NOVE ANNI INSIEME: SEMPLICEMENTE GRAZIE!

Scritto il alle 07:11 da icebergfinanza

Immagine

Più di quindici milioni di contatti in questi lunghi nove anni e ormai cinquemila anime al giorno che condividono questa esperienza, la Vostra stima, il Vostro affetto, il Vostro prezioso sostegno, la Vostra costante presenza, questo è il vento nelle vele del marinaio che ora sa dove andare, la nostra forza, la Vostra forza, la forza di un gruppo che ora sa di non essere solo.

Come abbiamo più volte visto citando Sant’Agostino «La speranza ha due bei figli: la rabbia ed il coraggio. La rabbia nel vedere come vanno le cose, il coraggio di vedere come potrebbero andare».


Semplicemente Grazie!

Appuntamento al prossimo anno con il decennale e chissà che non si riesca ad organizzare qualcosa di magico…

Premessa tratta dal libro ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta” novembre 2010

«La verità è figlia del tempo»

Non c’è vento favorevole
per il marinaio che non sa dove andare
Lucio Anneo Seneca

Nell’immaginario dei frequentatori del mio blog «Icebergfinanza
», un uomo qualunque come me, venuto
dall’oceano della quotidianità, è diventato il capitano
di un veliero «fantasma» che, durante la navigazione, si
è riempito di umanità a ogni sosta nei porti dell’incertezza.
Uomini e donne sono saliti in questi tre anni di navigazione
tempestosa, ognuno con le sue speranze e le sue
paure, spesso con nel cuore orizzonti diversi, alla ricerca
di un piccolo faro nella nebbia di questo tempo. Cercavano
un luogo dove comprendere, insieme, il significato
di questa crisi epocale, una tempesta perfetta che stava
per abbattersi sulle coste della nostra vita. Prima cento,
poi mille, poi duemila e più compagni di viaggio che ogni
giorno condividono tuttora questa avventura. Giornalisti,
economisti, docenti universitari, imprenditori, gestori di
fondi, funzionari e impiegati di banca, politici, ma anche
gente comune, lavoratori e studenti: un equipaggio colorato
di professioni ed emozioni è salito sulla nave e mi ha
accompagnato nel viaggio.

Sono arrivati su «scialuppe internautiche» da ogni angolo
della terraferma e del mare, dalle piattaforme petrolifere
del Mar Caspio alle dune del deserto del Sahara,
dai ghiacci del Polo Nord alle spiagge esotiche di qualche
meraviglioso paradiso terrestre, dai focolari familiari
agli uffici di aziende ed enti pubblici.

È stato affascinante constatare come nel mezzo del deserto
o su di una piattaforma petrolifera qualcuno potesse
infrangere il tabù della lontananza per costruire una comunione
di pensieri ed emozioni che non è esprimibile con
nessuna parola. Le mail che mi sono state inviate in questi
anni da luoghi inimmaginabili sono la testimonianza di
un’avventura che spesso è andata ben oltre la dimensione
tecnica e scientifica dell’economia, abbracciando l’essenza
e l’unicità di ogni rapporto umano.

Ricordo ancora l’emozione quando dal silenzio di questo
mare di umanità sentii provenire un caro saluto: «O capitano,
mio capitano!». Ognuno però capitano di se stesso,
nella ricerca della giusta rotta, una rotta di consapevolezza
che porti a realizzare i propri sogni prima che l’omologazione
possa frustrarne le migliori aspirazioni.

«Icebergfinanza» è il nome del veliero perché solo la conoscenza
e la consapevolezza dei pericoli costituiti dagli
iceberg finanziari e macroeconomici permette di percorrere
«rotte» autonome e responsabili nelle scelte: non soltanto
di un investimento, ma di uno stile di vita.

Questo se si impara a conoscere la possibilità di prospettare e in parte
di cominciare a praticare un sistema economico alternativo
a quello dominante.

Il 24 gennaio del 2007,

un po’ per gioco, un po’ per passione,
aprii il blog Icebergfinanza per comunicare e condividere
le mie sensazioni, le mie visioni, le mie emozioni,
le mie utopie. E urlare al mondo l’irrazionalità di questo
tempo. Volevo aiutare a conoscere i fattori che di lì
a poco avrebbero scatenato la tempesta perfetta, la più
grande crisi economico/finanziaria dai tempi della Grande
Depressione.

Si sempre Lei solo Lei, anche dopo nove lunghi anni passati insieme in mezzo alla tempesta perfetta, la nostra Valentina è sempre con noi, anche se Lei naviga felice Lassù nel Cielo, no non potevo dimenticare in questo giorno di gioia le sue parole, la sua voce, il suo sorriso, la sua luce…

Brutti pendagli da forca, puzzole viventi, andate subito nelle vostre cabine, lavatevi, rasatevi tirate fuori i vestiti da festa, una nuova brezza soffia sul nostro veliero, l’altra dolce metà del cielo è con noi……..

 

Su questo veliero, “un tocco di femminilità” c’è. Silente, a vostra insaputa, c’è sempre stato.

 

E’ da tempo che silenziosamente seguo il capitano e la sua ciurma; che osservo e ascolto, alla ricerca, con Voi, dell’isola che non c’è…
Sono salita subito, a bordo del veliero, ed ancorata saldamente alla sua prua, ho veleggiato, con Voi, nel mare tempestoso della finanza.

 

Non ho perso una parola….non ho trascurato una riga, non ho perso un “soffio”. Ho sempre letto tutto, avidamente.

 

Cosa dire…se non ripetere tutto ciò che è già stato detto e scritto e anche di più.
Ma è ora, che anche “l’altra metà” si faccia sentire, allora ti dico….
che l’umanità di questo sito è profonda e palpabile!
Se è possibile comunicare poeticamente di economia e finanza, Tu ci sei riuscito!

 

In questo oceano dilagante di inconsapevolezza, un’isola comincia a delinearsi all’orizzonte…una via c’è…..
Il potere della mente, è il fulcro del cambiamento.
La via esiste, ed è la forza vitale che è in noi…. che questo sito, con il suo capitano e il suo equipaggio, trasmette.

 

Non tollero l’indifferenza, non sopporto la pigrizia mentale,
ringrazio sempre chi mi aiuta ad evolvere e a migliorarmi.

 

Ti ringrazio Andrea,
saluti, cari compagni di viaggio,
ritorno a navigare silenziosamente accanto a Voi.

 

D’ora in poi comportatevi bene, lavatevi, barba sempre a posto, educati, gentili e guai se sento battute del tipo donna a bordo guai in vista…..

 

E’ sera, la brezza si alza, si qualcosa che vada al di là della finanza e dell’economia, l’essenza stessa di ognuno di noi, unico, raro, irripetibile, potenzialmente devastante, la forza della natura che troppe volte dorme nell’obblio della quotidianità!

 

Buona serata, Compagni di Viaggio!
Buona serata Valentina, benvenuta!

 

Valentina è volata via, tre anni fa, esattamente come oggi, un soffio come dice Lei, si perchè Valentina non se ne è andata, lei è lassù sull’albero maestro di vedetta e sorride, e oggi scenderà giù, sarà qui con noi a festeggiare, si perchè nonostante tutto oggi è giorno di festa .

Non dimenticatevi che questo blog non è solo economia e finanza ma anche mondi alternativi centinaia e centinai di occasioni per parlare d’altro e soprattutto di rotte alternative.

Icebergfinanza è stata una delle prime isole e fonti di informazione indipendenti  sulla crisi in Italia attraverso articoli e analisi che la verità figlia del tempo ha confermato in questi anni.

L’avventura continua in mezzo ad un oceano di disinformazione e spesso inconsapevolezza! Onorato di averVi a bordo quotidianamente, ognuno con le sue idee, la sua sensibilità, il suo credo, ma con un unico obiettivo nel cuore il bene comune e la persona, come fine di ogni scelta economico/finanziaria.

Come amava ricordare Valentina Navighiamo…navighiamo, disegnando le nostre rotte questo possiamo e dobbiamo farlo…

Auguri a noi tutti e che questa avventura continui, con all’orizzonte nel cuore la speranza di una nuova terra promessa! Andrea

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (16 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +12 (from 12 votes)
NOVE ANNI INSIEME: SEMPLICEMENTE GRAZIE!, 10.0 out of 10 based on 16 ratings
13 commenti Commenta
gainhunter
Scritto il 27 gennaio 2016 at 08:14

Buon compleanno Icebergfinanza, e grazie a te, Andrea!

giulio0808
Scritto il 27 gennaio 2016 at 08:43

Buon compleanno al Capitano e a tutta la ciurma!

jusemancio
Scritto il 27 gennaio 2016 at 09:24

Fin dal primo giorno con te!
Buon compleanno a tutti noi Capitano!
giuseppe

totonno63

non sono un conoscitore del mondo finanziario, ma leggendo questo blog ho trovato un pò di speranza.
ritengo che il rispetto delle persone, sia la cosa più importante in ogni ambito umano.

grazie
auguri e buon proseguimento

PG
Scritto il 27 gennaio 2016 at 14:03

Carissimo Andrea e carissimi tutti, la ciurma si è ampliata grandemente e la soddisfazione di essere con te fin dall’inizio è un orgoglio. Soddisfazione anche per aver capito da subito che dietro quelle parole scritte così diversamente dagli altri blog e date per il solo piacere di informare e di condividere, c’era una grande persona fatta di rispetto umiltà, sapienza e coerenza; caro amico mio doti ormai tramontate ma che torneranno in auge quando i tempi diventeranno duri. La ciurma è a tua somiglianza, identificando bene come i tuoi lettori e i miei compagni di viaggio non siano altro che un gruppo di persone che si identificano in quelle qualità e che cercano una speranza , la speranza che un mondo e una società in cui alcuni valori sembrano sopraffatti, realmente invece sono ancora i valori portanti e silenziosi , anche se sembrano fuori moda o addirittura contro pensiero corrente.

Un grande abbraccio e un augurio di buon compleanno consapevole che riusciremo a breve a organizzare qualcosa se non altro per condividere insieme, a chi vorrà partecipare, una conoscenza vis a vis. Penso che tutti noi ce lo meritiamo.

Il mio pensiero non può non andare alla cara Valentina che scuramente dall’alto Ti assiste caro Capitano e che ci dà una mano in questo guazzabuglio a non far perdere la bussola.

Grazie a tutti e al Capitano di questo splendido vascello

PG

louis65
Scritto il 27 gennaio 2016 at 19:38

Per sbaglio arruolato nella ciurma fin dal primo giorno….il miglior errore che potessi fare…grazie Andrea per questi 9 anni!

kry
Scritto il 27 gennaio 2016 at 22:58

Grazie Andrea.
Dopo nove anni trascorsi sul veliero come Capitano puoi continuare ad esser fiero.
Ogni tanto qualcuno sale con pensiero contro vento e questo non rende l’equipaggio mal contento.
Grazie AnneBonny ombra paziente del nostro carismatico Capitano.

cellula labile
Scritto il 28 gennaio 2016 at 07:23

Eccomi non potevo mancara all’anniversario, grazie per tutto il tempo che ci dedichi e ricordati:
SE INSISTI E RESISTI RAGGIUNGIUNGI E CONQUISTI.
Un abbraccio a te , alla tua preziosa famiglia e a tutta la ciurma.
Buon vento .
Anna

aglio
Scritto il 28 gennaio 2016 at 11:13

Un saluto da sottocoperta, dove comunque ascolto attentamente quanto il nostro Capitano trasmette, cercando anch’io di apprendere e ritrasmettere poi a mia volta.

Buon vento, cari amici!

silvio66
Scritto il 28 gennaio 2016 at 11:42

Un saluto a tutte/i dal pennone. Sarà da guardare con attenzione quello che accadrà oggi è domani. Alla metà del mese si sono ritoccati anche se di poco i minimi della scorsa estate. Da allora due tentativi falliti. Vediamo come tiene il terzo e se lo tiene. Volatilità sempre alte. I future come sempre nello svolgimento della festa possono tranquillamente girare in giornata. Non si può uscire con questo mare ma stiamo in campana. Attendiamo nuove dal Capitano che al pari di tutte/i voi ringrazio sentitamente per l’impegno.
Buona Giornata

gnutim
Scritto il 28 gennaio 2016 at 14:44

Grazie a tutti da un mozzo di seconda fascia, sopra al veliero solo dal 2011…

Mamma mia quanta strada fatta assieme.

Con enorme rispetto

Daniele

madmax
Scritto il 3 febbraio 2016 at 10:13

Capitano mio capitano!!!
Che tu possa navigare per tutto il globo e portare venti di cambiamento!
Saluti a te e grazie ancora.

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Forbes l’ha incoronata come la fashion influencer più potente del mondo e ad oggi vanta 11 milion
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Apertura positiva per Piazza Affari, con il Ftse Mib che con un avvio in area 21.300 punti contabili
Il governo non demorde sulla pensione di cittadinanza e del relativo importo mensile di 780 euro, no
GAM: liquidazione dei fondi unconstrained/absolute return bond funds completata nei prossimi mesi.
Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso nell'ultimo manoscritto di Machiavelli, nella
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Forse qualcuno si sarà chiesto che fine avrò fatto. Purtroppo la vita spesso ci riserva delle
Ftse Mib: l'indice italiano è tornato sulla prima resistenza statica importante  a 21.122 punti, d