EUROPA E MPS: VOTATE SI SE NO ARRIVA L’UOMO NERO!

Scritto il alle 10:30 da icebergfinanza

Risultati immagini per mps

Ieri abbiamo assistito in diretta ad una delle più spettacolari tonnare della storia della finanza italiana, migliaia e migliaia di tonni attratti dalla performance del 100 % in soli sei giorni delle azioni del Monte dei Pasci o Pazzi come meglio credete di Siena.

Nello spazio di un istante il titolo bloccato per eccesso di rialzo a più VENTI PER CENTO e collassato per chiudere la giornata a meno QUINDI PER CENTO. La guardia costiera della Consob ha permesso la più spettacolare mattanza della storia italiana su un titolo bancario, o meglio su un relitto bancario. E per fortuna che c’è il divieto di vendita allo scoperto, se no sarebbe stata una strage per migliaia e migliaia di poveri tonni, in famigerato parcobuoi, ops scusate parcotonni!

Immagine

C’è sempre qualche spiritoso che esalta queste mirabolanti avventure in mezzo al mare, hai mai visto un tonno filare a 100 all’ora sai che occasione, dopo avere perso il 99 % del suo peso?

Ma il bello deve ancora arrivare e lo ha annunciato ieri il nuovo comandate del peschereccio MPS, un certo Morelli…

Mps tifa per il Sì al referendum. Non un endorsement diretto, ma una condizione di fatto obbligata per avviare il 7 o l’8 dicembre l’aumento di capitale da 5 miliardi, che è un passaggio chiave per il salvataggio di Rocca Salimbeni. Perchè se il 4 dicembre dovesse vincere il No, i mercati, come hanno messo in evidenza numerosi analisti, si ritroverebbero in piena fibrillazione. E con la tempesta non si va da nessuna parte, come ha fatto capire l’amministratore delegato della banca, Marco Morelli, presentando il piano industriale. Morelli ha infatti vincolato l’avvio dell’operazione per la ricapitalizzazone alla clausola della ‘market condition’. “Il lancio dell’aumento di capitale – spiegano fonti vicine al dossier all’Huffington Post – è subordinato alle condizioni di mercato: sarà lanciato solo se ci sarà un clima positivo altrimenti sarà rinviato” rivedendo la tabella di marcia, che nella volontà di Siena ha come fine anno il termine ultimo auspicato.

Benissimo, un’altro motivo per dire NO!

Se davvero qualche ingenuo crede che il salvataggio della banca più antica d’Italia dipende dal si allora non ha capito nulla di quello che è accaduto in questi anni e di quello che accadrà nei prossimi. Inoltre io penso che per salvare davvero una banca come MPS l’unica via è quella di nazionalizzarla e non di lasciarla in pasto agli squali, amici degli amici.

Ieri è arrivata anche la solita letterina da Babbo Natale europa, si le solite cosuccie, non avete fatto i compiti bene, studiate meglio che il 5 di dicembre dopo le elezioni vi interroghiamo e daremo il nostro verdetto, un pò come buttare un manzo intero in pasto ad un gruppo di pescicani che non aspettano altro per sbranare il nostro Paese.

Il terrore è l’unica arma per tenere il piedi un cadavere ambulante come questa europa.

Noi pensiamo che nei prossimi anni molte banche verranno di fatto nazionalizzate, il mercato non ha più nulla da dire, perchè al mercato il pesce che si vende ormai è in avanzato stato di decomposizione.

A proposito, mi raccomando, fate uno sforzo anche Voi, votate Icebergfinanza ai Macchianera Awards 2016, l’informazione indipendente gratuita e senza pubblicità.

Risultati immagini per vote for us

AI MACCHIANERA INTERNET AWARDS Vota per l’informazione indipendente di qualità, cliccando sul banner qui sotto e segui le istruzioni. Semplicemente Grazie!

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta, l’informazione indipendente…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (21 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +16 (from 18 votes)
EUROPA E MPS: VOTATE SI SE NO ARRIVA L'UOMO NERO!, 10.0 out of 10 based on 21 ratings
Tags: ,   |
10 commenti Commenta
aorlansky60
Scritto il 26 ottobre 2016 at 12:05

A parte che so già cosa voterò il 4Dic,

è da rimarcare la subdola miserabile azione dell’establishment tutto quanto unito (da bruxelles a renzi con il suo esecutivo, passando per i poteri finanziari alla finestra come avvoltoi in attesa) nel terrorizzare gli elettori italiani, mettendoli di fronte ad un “out out” del tipo :

se votate si e fate vincere il si per Voi la vita continua, altrimenti se vince il NO per Voi è la fine

SQUALLIDO; come squallidi sono personaggi del tipo di g.napolitano, m.renzi, m.e.boschi [ed altri di quella cerchia] che stanno cercando di promuovere e vendere al POPOLO ITALIANO la riforma della ns COSTITUZIONE come l’evento positivamente più epocale della storia Italiana da Giulio Cesare ad oggi. razza di bugiardi.

e di MISERABILI : gente NEMMENO VOTATA DEMOCRATICAMENTE ma collocata al Governo tramite un COLPO DI STATO perpetrato da bruxelles nel 2011, tuttora in atto.

Mi chiedo quando il DIRITTO ritornerà a prevalere su menzogne sotterfugi e ladri legalmente autorizzati:
solo quando la maggiorparte del POPOLO si sveglierà dallo stato di torpore cui è stato abilmente precipitato.

Abbiamo solo l’arma del VOTO per rovesciare il destino che qualcuno non vede l’ora di mettere in atto nei ns confronti,

cerchiamo di sfruttarlo bene, evitando di vendere quel poco di sovranità che ancora ci rimane.
Non solo per noi direttamente coinvolti, ma soprattutto per i ns figli e per i ns nipoti.

vito_t
Scritto il 26 ottobre 2016 at 13:21

se potessi porterei anche mia nipotina di 4 anni a votare NO grande come un palazzo ! tutto quello che ha deciso “qualsiasi” governo guidato dal PD mi ha procurato più danni di qualsiasi governo guidato da chi non ho mai votato !!!!!
Ieri ho trovato una pensionata che prende 280 euro al mese , … ma di 14° nemmeno l’ombra !!!!
Comunque una domanda sorge spontanea come direbbe qualcuno, … i danni che hanno fatto a me li hanno fatti anche agli altri , ma come fanno ad avere ancora queta quantità di consensi questi f.d.p. …. vi do l’aiutino la f sta per figli …

gnutim
Scritto il 26 ottobre 2016 at 13:22

FESSO: “con il si abbattiamo i costi della politica!”

Ma davvero? Allora perchè non hanno dimezzato il numero dei parlamentari anzichè togliere il potere al Senato?

FESSO: “ma con una camera sola sarà più facile emanare leggi, e si risparmio tempo e soldi”

Ma lo sai che l’Italia è uno dei tre paesi al mondo con più leggi? Il problema maggiore è che il parlamento non legifera o che legifera leggi del caxxo?

FESSO: “però tolgono il Cnel, questo è un vero risparmio!”

D’accordo, allora perchè non sono state fatte schede diverse? Perchè non posso votare si ad uno e no all’altro? Forse perchè si prova a far passare lo zuccherino col contorno di inculata?

FESSO: “mi hai convinto, non andrò a votare così faccio mancare il quorum del 50%”

:(:(:( sei proprio un fesso….

… il quorum non c’è, chi vince vince testa di manzo!!!!!

gnutim
Scritto il 26 ottobre 2016 at 13:24

non sto scherzando, mi è veramente successo…..

in Italia vanno cambiate le persone, non le leggi ( per lo meno è secondario…)

aorlansky60
Scritto il 26 ottobre 2016 at 15:50

…per salvare davvero una banca come MPS l’unica via è quella di nazionalizzarla…

In questo ci sono dei problemi tecnici a monte che sono il motivo per il quale -secondo me- renzi e il pd non ci dormono la notte al pensiero di una soluzione finale NEGATIVA – anche più dell’esito del prossimo referendum – considerato che il pd [e più generalmente la sinistra] ha a che fare da molto tempo con i destini della banca senese;

Se si dovesse presentare una necessità del genere quale soluzione da “ultima spiaggia” per salvare l’istituto (significherebbe che il previsto adc sarà andato in malora nel frattempo)

ci ritroviamo a dover fare i conti con la direttiva europea BRRD di bail-in imposta dalla UE a tutti gli Stati menbri [e che tutti HANNO RATIFICATO, compreso il nostro, per mezzo dei suoi rappresentanti politici letta e renzi]

vale a dire, in prima istanza :

azzeramento azioni e obbligazioni subordinate, prima di procedere ad iniezione di capitale pubblico;

ora, se per gli istituzionali coinvolti sarebbe un carico tutto sommato “sostenibile”, con riserva,

c’è invece da mettere i riflettori su un famigerato subordinato proposto e venduto da MPS dal 2008 (evidentemente per rifarsi della sciagurata operazione sostenuta per “Anton Veneta”) :

stò parlando del bond IT0004352586 MPS TV scad 15/05/2018 spalmato per 2161 milioni di euro

PREVALENTEMENTE SU PICCOLI RISPARMIATORI RETAILERS visto il taglio di min acquisto (1000)

renzi e il pd sanno bene che questa roba qui non è certo Banca Etruria [con tutto ciò che ha pur comportato come riflesso pubblico nel suo piccolo] ma MOLTO MOLTO DI PIU’ in termini CRITICI :

il rischio è quello di vedere rappresentata una sorta di “PIAZZALE LORETO 2.0” a Roma, sotto il balcone di palazzo Chigi, da parte di decine di migliaia di cittadini “trombati” (e infuriati), con primo attore protagonista m.renzi e magari qualche suo “amico” collega del pd…

dorf001
Scritto il 26 ottobre 2016 at 20:31

aor­lan­sky60,

hei aorlansky. tu dici : il rischio è quello di vedere rappresentata una sorta di “PIAZZALE LORETO 2.0″ a Roma, sotto il balcone di palazzo Chigi, da parte di decine di migliaia di cittadini “trombati” (e infuriati), con primo attore protagonista m.renzi e magari qualche suo “amico” collega del pd…

ma magari!!! magari!!! sarebbe la volta buona che lo pestano quell’imbecille di renzi. e spero che facciano altrattanto x tutto il suo codazzo!!! di leccaculo!!!!

andrea4891
Scritto il 27 ottobre 2016 at 04:02

abbiamo sempre fatto finta di credere al Pinokkietto e l’Uomo nero eccome se è arrivato!

ormai sono milioni, si riproducono come i pidocchi, da noi pretendono solo vestiti di Armani oltre a ostriche e champagne

boveriini … ormai in Africa ne sono rimasti proprio pochi, ma se votate SIII forse qualcuno riescono a rimediarvelo ancora

stanziale
Scritto il 27 ottobre 2016 at 07:32

Possiamo aggiungere anche il messaggio mafioso recapitato dalla bce a Berlusconi: esprimiti per il si altrimenti ti togliamo mediolanum http://www.ilsussidiario.net/News/Politica/2016/10/27/SPY-FINANZA-Cosi-la-Bce-spinge-Berlusconi-verso-il-Si-al-referendum/730205/

aorlansky60
Scritto il 27 ottobre 2016 at 08:35

ormai in Africa ne sono rimasti proprio pochi

affermazione non del tutto esatta : il continente Africano conta 1,2 miliardi di esseri umani;

e recenti report provenienti dalla Libia indirizzati “ufficiosamente” [se magari volesse tendere le orecchie da mercante che sembra fare] al ns Ministero d.Interni, cita qualcosa come 300.000(trencentomila) attualmente concentrati e pronti a partire, con qualche altro milione potenziale in lista d’attesa nelle retrovie, migrazione che se si realizza nelle cifre prospettate è tale da far passare come un inezia i 160.000/anno di media che hanno interessato l’Italia dal 2014 al 2016 e che tanti attriti hanno già procurato alle ns popolazioni locali;

qualcuno qui in Italia –soprattutto CHI è stato collocato nella posizione da poter decidere– dovrà pur rendersi conto, ad un certo punto, che una politica di accoglienza NON SOSTENUTA DAL RESTO DEI PAESI UE CONFINANTI – FRANCIA, SVIZZERA ça va sans dire anche non essendo ue, AUSTRIA, SLOVENIA HUNGHERIA e il resto dei paesi est ex Jugoslavia – che hanno deciso di fatto di ELIMINARE -temporaneamente o meno- il Trattato di SCHENGEN sulla libera circolazione CHIUDENDO LE PROPRIE FRONTIERE,

NON SARA’ PIU’ SOSTENIBILE DA QUI A BREVE, se non a costo potenzialmente MOLTO CRITICO di ulteriori e più GRAVI TENSIONI SOCIALI da parte della popolazione ITALIANA.

Qui non si tratta di essere cinici come il mio ragionamento sembra essere [verso quei poveri disperati in fuga da guerre e miseria], MA SOLO RAGIONEVOLI con un minimo di BUON SENSO.

silvio66
Scritto il 27 ottobre 2016 at 19:49

aor­lan­sky60,

Ciao Aorlansky,
una vera schifezza quell emissione di gruppo. Sotto da subito e per sempre. MI chiedo cosa pensassero gli organi di controllo quando hanno avallato due miliardi su quella roba. Taglio decisamente da retail fatto proprio per rovinare i piccoli risparmiatori. Bisogna essere bastardi dentro per dare roba del genere ai pensionati. Lasciamo il novecento alla storia. La piazzale Loreto del nuovo millennio la facciamo nelle urne. Tutto il mondo ci osserva per questa reazione civica. Questa è la volta che ci togliamo per sempre l italico complesso di inferiorità che ci caratterizza da secoli.
Votate per Iceberg e ricordate anche che Andrea non vive solo di pacche sulle spalle.
Buonaserata

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
FTSE Mib: l'apertura di oggi dell'indice tricolore italiano mostra la stessa incertezza di ieri, qu
Ieri scherzando ma non troppo, abbiamo scritto che un'ondata di terrore ha attraversato l'Europa
Il 12 dicembre 2017 si è tenuto a Roma presso l’Università Luiss l’Assemblea annuale dei F
PREVISIONE Periodo complesso da decifrare per questa valuta! Dando per scontato l'iniz
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
La disinformazione e la confusione che regna nell'opinione pubblica attorno a Bitcoin e le cript
Contenuti del Percorso, Location, Orari e Costo alla Sezione Percorso sulla Te
Oggi, prima di fare la nostra analisi quotidiana, vorrei spendere 2 parole sul Bitcoin e le Blockc
Oggi prima di parlare della previsione vorrei raccontare di una riflessione che ho fatto venerdì do