JAPAN DEFLATION!

Scritto il alle 08:30 da icebergfinanza

Studiare in maniera approffondita la storia della Grande Bolla giapponese degli anni novanta ci ha permesso ancora nel 2006 di anticipare ai nostri lettori la Grande Recessione e raccontare cosa avrebbe potuto succedere.

Ora non ci resta che rimarcare il fallimento di qualsiasi politica di quantitative easing messa in atto nel contrastare la deflazione. Il QE è intrinsecamente deflativo!

Un esempio lampante è quello che sta accadendo in Giappone dove il raddoppio della base monetaria non è servito a nulla!

Questi sono gli ultimi dati pubblicati qualche ora fa…

Japan Inflation Rate MoM

Thanks to Tradingeconomics

Questa la tendenza annuale…

Thanks to Investing.com

Non solo, siccome dotti, medici e sapienti quotidianamente vi raccontano che il QE, stimola i consumi delle famiglie, perchè sai le banche tornano a fare credito…

Collegamento permanente dell'immagine integrata

Qui sotto non potrebbe essere più chiaro di così!

Japan Household Spending

Chissà perchè siamo stati i primi e unici in Italia ad aver previsto la deflazione, deflazione da debito.

Affascinante no, un blogger qualunque che studia la storia, solo la storia e si avvale dell’analisi empirica è riuscito a mettere in scacco dotti, medici e sapienti!

Un motivo in più per continuare a studiare insieme ;-)

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’ oceano infinito di questa tempesta perfetta …Chiunque volesse ricevere le ultime analisi di Machiavelli può liberamente contribuire al nostro viaggio

cliccando qui sopra …

o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie

Immagine

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (16 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +12 (from 12 votes)
JAPAN DEFLATION!, 9.9 out of 10 based on 16 ratings
Tags: ,   |
5 commenti Commenta
reragno
Scritto il 29 gennaio 2016 at 09:23

Con un ottimo maestro anche noi alunni, diventeremo competenti.

d
Scritto il 29 gennaio 2016 at 09:59

Certamente va dato atto ad Andrea di aver per primo, quando neppure si sapeva cosa fosse, parlato di debt deflation. La dinamica messa in luce da Irving Fisher però non basta più…

Non è che il QE sia intrinsecamente deflattivo. E’ che l’attuale deflazione da debito in un sistema come quello attuale conduce al rapido collasso dell’intero sistema, fondato su una riserva frazionaria di 1/100 e su un’espansione creditizia fuori controllo.
Il QE in questo senso serve solamente a non far cadere l’intero castello nel giro di breve, continuando a dare quel tanto di ossigeno che basta al sistema creditizio per non distruggerlo.
Però il QE è stato usato e viene usato quotidianamente anche per un altra finalità.
Man mano che ci avviciniamo alla stampante gli amici degli stampatori possono giovarsi del flusso di moneta fiat che utilizzano per comprarsi asset interessanti.
Man mano che ci allontaniamo dalla stampante la gente muore di fame ed è costretta a (s)vendere quello che possiede.

Tutto qui: non di più, non di meno. Le stesse dinamiche di una guerra, ma molto più sofisticata e trasversale. La catena del pesce piccolo mangiato da quello più grande.
Quando finirà? quando il castello non ce la farà più a stare in piedi e i pesci che contano avranno spazzato via tutto quello che intendevano spazzare via. Allora la verità, quella che nessuno vuole dire e/o sentirsi dire, irromperà in maniera piena.

phitio
Scritto il 29 gennaio 2016 at 10:24

d@finanza,

E tutto questo non servira’ ai pesci grandi a comperarsi un solo giorno in piu’ di vita, ne ad avere un gradino piu’ in alto nell’aldila’.

kry
Scritto il 29 gennaio 2016 at 11:23

Bhe dai non tutto poi è in deflazione.
Di sicuro una cosa riescono a farla esplodere al rialzo.

http://www.tradingeconomics.com/japan/government-debt-to-gdp

gnutim
Scritto il 29 gennaio 2016 at 14:03

e dire che la cosa è di una facilità disarmante da comprendere……

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Per fare un quadro tecnico e ciclico sul futures Dax, presento il Battleplan Biennale che per ora se
Oggi rifacciamo il punto sul lungo periodo dell'FTSEMIB, il quale ha visto partire l’ultimo Inters
Oggi analizzeremo il mercato americano più importante, ovvero l’S&P500. Nell’immagine si n
Maggiore consumo di carburante, anomalie e perdita di potenza al motore. Sarebbero queste le pi
Giusto per comprendere come funziona il più Europa, dopo le recenti dichiarazioni Moscovici...
Ftse Mib: dopo la corsa di oltre il 7% avviata il 4 gennaio, il listino italiano sembra prendere una
Mentre i mass media continuano a focalizzare l'attenzione sulle quotazioni altalenanti di Bitcoi
Il 25 e 26 gennaio prossimo l'Inps celebrerà i suoi primi 120 anni  di esistenza e in attesa che s
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Vademecum per capire perchè in fondo la nostra è una vita "in saldo" Un po' di storia. I Saldi