SANITA’ ITALIA: L’ARTE DI DARE I NUMERI

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Probabilmente molti di Voi l’avranno notato ma spesso e volentieri sui giornali e in televisione, quando dotti, medici e sapienti rilasciano numeri e tabelle, nessuno va a verificare cosa dicono e quale è la loro fonte.

In fondo tutto e il contrario di tutto e lecito nella disinformazione!

Abbiamo più volte smontato la leggenda metropolitana che racconta di un Paese con una spesa sanitaria fuori controllo tra le più alte in Europa, quella che vede la più alta percentuale di welfare o di dipendenti pubblici e via decendo, tutte balle liberiste all’amatriciana.

Come scrive il sempre puntuale Mario Seminerio su Phastidio riportando le conclusioni del gatto e la volpe liberiste, i soliti commentatori del Corriere della Sera…

«L’allungamento della vita ha anche prodotto un aumento delle spese per la salute. Un anziano oltre i 75 anni costa al sistema sanitario ordini di grandezza superiori rispetto a persone di mezza età. Risultato, la nostra spesa sanitaria oggi sfiora il 10 per cento del Pil»

Ora, non è esplicitato a quale grandezza di spesa sanitaria su Pil i due si riferiscano. Infatti, la componente “pubblica” di spesa sanitaria incide sul Pil per poco più del 7 per cento, e nel 2011 ha pure manifestato un significativo calo in termini reali, cioè al netto dell’inflazione, come si nota da questi dati. Per contro, la spesa sanitaria totale del paese in rapporto al Pil si trovava lo scorso anno al 9,3 per cento (Fonte Ocse, si ringrazia per la segnalazione Thomas Manfredi), che non è che propriamente “sfiori” il 10 per cento a meno di un robusto arrotondamento, ma è comunque un dato che non c’entra con la tesi, che è invece basata sul consumo di risorse “pubbliche” per la sanità. Sarebbe quindi opportuno che chi pubblica i pezzi di Alesina e Giavazzi chiedesse conto dei numeri da essi esibiti a sostegno della tesi. Un minimo di fact checking non può che fare bene ad un paese che da sempre esibisce scarsa dimestichezza con i numeri ed altissima familiarità con le chiacchiere a tesi.

Fact checking o macchina della verità non importa… loro hanno il dominio assoluto dei mezzi di informazione e vi faranno fare quello che vogliono, asini o non asini che volano!

Nel frattempo è stata inviata a tutti coloro che hanno sostenuto liberamente o vorranno sostenere il nostro viaggio, l’ultima analisi  dal titolo ITALIA:…oltre l’ultima grande occasione! 

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …

Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner in fondo alla pagina o in cima al blog. Semplicemente Grazie!


VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (5 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
SANITA' ITALIA: L'ARTE DI DARE I NUMERI , 9.8 out of 10 based on 5 ratings
Tags:   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Ormai di parole ne abbiamo fatte troppe e sempre più spesso sui giornali gli stessi editori van
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Si sa, la matematica non è un’opinione. Ma i mercati finanziari non sono mai il perfetto risu
Ftse Mib: Dopo una breve fase laterale, il 4 novembre l’indice italiano ha rotto in gap up il live
Il dovere professionale ci impone di parlare di cose serie oltre che di gossip finanziario o di
L’unica grande certezza è che il futuro nessuno lo può prevedere. Ancor meno nel mondo della
Qualcosa si sta muovendo sia sui derivati del COT Report ma anche sui mercati. Torna a salire l'
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Negli Stati Uniti anche il mondo della finanza sembra prendere Bitcoin per la sua missione origi
Al via la seconda edizione di MIA-Miss In Action, il programma di accelerazione dedicato alle st