Archivi tag: protezionismo commerciale

Scritto il alle 07:38 da icebergfinanza

Come abbiamo scritto recentemente, detto e fatto, la guerra commerciale è in piena escalation… After initially setting the rate at 10 percent, the Trump administration considers hiking a proposed tariff on Chinese imports to 25 percent https://t.co/ppIsRGICtF via @ReutersTV pic.twitter.com/nndGOn63r6 … Continua a leggere

Scritto il alle 07:21 da icebergfinanza

Oggi più che mai, George Orwell è lo scrittore che andrebbe più di moda in mezzo alle dinamiche del mondo attuale, 1984, forse il suo romanzo migliore, sulla facciata del Ministero della Verità appare la scritta, “War is peace!”, la … Continua a leggere

Scritto il alle 09:56 da icebergfinanza

  Mancano meno di 24 ore alla piena operatività dei dazi da 34 miliardi di dollari imposti dall’amministrazione Trump sul made in China e all’analoga contromisura di Pechino nei confronti di Washington, ulteriore escalation della guerra commerciale che verrà. Come sempre … Continua a leggere

Scritto il alle 07:32 da icebergfinanza

La schizofrenia delle “machinette”, il loro costante e continuo lavoro di giorno e di notte, testimonia, la paura e il panico che stanno per avvolgere i mercati alla fine di un ciclo economico e l’inizio della più grave depressione economica … Continua a leggere

Scritto il alle 07:24 da icebergfinanza

Ma davvero c’era qualche ingenuo che credeva che le trattative tra gli Stati Uniti e la Cina per evitare una vera e propria guerra commerciale erano dietro l’angolo? La risposta non è tardata ad arrivare, nella notte l’amministrazione Trump ha … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Sul Financial Times, giustamente Wolfgang Munchau sottolinea come in caso di guerra commerciale persistente, la Germania è l’anello più debole, probabilmente per noi la scintilla che farà esplodere la santabarbara euro In a trade war Germany is the weakest link … Continua a leggere

Scritto il alle 09:28 da icebergfinanza

Partiamo da qui, dalla notizia che ha fatto esplodere l’entusiasmo in America venerdì… Il rapporto sull’occupazione americana di febbraio, quando sono stati creati ben 313.000 posti di lavoro, è “impressionante”. Questo il commento del segretario americano al Tesoro, Steven Mnuchin. … Continua a leggere

Scritto il alle 07:20 da icebergfinanza

L’immagine è emblematica, la bocca di fuoco di un’acciaieria, la stessa bocca dove è in procinto di esplodere una guerra commerciale globale. Ieri su twitter ho preannunciato il ritorno del fantasma del Smoot–Hawley Tariff Act Trump: annuncio sui nuovi dazi previsto … Continua a leggere

Scritto il alle 11:14 da icebergfinanza

Chi ci segue ogni giorno e ha buona memoria ricorderà che lo scorso anno nell’intervista sulla Trumpnomics misi in guardia sui facili entusiasmi che giravano dietro la riforma fiscale e soprattutto sulla volontà di Trump di scatenare una guerra commerciale dando … Continua a leggere

Scritto il alle 11:13 da icebergfinanza

Nessuna novità, solo il livello dello scontro che si è alzato, ora nessuno ha più paura di parlare di guerra commerciale, siamo in guerra e vi resteremo sino a quando Trump resterà presidente degli Stati Uniti d’America. Nel fine settimana … Continua a leggere

Scritto il alle 14:00 da icebergfinanza

  O si certo, la riforma fiscale delle meraviglie farà decollare il pil sino al tre, quattro o cinque per cento, il debito pubblico sparirà e tutti vivranno felici e contenti. Attraverso l’intervista che troverete in cima al blog e … Continua a leggere

Scritto il alle 10:00 da icebergfinanza

Oh Oh yessss, clima idiliaco e un record dietro l’altro a Wall Street, cosa esiste di meglio che un po’ di illusione per tenere su la baracca sino al momento della verità? Vi confesso che continuare ad usare il termine … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Una premessa è necessaria, da sempre io sono favorevole alla glocalizzazione, non ho mai amato questa globalizzazione sfrenata, selvaggia, non rispettosa degli usi e delle tradizioni di ogni signolo Paese. Per chi non lo sapesse glocal, è un termine giapponese … Continua a leggere

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
La commissione Affari economici e monetari del Parlamento europeo ha rivisto la bozza di normati
Se vi domandate come mai la borsa USA continua ad essere fortissima, soprattutto se confrontiamo
Ftse Mib: l'indice italiano tenta in apertura il superamento dei 20.500 punti. Importante la chiusur
Inutile nascondersi dietro un dito. Per gli investitori, la tragedia del Ponte Morandi di Genova
Che vi dicevo, non passa neanche una settimana dalla benedizione del dollaro forte che il nostro
Si delinea sempre più forte il decoupling tra l'andamento della borsa USA e quello degli altri li
Analisi Tecnica Si conferma la rottura ribassista del trading range. L'accelerazione al ribasso
DJI Giornaliero Buonasera, eccoci di nuovo con l’analisi sullo storico indice americano.
Stoxx Giornaliero Buongiorno, per una manciata di punti non si è materializzato lo swing inc