GERMANIA…SINISTRI PRESAGI!

Scritto il alle 11:50 da icebergfinanza

 

Forse ben pochi sanno che… il Comitato di Basilea nacque in seguito al fallimento di una banca tedesca (Bankhaus Herstatt) che per il mancato regolamento di transazioni valutarie si trovò a causare grosse difficoltà ai sistemi di pagamento e regolamento. L’intera vicenda ebbe implicazioni internazionali. Infatti, il 26/06/1974 la Bundesbank mise in liquidazione Bank Herstatt; di conseguenza, numerose banche che nel frattempo avevano effettuato dei pagamenti denominati in DEM alla Herstatt a Francoforte in cambio di USD a New York, a causa della differenza di fuso orario, non ricevettero il pagamento in USD dato che l’operatività della Herstatt era cessata nel mentre. (Wikipedia)

Correva l’anno 2010 quando all’improvviso…

È partita la controffensiva delle banche tedesche contro Basilea III. L’associazione federale degli istituti di credito presenti in Germania (BdB) ha spiegato infatti che, secondo i propri calcoli, i dieci gruppi principali del Paese avrebbero bisogno di capitali per almeno 105 miliardi di euro per centrare i nuovi obiettivi in tema di patrimonializzazione. Uno sforzo che avrebbe come conseguenza il blocco dei flussi del credito a cittadini e imprese, affossando conseguentemente la ripresa economica. «Le conseguenze si rifletterebbero inevitabilmente anche sul mercato del lavoro», ha dichiarato il presidente della BdB, Hans-Joachim Massenberg, in un comunicato. (…) una seconda voce si è levata in Germania al fine di esercitare una pressione sul comitato di Basilea: Franz-Christoph Zeitler, responsabile della supervisione bancaria per la Bundesbank, ha spiegato che tanto più duro sarà il giro di vite sul Tier-1 ratio, tanto più lungo sarà il periodo di tempo che servirà agli istituti di credito per adeguarsi. Valori

Ieri invece all’improvviso agitazione…

FRANCOFORTE, 25 luglio (Reuters) – Le banche tedesche hanno chiesto che l’introduzione di regole patrimoniali più severe sia rinviata al 2014 visti i ritardi nella stesura dei requisiti di Basilea III. “Questa è l’unica opzione realistica”, ha detto Uwe Froehlich, presidente dell’associazione delle banche cooperative della Germania, che parlava a nome del comitato dell’associazione bancaria tedesca, organizzazione che riunisce tutti gli istituti di credito del paese.L’incapacità della Commissione europea, del Parlamento europeo e dei ministri delle Finanze dei paesi dell’Unione europea di raggiungere un consenso su come implementare le regole sul capitale di Basilea rende impraticabile un’introduzione entro il 2013, ha detto Froehlich.

Solo questo Herr Froehlich o c’è dell’altro…chissà perchè solo le solidissime banche tedesche chiedono in rinvio!

Non è che per caso … Lo scandalo britannico del Libor potrebbe pesare sui bilanci della Deutsche Bank per una cifra compresa tra 300 milioni e un miliardo di dollari. E’ quanto scrive oggi il quotidiano economico tedesco Handelsblatt, secondo cui la presidenza e il consiglio di vigilanza della banca di Francoforte stanno gia’ tentando di quantificare con piu’ precisione l’accantonamento necessario a far fronte all’emergenza in tempo per la presentazione, il prossimo 31 luglio, del bilancio del primo semestre.

Deutsche Bank una banca fondamentalmente solida… non dimenticate mai quanto scritto all’inizio dell’anno in … ANNO 2012: Esplosione del debito e l’indicatore del grado di rischio connesso che avete avuto modo di conoscere! 

Nella crisi subprime americana non ha sbagliato un colpo!

Quello che è accaduto alla Spagna da noi ampiamente documentato accadrà in un secondo momento anche … ma questa è un’altra storia purtroppo avremo tempo e modo per osservare da vicino cosa accadrà!

In settimana una nuova analisi dedicata ai sostenitori di Icebergfinanza o a coloro che vorranno liberamente contribuire al nostro viaggio dal titolo… ” Italia…l’ultima grande occasione! ”

Sostieni l’informazione indipendente il Tuo sostegno è fondamentale per la prosecuzione di questa esperienza. Semplicemente GRAZIE!

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.6/10 (8 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
GERMANIA...SINISTRI PRESAGI!, 8.6 out of 10 based on 8 ratings
Tags:   |
8 commenti Commenta
atomictonto
Scritto il 26 luglio 2012 at 13:23

Forse Angelina e il suo mentore, quello svitato professorone della BuBa che si aggira col barbettonestile Abramo Lincoln (il che, sarò cattivo, ma dà già una misura del personaggio…) hanno finalmente capito che l’Euro e l’Europa con esso si salvano solo facendo la cosa più ovvia ovvero rendendo la BCE prestatore di ultim aistanza e facendogli STAMPARE sti malefici Euro.
Secondo me ha dato una bottarella anche la voce fatta filtrare dalla BCE secondo cui essendo per statuto obbligata a SALVAGUARDARE la STABILITA’ dei PREZZI questo criterio si applichi sia contro l’inflazione…che contro la DEFLAZIONE…e quindi potrebbe decidere di stampare per suo conto senza l’avvallo di Angelina e del barbettone… 8)

stanziale
Scritto il 26 luglio 2012 at 14:04

Non per essere per forza cattivi, ma siccome quando abbiamo bisogno(noi e gli altri) i tedeschi remano sempre contro….puo’ l’Italia (o altri) non essere d’accordo e pretendere nei termini concordati l’applicazione di Basilea 3? Mi pare che le ns banche si sono gia’ adeguate…quelli sono str…cac…a forza….che caccino i 100 miliardi, cosi’ magari qualcuno si accorge che non sono perfetti e il ns spread diminuisce…..sempre il tappeto rosso dobbiamo stendergli? Vogliamo che lo spread continui a crescere all’infinito a furia di fare sempre come dicono loro? Magari sbaglio, il mio e’ il solito ragionamento diciamo dell’uomo della strada….

stanziale
Scritto il 26 luglio 2012 at 14:08

Insomma….come dicono di fare i tedeschi, noi bisogna proporre l’esatto contrario. Semplice no? Questo e’ lo slogan, secondo me, per vincere la prossima campagna elettorale.

giobbe8871
Scritto il 26 luglio 2012 at 14:58

stanziale@finanza,

i nostri banchieri non hanno carattere e determinazione contro gli stranieri, fanno i forti solo contro di noi
:twisted:

giobbe8871
Scritto il 26 luglio 2012 at 14:59

te lo vedi uno come MUSSARI ad alzare la voce contro i CRUCCHI ?

stanziale
Scritto il 26 luglio 2012 at 15:43

@Giobbe8871 Gia’, ed anche i ns politici di oggi, ieri e ieri l’altro, purtroppo….ci facciamo sequestrare i pescherecci anche da una super potenza come la Tunisia…anche queste cose alzano lo spread…..forse la eccessiva mitezza deriva dal fatto che abbiamo il vaticano? boh

ilcuculo
Scritto il 26 luglio 2012 at 19:01

Quello che è accaduto alla Spagna da noi ampiamente documentato accadrà in un secondo momento anche …
… in OlAAAndAAA.

solidissimi tulipani

giobbe8871
Scritto il 26 luglio 2012 at 21:26

stanziale@finanza,

ci facciamo sequestrare i pescherecci anche da una super potenza come la Tunisia……

tanto per cambiare….
Cinque pescherecci siciliani con 37 marittimi a bordo sono stati fermati oggi dalla Marina militare egiziana, al largo delle coste di Alessandria, proprio mentre il ministro degli Esteri italiano, Giulio Terzi, era in visita al Cairo.
Lo ha confermato oggi la Farnesina

poveri siciliani. Più lavori e più ti fregano, ora lo Stato ora i pirati . :twisted:

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
I cibi stranieri importati in Italia hanno provocato quasi un allarme alimentare al giorno. E’ q
Ftse Mib: apre anche oggi in negativo appesantito dalle incertezze legate all'esito delle elezioni
Non so Voi ma io ho la sensazione che da lunedì nulla sarà più come prima, avverto la stessa
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
8 italiani su 10 vorrebbero comprare una macchina elettrica. Sono infatti riconosciuti da quasi tu
Ftse Mib: l'indice italiano si mostra ancora debole appesantito dal dividend day, giorno in cui ci
Dopo una lunga trattativa il 17 maggio 2019 è stato firmato il contratto integrativo 2019/2021 per
Eccoci di nuovo qui, in questi due giorni non c'era nulla di interessante da raccontare dopo que
A scuola di opzioni. Riprendiamo da qua la didattica operativa di base utilizzando sempre i quadern