USA CASE ESISTENTI: IL RIMBALZO DEL GATTO MORTO

Scritto il alle 09:24 da icebergfinanza

Venerdì mattina abbiamo scritto…

” In giornata faranno uscire un numero miracoloso sulle vendite di case esistenti, giusto quello che serve per alimentare il prossimo rimbalzo del gatto morto…”

E puntuale il gatto morto è rimbalzato insieme ai mercati azionari…

United States Existing Home Sales

Thanks to Trading Economics

Collegamento permanente dell'immagine integrata

Thanks to Econoday

Al di là dei numeri di facciata a noi interessa come sempre la realtà, ovvero…

Averaging the two months together shows a 5.11 million rate that is well below the 5.43 average of the prior six months

Tradotto, la media degli ultimi due mesi rimbalzo o non rimbalzo è ben al di sotto della media dei precedenti SEI MESI ovvero 5,43.

Existing home sales bounced back sharply in December, up an outsized 14.7 percent to a 5.46 million annualized rate that just tops Econoday’s top-end forecast. Year-on-year, sales are up 7.7 percent in a major contrast with the minus 3.8 percent rate of November. But November was an unusual month skewed lower by new documentation rules that pushed sales into December. Averaging the two months together shows a 5.11 million rate that is well below the 5.43 average of the prior six months. Total sales for 2015 came in at 5.26 million, well up from 4.94 million in 2014. Econoday

La dinamica degli inventari che vedete qui sotto non è un buon segnale, significa prezzi più alti in futuro e minori vendite…

Immagine

Detto questo si annuncia una settimana di assoluto relax con buone prospettive in arrivo dalla solita riunione di una banca centrale, questa volta della Fed in programma martedì e mercoledì giusto in tempo per la prima stima del Pil americano dell’ultimo trimestre attesa per il giorno di venerdì.

Le attese sono per un misero 0,9 % come al solito tenuto in piedi dal giochetto delle scorte, peccato che non abbia fatto qualche sana nevicata, come l’ultima, Ecco la tempesta Snowzilla: New York e Washington sotto la neve che darà la scusa buona per evitare l’ennesima figuraccia alla crescita americana nel primo trimestre 2016…

Evolution of Atlanta Fed GDPNow real GDP forecast

Direi che anche se all’interno dell’uccelliera della banca centrale americana quest’anno volano tanti falchetti, ovvero governatori che aspirano a continui rialzi dei tassi, si intravvedono molte trasformazioni in colombe a partire da…  Bullard, calo petrolio puo’ ritardare raggiungimento target inflazione Usa

…ha spiegato che la Fed “potrebbe essere piu’ preoccupata se le aspettative sull’inflazione cominciassero a cambiare a causa delle variazioni dei prezzi del petrolio”, dal momento che “dovrebbero invece essere indipendenti dai movimenti del greggio”.

Insomma quanto basta per tirare il fiato ma non per abbassare la guardia, visto che sotto gli ultimi minimi si apre un baratro di lungo termine. Vedremo nelle prossime settimane se un ultimo canto del Cigno sarà ancora possibile.

Detto questo per gli amici di Machiavelli un’importante ed interessante notizia …

Le autorità americane promettono la revisione maggiore del mercato americano dei titoli di stato dal 1998. I regolatori hanno messo gli occhi su un mercato opaco che vale 13.000 miliardi di dollari dal 15 ottobre 2014, quando il rendimento del decennale aveva registrato un tonfo e poi un rimbalzo senza alcuna ragione specifica. Ci volle quasi un anno per la produzione di un rapporto su quella inusuale volatilità, un arco temporale lungo a causa della scarsità di accesso ai dati di trading di Treasury (informazioni che invece sono facilmente consultabili nel mercato azionario e dei future).

Per Antonio Weiss, funzionario del dipartimento americano del Tesoro, l’Rfi è “un passo importante nella revisione più completa del mercato dei Treasury da decenni” ed è pensata per “mantenere la resistenza” di un mercato che “resta il più liquido al mondo, una fonte di sicurezza e liquidità e un paradiso in tempi di turbolenze”. L’intenzione del Tesoro è di mettere a punto un piano per la raccolta di dati sulle transazioni entro la fine del 2016. Ancora è troppo presto per stimare la tempistica di potenziali cambiamenti regolatori, che la Sec sta già prendendo in considerazione.(America24)

…”resta il più liquido al mondo, una fonte di sicurezza e liquidità e un paradiso in tempi di turbolenze”…”resta il più liquido al mondo, una fonte di sicurezza e liquidità e un paradiso in tempi di turbolenze”…”resta il più liquido al mondo, una fonte di sicurezza e liquidità e un paradiso in tempi di turbolenze”.

Appuntamento in settimana per il nono compleanno degli amici di Icebergfinanza!

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’ oceano infinito di questa tempesta perfetta …Chiunque volesse ricevere le ultime analisi di Machiavelli può liberamente contribuire al nostro viaggio

cliccando qui sopra …

o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie

 Immagine

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.1/10 (14 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +9 (from 9 votes)
USA CASE ESISTENTI: IL RIMBALZO DEL GATTO MORTO, 9.1 out of 10 based on 14 ratings
4 commenti Commenta
phitio
Scritto il 25 gennaio 2016 at 10:46

ho visto delle fotografie della “mostruosa nevicata” e a me sembra una banale nevicata di manco 10 cm. Ovvio, se mi fotografi i mucchi di neve spalati ai lati della strada potresti pensare chissa’ che, ma se guardi le foto dove non hanno spalato, si cammina tranquillamente anche con le sole scarpe.

Questa qui mi puzza di gonfiatura mediatica.

phitio
Scritto il 25 gennaio 2016 at 10:51

questo reafiletto e’ maglifico per insulsaggine statistica

“La capitale, con 43 centimetri di neve all’aeroporto Ronald Reagan e 71 vicino l’aeroporto di Dulles, sta affrontando la peggiore nevicata in 94 anni, dopo il record raggiunto nel 1992 con 71 centimetri di neve. ”

A casa mia, si chiama ” la peggior nevicata da 24 anni a questa parte”, full stop. Poi se qualcuno volesse un attimo correlare improvvisi cali del pil usa in seguito alla nevicata del 1992, farebbe cosa gradita :D

PORTELLO
Scritto il 25 gennaio 2016 at 16:47

Guardavo la CNN in diretta con i giornalisti che facevan la gara a trovare la zona con piu neve, secondo me avranno messo anche una ventola per fare il vento
la mia ragazza russa guardava con me la tv e diceva da noi e cosi 4 mesi all anno e funziona tutto…

ammmmericani…..sempre stati bravi a fare il cinema

francia r
Scritto il 26 gennaio 2016 at 09:19

Povero gatto …. nessuno ha neanche un pò di rispetto per un defunto …. forse lo lanciano in aria perchè sperano in una delle sue sette vite …. ma temo che sia morto da un pezzo, come le speranze di una riforma delle leggi che regolamentano il settore bancario in USA, che riporti la situazione a prima del gattone Clinton, che prima di completare un fantastic mandato democratico, regalò ad alcuni loschi personaggi una bella firmetta che abrogava di fatto le leggi messe 70 anni prima da qualcuno per cercare di regolamentare il campo di azione delle banche …. una diga che obbligava sulla carta a spartire le acque ….
Un vero capolavoro di lungimiranza da uno che di “colpi di testa” se ne intendenva :-).

SOSTIENI IL NOSTRO VIAGGIO Clicca qui sopra
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
IL NOSTRO LIBRO clicca qui
SOSTIENI ICEBERGFINANZA
Articolo dal Network
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Io me lo immagino il buon Donald che canta la canzone dei Ricchi e Poveri, indubbiamente più ri
Ftse Mib: avvia la seduta in ribasso dopo aver toccato ieri i massimi da luglio 2018. 22.000 punti
Per motivi di contenimento della spesa pubblica, i trattamenti di fine servizio e fine rapporto, com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l'indice italiano resta sulla resistenza statica collocata a 22.000 punti. Livello importa
Non ho idea di cosa si inventerà Trump per sventolare ai suoi elettori un eventuale accordo con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Bacco è di casa in Italia, che vanta 3.000 aziende legate alla produzione di vini e alla coltiv
C'è un sito americano che da tempo si dedica a collezionare articoli nei quali giornalisti ed e