EXIT POLL ITALIA ELEZIONI 2013: EXIT POLLO!

Scritto il alle 15:01 da icebergfinanza

Con tutti sanno è assolutamente vietato ai media italiani comunicare prima della chiusura dei seggi gli exit poll e le proiezioni di voto, numeri che a partire dalle ore 15.00 invaderanno la penisola, uno tsunami di ipotesi che lasciano il tempo che trovano almeno sino al risultato ufficiale finale.

Una cosa deve essere chiara qui noi stiamo scherzando anche se non c’è nulla da scherzare nel sequestro delle Nazioni e del futuro della giovani generazioni ad opera della finanza e della speculazione politica con le sue demenziali ideologie.

Quello che è certo pensando alle prerogative dei poltici nostrani, oggi non avrà perso nessuno e se qualcuno alla fine avrà perso sarà tutta colpa della neve o della luna.

Ma facciamo qualche passo tra alcune leggende metropolitane ed in particolare facciamo una puntatina in Svizzera i cui media non hanno alcun obbligo di riservatezza in relazione ai freschi sondaggi, alle uova fresche degli exit pollo che riguardano le elezioni italiane.

Ieri per tutta la giornata Icebergfinanza è stato addirituura maggiore Top Influencer segnalato dal giornale LA STAMPA, raccontando in diretta le novità delle elezioni 2013…

Oggi non avrò tempo di essere con Voi perchè si torna al fronte, al lavoro ma mi raccomando seguiteci anche su https://twitter.com/icebergfinanza 

Ma torniamo al nostro canarino svizzero, il leggendario canarino nella miniera italiana…

I numeri che l’Italia non può sapere I giornali e le tv italiane non possono rendere pubblici i risultati dei sondaggi. Ma a noi che siamo in Svizzera hanno raccontato come stanno andando queste elezioni TIO IlportaledelTicino

Inoltre sempre su twitter ieri Fabrizio Goria… Fabrizio Goria@FGoria 

Qualcuno ha parlato di sondaggi? Ehm, sì… (Ma non vi ho detto nulla)

http://tmblr.co/ZadXOyerQsXp      via @nonleggerlo #italyvote #elezioni2013

Poi volando qua e la sempre con Twitter un uccellino molto “volatile” mi sono imbattuto in altri canarini tutti introdotti nella miniera italiana, canarini solitamente ben informati…

E verso la fine della serata…

Chissà cosa racconterà ai mercati oggi il canarino GoldCip si quello che ogni tanto si diverte a mettervi nel Sachs, si canarini che ne sanno sempre una in più del diavolo, come i bagnini della “roccia nera” …

Questi era una ripartizione dei seggi al senato poco prima che scattasse il divieto di pubblicazione dei sondaggi…

Si prevedeva un 35,4 % per il CS e un 28 % per il CD un illusorio 14,6 % per Scelta Civica e un conservativo 13,4% per il Movimento 5 Stelle Restavano liberi 4 seggi.

Quello che ci raccontano i vari uccellini cambierà di molto la composizione che vedete qui sopra il M5S prenderà più seggi di quelli che sono accreditati alla lista Monti e viceversa la lista Monti ne perderà sino a scendere al livello del M5S o almeno questi sono i miei calcoli

Per concludere come abbiamo visto c’è stato un vistoso calo dell’affluenza chi favorirà questo calo? Protesta e quindi astensione dal voto degli elettori del centro destra che riduce il recupero e non permette un exploit ancora più consistente al M5S o buona parte dell’elettorato adulto a causa delle condizioni atmosferiche e deluso da anni di speculazione elettorale farà perdere consensi ai vecchi partiti?

Alle ore 22.00 di ieri si registrava una delle affluenze più basse dal dopo guerra solo il 55,2 % sotto di 7,4 punti rispetto al 2008 e non credo che la giornata di oggi possa modificare di tanto la tendenza.

Sarà interessante osservare quanto sta accadendo alla Calabria e alla Sicilia dove l’ affluenza è sotto di oltre 10 punti.

Riassumendo se sui Monti fa freddo, in molti vedranno le …stelle!

Poi si sa sono tutti exit pollo fatti con dei canarini e alle volte i canarini escono dall’uscita di sicurezza senza dire nulla a nessuno!

Per chi volesse sostenere liberamente il nostro viaggio è disponibile MACHIAVELLI 2013 UN ANNO DOUBLE FACE un post da non perdere sulle prospettive geopolitiche, macroeconomiche e tecniche di un anno che si preannuncia decisamente DOUBLE FACE!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner  in cima al blog o sul lato destro della pagina può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando qui sopra o in cima al blog Semplicemente Grazie!

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.8/10 (9 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 4 votes)
EXIT POLL ITALIA ELEZIONI 2013: EXIT POLLO!, 7.8 out of 10 based on 9 ratings
11 commenti Commenta
kry
Scritto il 25 febbraio 2013 at 15:03

I soliti ben informati tramite lo spread danno per vincente la stabilità con il centro sinistra.

kry
Scritto il 25 febbraio 2013 at 16:58

Dalle prime proiezioni e da come si sta muovendo lo spread sembra che la merkel abbia fatto autogol e un miracolo resuscitando uno zombie.

cellula labile
Scritto il 25 febbraio 2013 at 17:33

………dedicato a chi vuole seguire i dati in tempo reale:

http://elezioni.interno.it/senato/monitor/20130224/seleS.htm

leccio781
Scritto il 25 febbraio 2013 at 20:08

con poco più del 50 % dei voti scritinati al senato, supponendo un simile risultato elettorale percentuale anche alla camera direi che in termini sociologici stiamo messi così:
un italiano su quattro non vota;
tra i chi ha votato:
uno su tre appartiene al popolo dei mille euro (di IMU restituita), degli evasori (condono tombale), degli smemorati (malefatte indescrivibili combinate dal centrodestra nell’ultima legislatura in tutti i consessi) e dei fessi che ammirano i furbi;
uno su quattro ha espresso un voto di protesta, credendo in un possibile mondo migliore augurandosi (a scatola chiusa) che un attore abbia la bacchetta magica;
gli altri, salvo qualche disperso per nebbia, hanno votato per la continuazione del film già visto negli ultimi anni con la speranza che qualche briciola in più sia distribuita dal ceto medio a quelli meno abbienti senza toccare minimamente i veri poteri economici ed il triste trend intrapreso dalle società contemporanee.
In termini politici è probabile una maggioranza di centro destra al senato ed una di centrosinistra alla camera; possibili soluzioni:
1) governo di larghissime intese (senza i grillini) = tutto come tre mesi fà con il professore (come pronosticava il capitano) e tra sei mesi di nuovo al voto;
2) si rivota subito;
in tutti i casi siamo un popolo diviso, diviso negli interessi, negli ideali… anzi senza ideali, distrutto negli ultimi trenta anni, moralmente (scandali, tangentopoli, condoni ecc) e fisicamente (la generazione passata ha fatto pochi figli, la prossima non li farà proprio vista la totale carenza di attenzione per la famiglia ed il lavoro dei giovani) ovvero non siamo spiritualmente un popolo e non lo saremo più neanche fisicamente tra poche decine di anni.
sprizzo pessimismo cosmico da tutti i pori
amen

tazmin
Scritto il 25 febbraio 2013 at 20:45

leccio781, io pessimista in confronto a te sono la persona più spensierata della tera.. :-) cmq, è un gran casino-casinò!

kry
Scritto il 25 febbraio 2013 at 22:09

leccio781@finanza,

Per via di pessimismo consolati sei in buona compagnia. Penso che la metà del popolo dei mille euro abbiano votato così come reazione alla ingerenza della merkel e delle varie istituzioni finanziarie mondiali. Se tutto va male tra 6/7 mesi si va a votare e allora avremo come candidato probabile anche la merkel così possiamo rinnovare il patto dell’asse.

kry
Scritto il 25 febbraio 2013 at 22:16

Giobbe la merkel si candida anche in italia tra sette mesi così è sicura di vincere e rinnova il patto dell’asse. Come dicevi non si comincia una guerra se non si è convinti di vincerla al 50% con l’appoggio di monti e napolitano è sicura di vincere perchè lo fa per l’europa.

dorf001
Scritto il 25 febbraio 2013 at 23:03

kry@finanza,

mammai mia che pessimisti siete. io invece son contento. che abbia preso il 25% beppe grillo. ah ah a verona la lega incazzata perchè la gente ha votato grillo. i berretti verdi, anzi fazzoletti “sbusi” verdi, hann preso na miseria di voti. il 3,7%. purtroppo l’italia è un paese di vecchi, vecchi egoisti. han votato silvio sti pirla pensando che gli dà indietro l’imu. nl loro cervellino mignon si son mica interrogati che sia silivietto che bersani traditore han votato tutte ma tutte le porcate che ha fatto monti’ e gli statali han votato bersani-gargamella. pure quelli egoisti, attaccati ai loro privilegi. beh che c’è? quando io ho la pancia piena che me ne fotte di chi sta maele? eh caro il mio AURITI quanto hai ragione. lo diceva già 20 anni fa. l’obiettivo è portare in porto il reddito di cittadinanza. e uscire subito da questa europa dei banchieri ladri-falliti.

si andrà a votare a giugno? se la gente capisse di votare tutti ma tutti grillo spazzare via sta fogna umana di pd, pdl, monti e giannini vari.

è dura ficcare nella testa vuota della gente la consapevolezza.

by DORF

kry
Scritto il 25 febbraio 2013 at 23:29

dorf001@finanza,

Tranquillo che il prossimo presidente della repubblica sarà monti perchè ce lo chiede l’europa, così lo spread non si alza più di tanto.

gnutim
Scritto il 26 febbraio 2013 at 10:03

è veramente ridicolo che vi mettiate sopra il popolo italiano, ma chi lo dice che gli italiani sono scemi, questa è la democrazia, gli italiani NON VOLGIONO QUESTA SINISTRA, PUNTO E BASTA
berlu poteva dire tutto o niente me l’italia NON VUOLE QUESTA SINISTRA DI IDIOTI E CORROTTI
il berlu non è da meno infatti ha stravinto grillo
io sono felicissimo perchè ho dato un voto per l’ingovernabilità
ora ci sono da fare 3 cose:
– nuova legge elettorale (che la sinistra non ha voluto prima modificare perchè pensava di vincere facile…)
– accordo con la svizzera
– nuove elezioni con Grillo, Tosi, Mazzalai e Renzi candidati premier

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
L’unica grande certezza è che il futuro nessuno lo può prevedere. Ancor meno nel mondo della
Qualcosa si sta muovendo sia sui derivati del COT Report ma anche sui mercati. Torna a salire l'
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Negli Stati Uniti anche il mondo della finanza sembra prendere Bitcoin per la sua missione origi
Al via la seconda edizione di MIA-Miss In Action, il programma di accelerazione dedicato alle st
Ftse Mib: l'indice italiano apre stabile ma non riesce ad allontanarsi dai 23.500 punti. Una rottura
Guest post: Trading Room #340. Complice anche un contesto di mercato particolarmente positivo, Pia
E’ quanto sostiene il think thank Itinerari Previdenziali nel suo documento “ Osservatorio s
Analisi Tecnica Stiamo tirando il fiato. Non regge la halfway della long white ma regge al momento
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, anche l’ultima settimana di setup si è chiusa senza s