Archivi del mese: aprile 2018

Scritto il alle 07:20 da icebergfinanza

Un rapido aggiornamento sulle nuove fantasie inflattive in attesa di smontare in Maggio, pezzo per pezzo, insieme al nostro Machiavelli, alcune illusioni che tornano a manifestarsi a seguito del rialzo del petrolio e delle materie prime, con il rischio di … Continua a leggere

Scritto il alle 10:18 da icebergfinanza

Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso ma in settimana tra le righe in anteprima vi avevamo messo una notizia, da prendere in seria considerazione, una notizia che riguardava la voragine con la banchetta intorno, si Deutsche Bank, … Continua a leggere

Scritto il alle 07:22 da icebergfinanza

Ieri è uscito il libricino della Federal Reserve e all’improvviso sono tornati in augue i teorici dell’inflazione di mia nonna… Fed: Beige Book, economia continua a espandersi, crescita salari solo modesta L’economia statunitense ha continuato a espandersi a un passo … Continua a leggere

Scritto il alle 07:32 da icebergfinanza

Ieri la Cina, dopo la finta apertura del suo presidente sull’industria automobilistica,  ha ripreso a fare sul serio, La Cina colpisce le importazioni di sorgo dagli Usa. Presto dazi sulla soia … Non sono ancora veri e propri dazi, ma poco ci manca. La … Continua a leggere

Scritto il alle 07:34 da icebergfinanza

Come anticipato ieri anche la trimestrale di Bank of America ci consegna una nazione strapiena di debiti con l’economia reale sull’orlo del collasso, profitti derivati in gran parte dal trading sull’ondata di volatilità del primo trimestre. Peccato che come per … Continua a leggere

Scritto il alle 07:32 da icebergfinanza

Nel fine settimana a mercati rigorosamente chiusi, sono partiti i missili belli, cari ed intelligenti di Donald Trump, giusto per fare quattro soldi facendo girare l’industria bellica. Per chi ancora vivesse sulla Luna o su Marte e non riceve altro … Continua a leggere

Scritto il alle 07:51 da icebergfinanza

Una buona notizia e una cattiva tanto per incominciare, poi un’altra che possiamo catalogare sia positiva che negativa.. La notizia cattiva è che alla Casa Bianca, siede l’ennesimo manichino, pronto a scatenare l’ennesima guerra di cui le lobby degli armamenti … Continua a leggere

Scritto il alle 08:00 da icebergfinanza

Aveva proprio ragione il nostro buon Aristotele, apatia e tolleranza sono le ultime virtù di una società morente. In un mondo normale, uno come Zuckemberg che già per arrivare dove è arrivato ha rubato l’idea ai fratelli Wynklevoss e Divya Narendra, … Continua a leggere

Scritto il alle 07:32 da icebergfinanza

La schizofrenia delle “machinette”, il loro costante e continuo lavoro di giorno e di notte, testimonia, la paura e il panico che stanno per avvolgere i mercati alla fine di un ciclo economico e l’inizio della più grave depressione economica … Continua a leggere

Scritto il alle 07:24 da icebergfinanza

Ma davvero c’era qualche ingenuo che credeva che le trattative tra gli Stati Uniti e la Cina per evitare una vera e propria guerra commerciale erano dietro l’angolo? La risposta non è tardata ad arrivare, nella notte l’amministrazione Trump ha … Continua a leggere

Scritto il alle 07:27 da icebergfinanza

Mentre i mercati americani cercano disperatamente di attuare il rimbalzo del gatto morto per allontanare per qualche giorno l’abbattimento traumatico della propria media mobile a 200 giorni, sia nella versione esponenziale che in quella normale, noi in religioso silenzio ascoltiamo quello … Continua a leggere

Scritto il alle 10:40 da icebergfinanza

Nulla di particolare a Wall Street nel giorno di Pasquetta, un po di panico qui e la, come ai bei tempi della Grande Depressione… A Wall Street il peggiore inizio di aprile dalla Grande Depressione Il ritorno di venti di … Continua a leggere

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Un rapido aggiornamento sulle nuove fantasie inflattive in attesa di smontare in Maggio, pezzo p
Signori, stiamo parlando di numeri impressionanti. Tanto per cominciare, guardate i dati sugli u
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Non sono certo successe tantissime cose nell'ultima ottava. Anche se le aspettative su un elemento
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il Ftse Mib apre la nuova settimana in leggera correzione dopo lo spunto rialzista messo a segno nel
Guest post: Trading Room #281. Siamo quindi arrivati al target tanto atteso: area 24000 punti del
L'Unione europea prevede regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spo
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana