BREAKING NEWS: IL DOLLARO VOLA VERSO LA PARITA’!

Scritto il alle 13:07 da icebergfinanza

Risultati immagini per dollaro icebergfinanza

Tanto tuonò che piovve! In questo momento il dollaro sta segnando nuovi minimi come non si vedevano da oltre 14 anni rompendo il precedente recente minimo del 2015. A questo punto a meno di clamorose sorprese il dollaro è destinato ad arrivare sotto la parità.

Un abbraccio e un saluto a tutti coloro che avevano messo in dubbio la nostra previsione dell’autunno del 2013. E soprattutto auguri all’America e ai mercati emergenti.

5454Se il buon giorno si vede dal mattino il 2017 verrà ricordato per secoli come un anno decisamente esplosivo! Appuntamento da non perdere nelle prossime settimane con il nostro Machiavelli.

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta, l’informazione indipendente…

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (15 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +12 (from 12 votes)
BREAKING NEWS: IL DOLLARO VOLA VERSO LA PARITA'!, 10.0 out of 10 based on 15 ratings
Tags:   |
8 commenti Commenta
silvio66
Scritto il 15 dicembre 2016 at 13:41

Grande Andrea.
L’oro scende nel frattempo he..he..he..

icebergfinanza
Scritto il 15 dicembre 2016 at 14:48

Dicesi correlazione ;-) Sai caro l’oro è un bene rifugio contro l’inflazione!
silvio66@finanza,

silvio66
Scritto il 15 dicembre 2016 at 15:56

…che non c’è, ma proprio questa illogicita apre a nuovi minimi per poi ripartire. Troppo semplice la correlazione con la borsa che sanno tutti. L’avidità non ha limiti e proprio quando si è decisa una direzione nel medio stai certo che tutto andra al contrario nel breve per incrementare il sacco. Su nuovi minimi vicini a quelli di un annetto fa sarebbe ideale per far trovare pace a tutti quegli illustri matematici che con i loro logaritmi favoleggiano da oltre un anno di inversione storica oro/borsa godendo un momentaneo sollievo la scorsa estate ma prendendola nei denti nelle ultime settimane. Già in questa discesa si può aver fatto e fare delle cose ma niente al confronto di quello che potremmo fare dopo……si si lo so, sto sparando un mucchio di cazzate e verrò smentito domani abbi pazienza Capitano ma chi ha orecchie….

ice­berg­fi­nan­za,

signor pomata
Scritto il 15 dicembre 2016 at 21:25

sil­vio66@fi­nan­za,

Correlazioni e manipolazioni.
Ho capito che andrea aveva ragione solo il giorno che ha parlato draghi.
Non perche non credo a andrea ma perche non credo più a nessuno.
Da cosa lo ho capito?
Da una semplice costatazione del grafico del cambio euro dollaro che per inciso è stata ripetuta in molti altri cambi.
Andate a vedere il grafico del cambio giornaliero del giorno che ha parlato draghi…..andateci.
Vedete quella asticella che si innalza poco prima verso alto per poi crollare verso il basso?
Ecco quella è il classico movimento acchiappa polli o acchiappa piccoli e indifesi.
Sapete quella asticella che è salita vertiginosamente per poi sprofondare quanti stop ha beccato???
Milioni.
Non mi occupo di analisi tecnica ma immagino che quel movimento avrà fatto le scarpe a molti che giocano ai cambi e sopra tutto li avrà lasciati fuori dal movimento che andava a crearsi con le parole delle due banche centrali una che aumenta la liquidità e una che alza i tassi di interesse.
Sono movimenti che ben conosco e avvengono spesso nei mercati azionari, del resto non vogliono i piccoli a mangiare le mollichine….
Comunque mi sembra di vedere il film la grande scommessa quando i nostri si chiedono come sia possibile che le grandi banche siano cosi stupide……sono soldi stupidi dicono nel film.
In effetti stupidi forse lo sono ma sanno fare benissimo i cazzi loro e il rialzo lo fanno a fine anno con ricchi bonus e stuzzichini.
Il crollo che verrà , non li tocca minimamente perche tanto quando avverrà loro saranno venditori , ossia venderanno in perdita con i fondi e prenderanno posizioni corte al ribasso con i soldi loro.
Se la cosa si fa preoccupante ci sta sempre la banca centrale o i soldi dei contribuenti per socializzare le perdite.
Da come la vedo io ci sarebbe da metterci le mutande al ribasso sulle borse ma con il cu lo che tengo sti periodi scommetto che perderei anche questa scommessa.
Per entrare in acqua capitano aspetto nuovi minimi anche dalla parte opposta del versante della scommessa……per ora le due facce vanno di pari passo.

icebergfinanza
Scritto il 15 dicembre 2016 at 22:46

signor pomata@finanzaonline,

Non potrei fare una sintesi migliore di come hai scritto… c’è solo da attendere sulla riva del fiume che come abbiamo visto nel penultimo manoscritto non significa necessariamente restare liquidi.
Alla fine l’Araba Fenice ha spiccato il suo volo ora non resta che attendere l’appuntamento con la storia..

corvaz
Scritto il 16 dicembre 2016 at 13:51

Ciao Andrea, cosa ne pensi della sterlina? Se sta recuperando contro l’euro pensi recupererà anche contro il dollaro?

perplessa
Scritto il 18 dicembre 2016 at 11:32

dollaro verso la parità preludio della moneta unica mondiale?Fantaeconomia? Quello di Rothschild era un commento o anche un proposito da attuare? mi sono ricordata di questo tema emerso durante la crisi dell’euro: http://free-italy2.blogspot.it/2012/02/evelyn-rothchildil-mondo-ha-bisogno-di.html

perplessa
Scritto il 18 dicembre 2016 at 11:33

qua si cita che l’idea di una moneta unica mondiale nacque nel 500: http://www.francospoltore.net/newsletter/UD_10/oltre_la_crisi,moneta_mondiale.pdf

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il braccio di ferro sui dazi doganali tra CINA e USA continua ininterrottamente. Per molti (sott
Tenta di reagire il Ftse Mib dopo il nuovo rosso di ieri che ha richiamato nuovi spettri ribassisti.
Iniziamo da qui dal libricino del senno di poi, le minute del FOMC,  si il libricino che la Fed
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Tassi di interesse. Nell’analisi intermarket una corretta interpretazione dei tassi di interes
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Ftse Mib: l'indice italiano apre positivo anche oggi dopo l'allungo di ieri. La situazione rimane c
Nonostante i miei principali temi, quando parlo di criptovalute, siano quelli tecnologici, colgo
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec