Archivi tag: wage & salary income

Scritto il alle 10:47 da icebergfinanza

Niente di particolare si sa, quando la nave affonda i topi scappano, ma la notizia della scorsa settimana è una di quelle che dovrebbe far tremare i polsi ha chi ha in mano il timone della principale banca tedesca… Altra … Continua a leggere

Scritto il alle 07:20 da icebergfinanza

L’immagine è emblematica, la bocca di fuoco di un’acciaieria, la stessa bocca dove è in procinto di esplodere una guerra commerciale globale. Ieri su twitter ho preannunciato il ritorno del fantasma del Smoot–Hawley Tariff Act Trump: annuncio sui nuovi dazi previsto … Continua a leggere

Scritto il alle 10:48 da icebergfinanza

A parte i soldi che si ricevono e la vita da nababbi in giro per il mondo a parlare del nulla, il ruolo del banchiere centrale deve essere davvero noioso! Ieri nonna Yellen ci ha salutati con un delle perle … Continua a leggere

Scritto il alle 11:40 da icebergfinanza

Iniziamo la settimana con una delle più spettacolari strambate della storia degli indicatori macroeconomici americani, il famigerato GDPNow della Fed di Atlanta partito con una incredibile previsione per il Pil dell’ultimo trimestre dell’anno a 4,5% di crescita, subito ridimensionato dopo qualche giorno … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Se qualcuno di voi non ama i banchieri centrali e in particolar modo Mario Draghi, sedetevi prendete bibite e popcorn e godetevi lo spettacolo… L’allarme di Draghi sui salari: “Fare di più, ancora non ci siamo” «Ancora non ci siamo». … Continua a leggere

Scritto il alle 10:45 da icebergfinanza

Basta solo un dato per far riflettere, non serve altro, vendite, utili, reddittività è puro contorno, lo Stato privato delle MELE UNITE D’AMERICA, la Apple, ha in cassa in liquidità, cash puro per oltre 261,5 MILIARDI di dollari , evasioni … Continua a leggere

Scritto il alle 07:45 da icebergfinanza

Giusto per non farsi mancare nulla mentre la famigerata Araba Fenice continua a volare indisturbata verso nuovi orizzonti, nel fine settimana a Wall Street si è sfiorato il nuovo record a cifra tonda di 20.000 punti, travisando come sempre i … Continua a leggere

Scritto il alle 08:00 da icebergfinanza

Solo chi legge Icebergfinanza da nove anni conosce le mille magie del BLS ufficio del lavoro americano e la storica inattendibilità del suo sistema di rilevazione del livello di occupazione. Una sintesi veloce, veloce tanto ai polli interessano solo i … Continua a leggere

Scritto il alle 08:00 da icebergfinanza

Ve lo ricordate il Giappone, si quello che nelle scorse settimane era tornato nuovamente in deflazione e in recessione? Ebbene era stato tutto uno scherzo, il Carnevale in Giappone cade in dicembre, balle grosse che fioccano lievi, coprendo tutte le … Continua a leggere

Scritto il alle 10:30 da icebergfinanza

Si venerdi mattina in Europa, dopo l’inutile decisione della Fed sarà l’ennesima alba dei morti viventi, il fantasma dell’inutilità delle banche centrali che vaga in mezzo alla nebbia di questo tempo, alla ricerca della propria identità. Non lo dico io … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Essere o non essere assunti senza esperienza, questo è il dilemma! La sintesi dell’ultimo rapporto sull’occupazione americana è che il numero uscito è inferiore alle attese ma le precedenti revisioni sono positive per nuovi 44.000 lavori e i salari sono … Continua a leggere

Scritto il alle 11:18 da icebergfinanza

Solo il tempo dirà se ci raccontano la verità… Un mercato del lavoro con disoccupazione in calo e dove sta diventando più difficile trovare determinate tipologie di personale ha determinato un “aumento delle pressioni sui salari” americani quest’estate. Ma un … Continua a leggere

Scritto il alle 10:46 da icebergfinanza

Sino ad oggi gli unici due motivi per i quali la FED non si è mai fidata ad aumentare i tassi erano l’inflazione e il livello delle retribuzioni, due dinamiche che la scorsa settimana hanno ricevuto l’ultima unzione. Fa sorridere … Continua a leggere

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
SENTIX: scende sotto lo ZERO l'indice di fiducia degli investitori. Ma occorre andare oltre a ques
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole riavvicinandosi pericolosamente al supporto statico collocat
Lo schiaffone di venerdi è sicuramente pesante da digerire. Una debacle che nasce fondamentalme
La questione dei mutui, in particolare il rischio di un possibile aumento e inasprimento delle c
Per rafforzare l’integrazione pensionistica complementare la Commissione Ue fin dal giugno 2017 ha
Guest post: Trading Room #302. La settimana scorsa è stata una delle peggiori dell'anno per la bo
Inizia una settimana davvero decisiva per le sorti dei mercati, una settimana ricca di appuntame
Analisi Tecnica E come da manuale, siamo andati a chiudere il gap a 19780 portandoxi in un'area mol