ITALIA: IN ATTESA DELL’APOCALISSE!

Scritto il alle 11:12 da icebergfinanza

In attesa dei Maya e dell’Apocalisse che secondo alcuni travolgerà il nostro Paese, il  sempre attento ed interessato suppongo ZeroHedge, sito figlio di un ex trader di Goldman Sachs ci racconta che il più grande hedge fund al mondo Bridgewater è stato cosi gentile da ricordarci che qualsiasi dibattito sull’efficacia dei vari fondi EFSF o ESM non basta per coprire la metà delle necessità di rifinanziamento di Spagna e Italia con un focus particolare sull’Italia.

Ora che sia un ex trader di Goldman Sachs che ci presenti un’analisi di un fondohedge che probabilmente ha posizioni allo scoperto pronte per essere sfruttate sul nostro Paese è tutto un programma.

Secondo i nostri eroi, sino ad ora  l’Italia ha in gran parte evitato i bond vigilantes e un generale esame ribassista finora.

The main reason for this is the assumption that Italian Banks had loaded up on enough LTRO cash that they had sufficient dry powder to buy up Italian bonds in the primary and, more importantly, the secondary market for at least a few more months.

La ragione principale di ciò è l’ipotesi che le banche italiane avevano ottenuto  sufficiente liquidità dalla BCE e che avevano sufficiente liquidità per comprare titoli di Stato sul mercato primario e, soprattutto nel mercato secondario per almeno un altro paio di mesi.

Poi vi è allegata la solita tabellina fatta in casa dei soliti hedge fund anglosassoni direttamente interessati alle sorti del nostro Paese un pò come fece BlackRock la scorsa estate facendo uscire un report falso sulle esigenze di rifinanziamento future del nostro Paese prontamente smascherato dal nostro blog.  ILLUMINISMO FINANZIARIO

La chicca per eccellenza è che sul culmine del recupero dei nostri titoli di Stato a marzo di quest’anno gli illuminati di Black Rock hanno ricordato al mondo …

Ebbene questi soloni, il numero due mondiale dell’industria dei fondi di investimento, si quella che investe quotidianamente milioni di risparmiatori falciando i loro risparmi, questi soloni dicevo la scorsa settimana in una intervista  lla CNBC hanno condiviso l’ovvietà del senno di poi, che l’Europa continuerà nel suo recupero grazie al LTRO di liquidità appena ingurgitata.

Rick Rieder, responsabile per il reddito fisso di Black Rock ha suggerito di comprare debito italiano  ” Buy Italian debt. It’s the best value. “  e di non comprare le obbligazioni degli altri paesi periferici dove ci sono rischi elevati!

La tempistica di questi soloni finanziari è fenomenale!

Poi si scopre che …

10 maggio 2012 GOLDMAN Sachs torna a scommettere sull’Italia e Piazza Affari applaude. Ieri la regina delle banche d’affari di Wall Street ha annunciato di aver acquistato 2,3 miliardi di dollari di titoli di Stato italiani e di aver incrementato l’esposizione su una serie di Paesi europei periferici.

9 maggio 2012 Commerzbank (+0,72% a 1,538 euro alla borsa di Francoforte) ha aumentato l’esposizione nei confronti di asset italiani portandola a 8,4 miliardi di euro alla fine del primo trimestre da 7,9 miliardi, mentre ha ridotto a zero quella verso Grecia e Irlanda. L’esposizione verso il Portogallo è a 800 milioni e verso la Spagna a 2,9 miliardi, mentre il totale verso i cosiddetti paesi PIIGs alla fine del primo trimestre è a 12,1 miliardi.

Bella scoperta comunque, Bridgewater peccato che arrivino in evidente ritardo visto che sapevamo già da tempo che secondo  BANCAD’ITALIA , non in maggio ma ancora in aprile le banche nostrane hanno aumentato di nulla il loro portafoglio titoli di stato italiani.

Chissà perchè quindi in Aprile, mese in cui le emissioni di titoli di stato italiani hanno raggiunto il massimo senza il supporto massiccio delle banche italiane e le aste siano state chiuse pagando rendimenti contenuti. Poi in maggio la situazione spagnola di riflesso ha contaggiato il nostro Paese.

E’ importante non dimenticare che sino ad ora abbiamo già piazzato oltre il 50 % del nostro fabbisogno finanziario e che ormai secondo Banca d’Italia il 70 % dei nostri titoli sono detenuti da residenti.

Roma, 1 giu. (TMNews) – Migliora ancora l’andamento dei conti pubblici. Nei primi cinque mesi dell’anno – comunica il ministero dell’Economia – si è realizzato un fabbisogno del settore statale di 35,1 miliardi, in netto calo rispetto ai 44,9 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso. A maggio invece il fabbisogno è stato pari, in via provvisoria, a circa 4,3 miliardi, in flessione rispetto ai 5,1 miliardi dello stesso mese del 2011.

Concludo con una recente analisi del Credit Suisse scusandomi con i lettori per questo scorcio di ottimismo, in fondo la fuori c’è mezzo mondo che scommette sulla fine del nostro Paese!

In questa analisi il nostro Paese viene indicato come quello con il miglior rapporto rischio probabilità di profitto. Tra le virgole tral’altro si legge che il debito aggregato italiano in mano a investitori non residenti è ormai pari a solo il 25 % del PIL contro il 90 % degli altri paesi periferici e le solite cose che abbiamo più volte visto in passato.

La verità è figlia del tempo, non resta che attendere, ringraziando sentitamente ex trader, hedge fund e fondi di investimento interessati alla salute del nostro caro Paese.

Una riflessione ad alta voce!

Forse è meglio prepararsi a scendere con calma, ribadisco con calma dall’Arca di Noè senza fretta, perchè la tempesta sta temporaneamente e ribadisco il temporaneamente per finire, qua e la si intravvedono ramoscelli di ulivo. 

DAI UN’OCCHIATA A  TREASURY FU…ALQUANTO MOBILE , SOSTIENI SECONDO LA TUA DISPONIBILITA’ L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE E DI QUALITA’ RICEVERAI A CASA L’ULTIMA IMPORTANTE ANALISI DAL TITOLO

” EURO FU SICCOME IMMOBILE” 

Il Tuo sostegno è importante…Semplicemente Grazie! Andrea

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (7 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 3 votes)
ITALIA: IN ATTESA DELL'APOCALISSE!, 10.0 out of 10 based on 7 ratings
3 commenti Commenta
giobbe8871
Scritto il 5 giugno 2012 at 12:20

Spero sia come dici te Andrea.
io sono molto meno ottimista di te. Le imprese del Nord Italia sono molto sfiduciate ( senza parlare di quelle del Sud).Artigiani e bottegai, altro non sono che Lavoratori senza Sindacato . Imprese Soffocate da un Fisco Autoritario dell’ 800.

icebergfinanza
Scritto il 5 giugno 2012 at 13:26

giobbe8871@finanza,

Se dai un’occhiata intorno a livello di economia sta collassando tutto in tutti i paesi Germania compresa dai un’occhiata ai dati appena usciti.

A proposito date un’occhiata alla prima pagina di Wall Street Italia… i soliti catastrofisti che pendono dalle labbra di ZeroHedge e riportano senza un minimo di analisi critica!

asp
Scritto il 5 giugno 2012 at 17:20

bravo, condivido. :-)
non capisco a pieno l’analisi di Credit Suisse
“· Il debito italiano aggregato in mano a stranieri è pari a solo il 25% del Pil, contro il 90% degli altri periferici. Investitori stranieri possiedono solo il 43% del debito pubblico italiano. ”

il 43% del debito, ma alcuni fonti parlano di un valore al di sotto del 30%?

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
L'inizio dell'autunno coincide con una situazione tecnica quantomai interessante. Ma allo stesso t
Anni e anni passati a navigare controcorrente, sul tavolo un'unica mappa, quella della storia, l
Anni e anni passati a navigare controcorrente, sul tavolo un'unica mappa, quella della storia, l
Ftse Mib: dopo aver testato il supporto di breve a 21.795 punti, l'indice italiano ha superato nuo
Il governo Conte 2 ha finalmente riunificato nella sua persona il confronto con le parti sociali che
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Settembre può essere il momento giusto per cercare e trovare un nuovo lavoro e dare slancio all
Ftse Mib: l'indice italiano apre in rialzo e si riporta sopra i 22.000 punti. I livelli da monitorar
Oggi poche novità, in quanto ieri c'è stata la solita riunione della Federal Reserve, dove tra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u