Archivi tag: protezionismo

Scritto il alle 07:32 da icebergfinanza

Ieri la Cina, dopo la finta apertura del suo presidente sull’industria automobilistica,  ha ripreso a fare sul serio, La Cina colpisce le importazioni di sorgo dagli Usa. Presto dazi sulla soia … Non sono ancora veri e propri dazi, ma poco ci manca. La … Continua a leggere

Scritto il alle 07:27 da icebergfinanza

Mentre i mercati americani cercano disperatamente di attuare il rimbalzo del gatto morto per allontanare per qualche giorno l’abbattimento traumatico della propria media mobile a 200 giorni, sia nella versione esponenziale che in quella normale, noi in religioso silenzio ascoltiamo quello … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Sembra quasi che Donald si diverti ad eliminare ad uno ad uno i suoi consiglieri come birilli, soprattutto se non sono d’accordo con le sue visioni, ora è la volta di McMaster, il problema è che al suo posto come … Continua a leggere

Scritto il alle 09:28 da icebergfinanza

Partiamo da qui, dalla notizia che ha fatto esplodere l’entusiasmo in America venerdì… Il rapporto sull’occupazione americana di febbraio, quando sono stati creati ben 313.000 posti di lavoro, è “impressionante”. Questo il commento del segretario americano al Tesoro, Steven Mnuchin. … Continua a leggere

Scritto il alle 07:51 da icebergfinanza

Partiamo da qui, dalla splendida performance del mago Draghi, uno che qualche anno fa disse che la deflazione, la mancanza di inflazione era tutta colpa della Pasqua alta… Relativamente all’inflazione, dovrebbe restare attorno all’1,5% per il resto dell’anno. Per il … Continua a leggere

Scritto il alle 07:20 da icebergfinanza

L’immagine è emblematica, la bocca di fuoco di un’acciaieria, la stessa bocca dove è in procinto di esplodere una guerra commerciale globale. Ieri su twitter ho preannunciato il ritorno del fantasma del Smoot–Hawley Tariff Act Trump: annuncio sui nuovi dazi previsto … Continua a leggere

Scritto il alle 11:14 da icebergfinanza

Chi ci segue ogni giorno e ha buona memoria ricorderà che lo scorso anno nell’intervista sulla Trumpnomics misi in guardia sui facili entusiasmi che giravano dietro la riforma fiscale e soprattutto sulla volontà di Trump di scatenare una guerra commerciale dando … Continua a leggere

Scritto il alle 11:13 da icebergfinanza

Nessuna novità, solo il livello dello scontro che si è alzato, ora nessuno ha più paura di parlare di guerra commerciale, siamo in guerra e vi resteremo sino a quando Trump resterà presidente degli Stati Uniti d’America. Nel fine settimana … Continua a leggere

Scritto il alle 10:20 da icebergfinanza

Nulla da dire davvero, strepitosa mossa delle tre carte da parte dell’amministrazione Trump che nello spazio di qualche giorno è stata in grado di far digerire ai mercati il clamoroso fallimento sull’abbrogazione della riforma sanitaria di Obama. Nello spazio di … Continua a leggere

Scritto il alle 14:00 da icebergfinanza

  O si certo, la riforma fiscale delle meraviglie farà decollare il pil sino al tre, quattro o cinque per cento, il debito pubblico sparirà e tutti vivranno felici e contenti. Attraverso l’intervista che troverete in cima al blog e … Continua a leggere

Scritto il alle 11:13 da icebergfinanza

Era il lontano aprile 2007 quando uno sconosciuto Icebergfinanza scriveva I sintomi della Grande Depressione: PROTEZIONISMO … In un precedente post cercai di spiegare come per comprendere l’eccezionale gravità della Grande Depressione degli anni 30 vi sono due ipotesi diametralmente opposte; … Continua a leggere

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Se vi domandate come mai la borsa USA continua ad essere fortissima, soprattutto se confrontiamo
Ftse Mib: l'indice italiano tenta in apertura il superamento dei 20.500 punti. Importante la chiusur
Inutile nascondersi dietro un dito. Per gli investitori, la tragedia del Ponte Morandi di Genova
Che vi dicevo, non passa neanche una settimana dalla benedizione del dollaro forte che il nostro
Si delinea sempre più forte il decoupling tra l'andamento della borsa USA e quello degli altri li
Analisi Tecnica Si conferma la rottura ribassista del trading range. L'accelerazione al ribasso
DJI Giornaliero Buonasera, eccoci di nuovo con l’analisi sullo storico indice americano.
Stoxx Giornaliero Buongiorno, per una manciata di punti non si è materializzato lo swing inc
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Che si iniziasse a sentire “odore di bruciato” ve l’avevo segnalato già una vita fa. Ripren