Archivi tag: valute emergenti

Scritto il alle 09:11 da icebergfinanza

Mentre l’America si prende una pausa con il Labour Day e Come supponevo in Italia si digerisce senza tante apprensioni, l’inutile report della solita agenzia del senno di poi, noi andiamo a dare un’occhiata in anteprima all’argomento che sarà ai … Continua a leggere

Scritto il alle 07:32 da icebergfinanza

Lasciamo da parte per un istante le vicende di casa Italia e torniamo ad occuparci di mercati emergenti e di Argentina e Turchia in particolare in attesa di un probabile ma non certo ottobre rosso italiano… La crisi che verrà … Continua a leggere

Scritto il alle 09:30 da icebergfinanza

artimilan.com Dalla tempesta perfetta, scatenata dal semplice battito della farfalla subprime, attraverso un’incredibile correlazione di crisi che la storia non aveva mai conosciuto in passato sino a giungere ad una possibile e potenzialmente devastante crisi valutaria. Come se non bastasse … Continua a leggere

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Apertura positiva per Piazza Affari, con il Ftse Mib che con un avvio in area 21.300 punti contabili
Il governo non demorde sulla pensione di cittadinanza e del relativo importo mensile di 780 euro, no
GAM: liquidazione dei fondi unconstrained/absolute return bond funds completata nei prossimi mesi.
Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso nell'ultimo manoscritto di Machiavelli, nella
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Forse qualcuno si sarà chiesto che fine avrò fatto. Purtroppo la vita spesso ci riserva delle
Ftse Mib: l'indice italiano è tornato sulla prima resistenza statica importante  a 21.122 punti, d
Riproduzione riservata STAY TUNED! Danilo DT (Clicca qui per ulteriori dettagli) Segui @in
Continua la costante e persistente sottovalutazione degli effetti della guerra commerciale in at
Sorpresa. Inflazione meno forte del previsto. Questo è un dato che potrebbe dare una boccata di o