EUROPA: ESPLODE L’INFLAZIONE!

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Risultati immagini per esplosione

Credetemi, non vedevo l’ora che oche giulive e asini si mettessero a volare sopra i cieli dell’inflazione europea, non vedevo l’ora che i fobici tedeschi si mettessero a strillare come tante galline isteriche.

A parte la piccola parentesi della deflazione italiana…

…la notizia di ieri è che ….

Riparte la corsa dell’inflazione, andiamo a vedere di cosa si tratta!

Euro Area Inflation Rate

Facciamo un passo indietro al 2011…

ImmagineCome direbbe il nostro Machiavelli, la prossima crisi europea, spegnerà tutte le illusioni di aspettative che non hanno nulla a che vedere con la realtà, si tratta solo di un piccolo spasmo come accadde nel 2015.

Premesso che tutta questa meraviglia è da imputarsi in larga parte ai prezzi energetici e alimentari, ovvero componenti molto volatili che non andranno lontane, l’inflazione core è aumentata dello 0,9% ovvero lontana anni luce dall’obiettivo della BCE.

Euro Area Core Inflation Rate

Direi che è una grafico quello sopra che testimonia che non è cambiato nulla, anzi lo scorso anno le pressioni erano maggiori.

Secondo l’ultimo rapporto della IIF …

Global Debt Monitor – January 2017 | The Institute of International Finance ..

….il debito mondiale è salito ad un nuovo record storico del 325 % del Pil globale ovvero la bellezza di…

217.000.000.000.000 di dollari.

Nulla di particolare ovviamente solo 11.000.000.000.000 miliardi di dollari in più in soli 9 mesi. Il problemino è che secono l’IIF maggiori oneri finanziari in un contesto di crescita sottomessa e ancora debole redditività delle imprese, un dollaro estremamente forte, rendimenti dei titoli sovrani e quindi tassi in aumento, costi di copertura più elevati, e il deterioramento del merito creditizio delle imprese rappresentato importanti per i mutuatari.

Intanto a livello di grafico, giusto per farsi un’idea, accontentiamoci di dati aggiornati al secondo trimestre 2014 …

Risultati immagini per mckinsey debt

Per non parlare poi di un eventuale aumento delle politiche protezionistiche!

Ve lo ricordate vero che il protezionismo fu uno dei sintomi della Grande Depressione del ’29?

I sintomi della Grande Depressione: PROTEZIONISMO …

Il nostro post è datato 2 aprile 2007 roba da antiquariato!

Ultime due immagine che aiuteranno anche un bambino a comprendere quello che sta accadendo!

ImmagineCliccare sull’immagine per ingrandire.

Più aumenta il debito e più la velocità di circolazione della moneta diminuisce, elementare Watson!

Per il resto, relax Ragazzi, prima che qualcuno riesca a far partire l’inflazione in un simile contesto ci vuole l’intervento della storia e prima o poi arriverà anche quello e non sarà un bel spettacolo!

Ah…dimenticavo! Cercare di mettere soldi in una banca oggi, sotto aumento di capitale in mezzo ad una feroce deflazione da debiti,  è come gettare banconote in una fornace alimentata a benzina. #sapevatelo! ;-)

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta, l’informazione indipendente…



VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.6/10 (20 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +15 (from 15 votes)
EUROPA: ESPLODE L'INFLAZIONE!, 9.6 out of 10 based on 20 ratings
1 commento Commenta
francia r
Scritto il 6 gennaio 2017 at 01:52

Bell’articolo Capitano.
Purtroppo non cambia la “politica” di buttare soldi veri pubblici, in privati debiti creati da amici attraverso insostenibili speculazioni quantomeno “sbagliate” o spregiudicate.
Non si fallisce, non si paga legalmente per le porcate che assomigliano sempre piu’ a banali truffe d’operetta o ad appropiazioni indebite.
Ma soprattutto NESSUNO si sogna di fermare veramente il giochino, di far valere leggi o di modificare il quadro normativo per bloccare questo scempio di corruzione e di depredamento delle societa’ civili da parte di bachieri ed affaristi senza scrupoli …. e’ un po’ come se ci fosse un accordo ttip in vigore che permette alle societa’ finanziarie di spadroneggiare impunite nei mari della finanza depredando le ricchezze nazionali a man bassa.
Che brutto periodo storico.

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
La sfida low cost nei cieli si sposta sempre di più sulle rotte intercontinentali e Norwegian A
I mercati sono in bolla. Vero ma come sempre accade, non certificabile. Sono sempre pronte delle
FTSE Mib: indice oggi alle prese con il pull back verso 22.500 punti, dopo la seduta debole di ieri
A parte i soldi che si ricevono e la vita da nababbi in giro per il mondo a parlare del nulla, i
Dobbiamo essere sorpresi? Certo che no. E non poteva essere diversamente. La nostra amica Janet
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
FTSE Mib: l'apertura di oggi dell'indice tricolore italiano mostra la stessa incertezza di ieri, qu
Ieri scherzando ma non troppo, abbiamo scritto che un'ondata di terrore ha attraversato l'Europa
Il 12 dicembre 2017 si è tenuto a Roma presso l’Università Luiss l’Assemblea annuale dei F
PREVISIONE Periodo complesso da decifrare per questa valuta! Dando per scontato l'iniz