Cerca nel Blog

Archivi tag: curva di phillips

Scritto il alle 09:30 da icebergfinanza

Ve lo ricordate il famoso “la crescita è forte ma rallenta” di Mario Draghi, bene ieri la Yellen non ha fatto altro che dire la stessa cosa, in America in mercato del lavoro è forte ma la crescita rallenta… “le … Continua a leggere

Scritto il alle 09:40 da icebergfinanza

ROMA – È calato il gelo di Palazzo Chigi sul ministro del Lavoro, Elsa Fornero. Il premier Mario Monti non ha per nulla condiviso l’ultima esternazione del titolare del Welfare: “O passa la riforma del lavoro, o il governo va … Continua a leggere

Scritto il alle 23:48 da icebergfinanza

I Compagni di Viaggio di vecchia data sanno, che uno dei punti di forza della nostra navigazione è sempre stato l’accurata analisi di tutte le variabili che potevano intervenire per evidenziare una nuova recessione economica, un’ondata di disoccupazione strutturale. Mentre … Continua a leggere

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2012 (range 12299/17158) [uscita
Il voler essere a tutti costi troppo trasparenti, magari approfittando anche un po’ di questo
Fantastica partita a poker da parte della Germania, all'infinito tavolo da gioco della tragedia Gr
AGGIORNAMENTO GIORNALIERO Non comprendo come le persone possano pensare di essere profittevoli in B
Hedgeye Cartoon of the Day Ieri in America c'è stato un attentato all'ottimismo di maniera del n
Il nostro Premier si concentra in queste giornate soprattutto sull’esito del referendum, diventato
L’Istituto di ricerca Survation, ha condotto per conto di IG, azienda leader in servizi e prod
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2012 (range 12299/17158) [uscita
Come anticipato prima andiamo a dare un'occhiata veloce alla leggenda metropolitana che vede il de
Le quattro "good bank" ( o bridge bank) continuano a perdere denaro. La colpa è anche del sistema