ELEZIONI MIDTERM USA: IL MOMENTO DELLA VERITA’!

Scritto il alle 12:45 da icebergfinanza
 Risultati immagini per payroll hedgeye
  

I sondaggi della casalinga di Voghera, danno attualmente  i democratici in vantaggio di circa il 7% per cento sui repubblicani. I democratici possono avere la meglio alla Camera dei rappresentanti, mentre al Senato non dovrebbe cambiare nulla, anzi le sorprese a favore dei repubblicani dovrebbe arrivare proprio da questo voto. Ad oggi il consenso per Trump si aggira sul 42 %, ma si tratta di numeri, noi sappiamo che questo è il tempo nel quale i numeri verranno spazzati via dalla realtà, come accadde qualche anno fa.

Inutile provare a fare una previsione per il dato del mercato del lavoro che uscirà oggi alle 13.30 in America, alla fine di un ciclo economico, i dati spesso e volentieri sono inattendibili, soprattutto se nel frattempo come nei mesi scorsi ben tre devastanti uragani hanno spazzato alcune regioni americane.Ieri  uscito l’indice BLS employment compensation, che ha mostrato un ulteriore aumento dei salari nel terzo trimestre del 2018, nulla di nuovo e interessante, lo si sapeva da tempo , dai dati usciti negli ultimi mesi.

[Grafico]

Le retribuzioni dei dipendenti, i salari più i sussidi, sono aumentati al ritmo più veloce dalla recessione, nonostante questo, nonostante trilioni e trilioni di dollari di stimoli fiscali e monetari, nessuna traccia dell’inflazione.

5-Year Forward Inflation Expectation Rate (T5YIFR)

Risultati immagini per inflation hed geye

C’è però un dato davvero interessante, soprattutto un commento interessante che si aggiunge ai dati usciti ieri da parte di un istituto di ricerca privato, sul livello di licenziamenti in corso…

Rapporto sul numero di licenziamenti Challenger 
precedente Effettivo
Licenziamenti annunciati – Livello 55.285 75.644 

Punti salienti
Un massiccio annuncio di 44.000 licenziamenti a Verizon ha spinto bruscamente il dato di ottobre a 75.644 contro quello che è stato un aumento di 55.285 nel dato di settembre che è stato distorto da un licenziamento di massa a Wells Fargo.Gli annunci di licenziamenti non significano che i licenziamenti saranno immediati con il piano di Verizon. Ma c’è stato un altro grande annuncio di licenziamento nel mese, questo dalla bancarotta di Sear e la chiusura di 142 negozi che ha totalizzato 3.044 tagli di posti di lavoro.

Qui attendiamo senza fretta che Amazon faccia fallire tutte le catene commerciali d’America e poi vediamo, cosa succede al mercato immobiliare commerciale.

Questi risultati potrebbero avere poco impatto sul rapporto dell’occupazione di ottobre per domani, ma potrebbero essere un segnale di allarme che la domanda di lavoro potrebbe aver raggiunto il picco.

Un segnale di allarme!

Qualcosa si intravvede nella frenata del settore manifatturiero degli ultimi due mesi…

[Grafico]

…con il sottoindice dell’occupazione in evidente contrazione, un dato che inciderà sul dato odierno.

La spesa per le costruzioni non trova riscontro nelle vendite finali…

[Grafico]

… con i tassi ipotecari ai massimi dalla fine della crisi, crollo delle vendite e inizio del calo dei prezzi delle abitazioni, porteranno un sensibile rallentamento della crescita economica nei prossimi trimestri.

https://twitter.com/icebergfinanza/status/1057263009444302853

Basse le previsioni di Goldman Sachs sull’aumento dei salari 0,1 % ma non escludo una distorsione dei dati dovuta principalmente agli effetti degli uragani.

Il recente dato della ADP che segnalava una forte crescita non è attendibile vista la volatilità anche in fase di revisione, le richieste di disoccupazione erano mediamente superiori di oltre 8000 unità, l’indice di fiducia del Michigan è sceso.

Merrill Lynch ha introdotto un nuovo indicatore su dati BAC interni privati.Il tracker suggerisce che i salari privati ​​sono aumentati di 200.000 in ottobre.

Nel mese di ottobre degli ultimi tre anni la volatilità dei dati è stata molto accentuata rispetto alle previsioni.

Quello che conta però alla fine è che martedì ci saranno le elezioni di medio termine e serve un dato positivo, qualunque sia la realtà, vediamo cosa uscirà, ultimi due giorni di festa per i mercati e da martedì si ricomincia a far sul serio.

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (9 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +7 (from 9 votes)
ELEZIONI MIDTERM USA: IL MOMENTO DELLA VERITA'!, 10.0 out of 10 based on 9 ratings
1 commento Commenta

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Ftse Mib: l'indice italiano tenta di recuperare i 19.000 punti in apertura. In caso di break dei 19.
Dilettanti. Dilettanti allo sbaraglio. E la cosa grave che spesso, oltre che essere dilettanti,
Mentre infuria il dibattito sulle penalizzazioni implicite connesse a quota 100, e l’umore degli i
Alla fine avevo ragione, è bastata una rapida lettura delle quasi 600 pagine dell'accordo capes
Dare feedback, comunicare in modo chiaro ed efficace, ma anche trasmettere entusiasmo e saper bilanc
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Quello che vi sto facendo è un grosso regalo. Che poi sia apprezzato o no, è un altro paio di
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: dopo la seduta di ieri di forte incertezza chiusa in spinning top, oggi l'indice cerca di
  Tra i vari indici che si possono trovare sul mercato, ce n’è uno che da sempre segu