EURO FU…SICCOME IMMOBILE!

Scritto il alle 18:50 da icebergfinanza

Euro fu.  Siccome immobile, dato il mortal sospiro, stette la spoglia immemore orba di tanto spiro,  così percossa, attonita la terra al nunzio sta, muta pensando all’ultima ora dell’euro fatal… Sarà di nuovo maggio il mese fatal nel quale nuovamente l’Europa la sua cruenta polvere a calpestar verrà?

SOSTIENI SECONDO LA TUA DISPONIBILITA’ L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE E DI QUALITA’ RICEVERAI A CASA L’ULTIMA IMPORTANTE ANALISI DAL TITOLO

” EURO FU SICCOME IMMOBILE”  

Il Tuo sostegno è importante…Semplicemente Grazie! Andrea

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.6/10 (12 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +5 (from 5 votes)
EURO FU...SICCOME IMMOBILE!, 7.6 out of 10 based on 12 ratings
8 commenti Commenta
cartesio
Scritto il 13 maggio 2012 at 19:36

E’ con immenso godurioso piacere che vi annuncio che la Merkel ha subito una sconfitta storica.
“Il partito della cancelliera passa dal 34 al 26%, il peggior risultato del dopoguerra.”
Ammorbidite dai calci del popolo tedesco le natiche di Anghela e del suo compagno di merende Jens Weidmann, presidente della Bundesbank.
La musica sembra cambiare anche per i tedeschi …

icebergfinanza
Scritto il 13 maggio 2012 at 19:54

cartesio@finanza,

Esatto e sarà uno dei punti focali di questa analisi nella quale scopriremo cosa sta succedendo in NRWestafalia il più grande Land tedesco…demograficamente parlando

icebergfinanza
Scritto il 13 maggio 2012 at 19:58

Ha dimenticavo sarà affascinante assistere all’incontro della nuova coppia HOMER Simpson dopo la MERZOZY vediamo cosa accade il 15 di maggio…

edmontdantes
Scritto il 13 maggio 2012 at 20:20

Guardare oltre…le persone passano ..

Scusate, non facciamo di ogni uomo o donna un simbolo, la Merkel ha perso in un Lander…la socialdemocrazia cresce…Francia & C….la prossima ondata di psicoguerra sara´contro di loro ?

Per me non importa se siano blu, gialli e verdi…basta che taglino le mani alla finanza distruttrice e beota colta da manie di onnipotenza….come il trader Valdemor…che ha fatto 2 miliardi di buco….senza che la cosa abbia fatto muovere un baffo ai rat rat ratting !!!

icebergfinanza
Scritto il 13 maggio 2012 at 20:56

edmontdantes@finanza,

No i rat rat rating ha rosicchiato solo un formaggino!

icebergfinanza
Scritto il 13 maggio 2012 at 20:58

Ragazzi tutti pronti per il nuovo tormentone… #dontcryforangelina

icebergfinanza
Scritto il 14 maggio 2012 at 08:04

Hei ragazzi ho ricevuto dei feedback ricolmi di entusiasmo per la mia ultima analisi. Sono orgoglioso di far parte di una simile ciurma capace di un rimando umano immenso! Semplicemente Grazie! Andrea

stanziale
Scritto il 14 maggio 2012 at 09:56

Mi stavo unendo alla gioia collettiva per le elezioni nel land tedesco, se non che poi purtroppo , dobbiamo constatare che lei ed il suo tirapiedi in Italia dobbiamo sorbirceli un altro anno.

SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
CONSULENZA ECONOMICO FINANZIARIA
Articolo dal Network
Riprendendo una vecchia canzone di Vasco Rossi, non sono certo i nuovi massimi che fanno paura ai
Questa sera alle 16.00 si svolgerà il webinar UniCredit con ospite Stefano Fanton, trader profes
Velostazione, corsi a distanza e un master interno sono le ultime attività che Eni sta sviluppando
Conoscere i principi della finanza e delle pensioni è meglio che ignorarli, detta così sembra una
Torniamo ancora una volta sulla questione dei siti dove trovare informazioni inerenti le criptov
Oplà, ti pareva che qualcuno, in particolare quelli della CNBC, non facessero uscire la notizia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mercato azionario: titoli value e momentum a confronto I dati macroeconomici continuano ad uscire
Le rimodulazioni tariffarie sono ormai una consuetudine tra gli operatori di telefonia mobile (e fis
Ftse Mib: dopo una breve fase laterale, il 4 novembre l’indice italiano ha rotto in gap up il liv