumagalli
Scritto il 28 febbraio 2013 at 10:37

Dovremmo tradurre il VAFFA day in tedesco e spedirlo su da loro.

dfumagalli
Scritto il 28 febbraio 2013 at 10:38

Ce lo hanno già mandato il burattino filo tedesco ad imporre le loro cure, no? Ha proprio funzionato bene!

Almeno i nostri pagliacci fanno ridere, quelli mandati da loro manco quello.

atomictonto
Scritto il 28 febbraio 2013 at 10:57

Penso che gli amici Germanici stiano un pò esagerando.
Prima gli spaghetti con la pistola, adesso la pizza coi clown.
Comincio a pensare che abbiano una gran paura che arrivi il wurstel nel… 8)

kry
Scritto il 28 febbraio 2013 at 12:06

Anni fa al parlamento europeo quando il clown si permise di etichettare un loro rappresentante come kapò è scoppiato una crisi diplomatica ora si risolve con una disdetta di una cena. Se a pensar male spesso ci si azzecca forse allora non aveva visto poi tanto male.
atomictonto@finanza,

Comincio anch’io a farmi l’impressione che abbiano paura,e ho cominciato dal giorno prima delle elezioni visto le varie intromissioni che provenivano dalla germania. Anzi mi sono convinto che Berlusconi abbia raggiunto il risultato positivo delle elezioni grazie agli elettori incerti seccati da tali intromissioni.

rnitti
Scritto il 28 febbraio 2013 at 12:20

Credo vada riconosciuto e rispettato l’impegno del presidente Napolitano che sta difendendo in nostro paese anche con la sua dignita’ personale.
Quanto alla reazione dei media e dei politici tedeschi al risultato elettorale direi che si sono resi conto che il paese ha espresso un chiaro rifuiuto per chi ha sostenuto in quest’ultimo anno il ruolo di acquiescente sostenitore dei loro interessi (ogni riferimento a Monti e solo casuale!). Questa preoccupata consapevolezza tedesca e’ per ora l’unico risultato positivo del voto.

Scritto il 28 febbraio 2013 at 12:41

La Germania, una nazione con il culto del superuomo, che nel corso della storia ha sempre creato guerre e piantato grane. Tuttavia in noi trovano il ventre molle per l’indiscutibile corruzione e scarso senso civico ed amor di Patria. :oops:

stanziale
Scritto il 28 febbraio 2013 at 16:41

Speriamo bene, cioe’ che NON si formi proprio, il governo. No governo, no tasse, e’ elementare.(tanto il ricavato lo danno alle banche tedesche). Magari cosi’ l’economia un po’ si risolleva, solo il fatto che non ci sara’ un governo tipo Monti per le imprese puo’ essere un motivo per investire. Per quanto riguarda i btp in scadenza, ci deve pensare la Bce. Se ai tedeschi non gli va bene, che sfascino loro l’euro, noi non siamo in grado, pero’ ci siamo attrezzati con la resistenza passiva(appunto la non maggioranza). Non si azzardino a fare la riforma delle legge elettorale, quella va fatta DOPO, quando non ci sara’ piu’ l’euro.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I cibi stranieri importati in Italia hanno provocato quasi un allarme alimentare al giorno. E’ q
Ftse Mib: apre anche oggi in negativo appesantito dalle incertezze legate all'esito delle elezioni
Non so Voi ma io ho la sensazione che da lunedì nulla sarà più come prima, avverto la stessa
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
8 italiani su 10 vorrebbero comprare una macchina elettrica. Sono infatti riconosciuti da quasi tu
Ftse Mib: l'indice italiano si mostra ancora debole appesantito dal dividend day, giorno in cui ci
Dopo una lunga trattativa il 17 maggio 2019 è stato firmato il contratto integrativo 2019/2021 per
Eccoci di nuovo qui, in questi due giorni non c'era nulla di interessante da raccontare dopo que
A scuola di opzioni. Riprendiamo da qua la didattica operativa di base utilizzando sempre i quadern