BUFFETT & GROSS: ARTERIOSCLEROSI FINANZIARIA.

Scritto il alle 10:00 da icebergfinanza

 

Ve lo ricordate il mitico Bill Gross, si il guru dei mercati obbligazionari, il fondatore di PIMCO?

PIMCO TOTAL RETURN FLOP!

PIMCO & BOND:ERRARE HUMANUM EST … 

AMERICA: L’ ENNESIMA BOLLA OBBLIGAZIONARIA …

LA FINE DEL MONDO …OBBLIGAZIONARIO!

La sintesi è che per ben tre volte negli ultimi dieci anni il buon Gross ha chiamato la fine del mondo obbligazionario e soprattutto in questi ultimi dieci anni, il mercato obbligazionario ha surclassato quello azionario.

Lo scorso anno è bastato l’ennesimo richiamo alla fine del mondo obbligazionario per far precipitare il rendimento del trentennale americano dal 4 % al 2, 40 %, un’occasione strepitosa che in molti hanno perso.

Ora arriva un altro guru, figlio dell’ultima ora, il leggendario Warren Buffet…

BUFFETT: ‘I think that bonds are very overvalued’

Chissà perchè non pensava la stessa cosa non più tardi di un paio di mesi fa quando il trentennale faceva i minimi storici e solo ora si inventa la più colossale fesseria della storia in piena debt deflation e deleveraging globale? Ha forse bisogno che gli investitori si liberino della “sicurezza” per comprare “carta straccia” quello ovviamente non sopravvalutata detenuta dalle sue società?

Warren Buffett ha ribadito la sua avversione al debito a lungo termine degli Stati Uniti, unendosi al coro di importanti investitori nell’avvertimento che gli acquirenti potrebbero farsi male quando i tassi di interesse saliranno.

Sono quattro anni che questi guru de me nona, avvertono il mondo che i tassi saliranno,

Buffett Says He’d Short 30-Year Bond If Could Be Done Easily

Se avessi un modo semplice, e un modo non rischoiso , per andare corto sui titoli a20 o 30 anni, mi piacerebbe farlo”, ha detto Buffett Lunedi su CNBC. “Ma non è il mio gioco, e non può essere fatto nella dimensione che avrebbe senso per noi. Ma penso che le obbligazioni sono molto sopravvalutate, la metto in questo modo. “

La chicca finale con la quale si conclude il pezzo di Bloomberg è riassunta tutta qui…

In February, Buffett said it would be “very tough” for the Federal Reserve to lift rates this year because of the stronger dollar.

Si in febbraio, sui minimi storici del trentennale, Buffett suggeriva che sarebbe stato molto difficile per la FED alzare i tassi con un dollaro così forte.

Ovviamente se la FED non alza i tassi, suggerire di liberarsi di autentici tesori è la dichiarazione dell’anno! STRALOL!

Posso comprendere le affermazioni di Gross a proposito del Bund, anche un bambino qualunque avrebbe capito che a rendimenti zero in Germania era nascosta un’occasione strepitosa, ma per favore, quando si parla di cose serie, prima di dare fiato al cervello, pregasi collegarsi con la REALTA’.

Ovviamente, come dicono loro in coro, il mercato azionario americano, Buffett compreso,  rispecchia i fondamentali, non è assolutamente sopravvalutato!

Immagine

Come sempre noi non abbiamo fretta, la verità è figlia del tempo!

Per chi vuole contribuire liberamente al nostro viaggio cliccando qui sopra è in arrivo l’analisi “Machiavelli 2015: esplosione deflattiva!” orizzonti e visioni per il 2015 ”Il Tuo sostegno è fondamentale per il nostro lavoro…

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …

Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio … cliccando qui sopra o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie.

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (17 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +14 (from 14 votes)
BUFFETT & GROSS: ARTERIOSCLEROSI FINANZIARIA., 10.0 out of 10 based on 17 ratings
7 commenti Commenta
madmax
Scritto il 5 maggio 2015 at 13:18

Ahhh un po’ di buon umore non guasta mai.
Fin dal 1984 bazzico in borsa (bazzico e’ il termine corretto non investire) ed ho capito una cosa che il Capitano conferma, fate esattamente il contrario di quanto dicono o scrivono i giornali. Basta guardarsi indietro per trovare innumerevoli esempi, ricordo l’uscita di Lafico da Fiat, tutti i giornali a scrivere: momento di comprare…mai ritornarono alla 13.000-14.000 di allora. Il segreto e’ non buttare via qualche giornale fnanziario e leggerlo dopo 3-4 settimane vedrete che vi sembrera’ assurdo quanto vi trovate scritto sopra!

aorlansky60
Scritto il 5 maggio 2015 at 13:37

Warren Buffett said : “penso che le obbligazioni sono molto sopravvalutate

il fatto è che tutto è sopravvalutato, attualmente…

… … … … … … … … … … … … … … … … … … … … … … … … … … … …

Ovviamente, come dicono loro in coro, il mercato azionario americano, Buffett compreso, rispecchia i fondamentali, non è assolutamente sopravvalutato!

ah ah ah :lol: questa profetizzazione si ricongiunge ad un altro precedente storico, assai più famoso :

io prevedo che il mercato azionario sarà, entro pochi mesi, molto più in alto di quanto non sia ora” (Irvin Fisher, stimato economista docente alla Harward University, 14 giorni prima del famoso “BLACK THURSDAY” di Wall Street… :lol:

che si sposava con quella altrettanto preveggente di un altro eminente personaggio del tempo (venerato come lo è ora W.Buffett in fatto di “credibilità”…) Charles Mitchell membro della FED di NYC (e pres. d.National City Bank) :

La situazione industriale negli Stati Uniti è assolutamente solida, nulla può interrompere o fermare il movimento positivo del mercato” (beata certezza!… :lol: …sai cosa lo aspettava!…) pronunciata pochi giorni dopo la precedente di Fisher…

beh, è incredibile notare come l’uomo e il suo comportamento non cambino mai, e come l’uomo sia così stolto da non fare mai tesoro degli insegnamenti del proprio passato…

silvio66
Scritto il 5 maggio 2015 at 13:39

Non dirà mai quello che fa realmente. Ti ricordi i 5 miliardi di dollari sbandierati su wallstrett nell’ Ottobre 2008? La borsa americana scese di brutto fino ai primi giorni di Marzo 2009 come sappiamo bene, e vogliamo pensare che il grasso maiale abbia perso realmente quei soldi? Si era forse dimenticato di menzionare il multiplo che aveva messo al ribasso, ma queste sono congetture mi dicono. Oggi, con l’evidente abbuffata perpetuata in Europa appaiono chiare le intenzioni dei guru che dichiaravano il contrario della realtà. Siamo stati noi europei il piatto forte in questi quattro anni e vogliono continuare ovviamente. Ci sono uomini che pianificano i decenni, e questo gli da il potere su quelli che non riescono nemmeno ad immaginarlo un tempo così lungo. Sarò ripetitivo, ma studiare economia e finanza aiuta a comprendere i lassi temporali di lungo termine e vanno introdotte alle primarie se vogliamo costruire generazioni al passo coi tempi. viceversa resterà una passione per pochi. Internet è stato il contributo più importante alla divulgazione e ha fatto nascere posti come questo vascello. Restiamo ottimisti.
Buona Giornata

signor pomata
Scritto il 5 maggio 2015 at 18:27

Secondo il mio punto di vista di persona non informata sui fatti e ignorante in materia di trucchi…opps investimenti finanziari quello che tu andrea scrivi e predichi da anni loro lo sanno molto meglio di te anche perche non lo devono cercare ma gli viene consegnato celermente.
Il punto come tentavo di spiegare, a volte con esiti eccellenti altre in maniera confusa, è che a codesti signori interessa fare soldi e non risollevare le nazioni o i paesi e ben che meno aumentare gli occupati.
Sono fermamente convinto che la verità sia figlia del tempo ma sono e ero fermamente convinto che possono mandare l” acqua in salita anche perche ho avuto la sfiga di vedere la loro opera molto da vicino come quando detronizzarono il titolo mediaset a livelli talmente infimi che nessuno mai avrebbe potuto immaginare.
Lo scopo a oggi è chiaro e vedendo il prezzo dopo che in questi 3-4 anni nulla è cambiato si giunge alla brutta sensazione che il prezzo lo possono fare per altri fini…..tipo far tornare a più miti consigli alcuni politici che magari vorrebbero cagare fuori dalla tazza.
La finale è che quando decidono di scendere, come gia detto, il posto migliore è fuori da tutto.
Con questi dati nessuno osa pensare che i tassi in america potrebbero tornare al 3%…..se serve a lor signori io ritengo che possono andare anche oltre.
Ogni volta che ho pensato che era impossibile le ho sempre buscate…….non è diverso da altre volte.
Serve per fare le ossa……..e per formare il carattere quando si prendono decisioni.
Poi nel lungo termine chiaramente la penso come andrea…..il tbond è il porto più sicuro, ma se lo vogliono loro ritengo che prima debbono far scendere gli altri…….quindi ……

madmax
Scritto il 5 maggio 2015 at 20:07

Oggi pero’ qualche pollo ha abboccato ho visto dei -4% sui BTP…muuuu muuuuu facevano i buoi!

laforzamotrice
Scritto il 5 maggio 2015 at 20:13

a loro non interessa diventare più ricchi, non avrebbe senso…, loro vogliono CHE DIVENTIAMO POVERI NOI. Perchè i poveri sono deboli e ricattabili. SVEGLIAAAAAAAAAA

veleno50
Scritto il 5 maggio 2015 at 23:25

madmax,

Sei sorpreso? quando un btp scadenza 2032 con un tasso 1,65% costava 100 fino a un mese fa oggi è crollato di circa tre punti. Ti rendi conto 17 anni prima che scada, ti sembrano valori reali?quello è un titolo secondo me che non si può pagare oltre 68/70.Un’altro esempio btp 4,75 scadenza 2044 due mesi fa il prezzo era 168 ti rendi conto che stronzate un trentennale rendeva a fatica il 2,75 lordo oggi un tracollo del 6,25.Hai ragione sono polli però non hanno abboccato sono stati spennati per benino, se pensi che in due mesi da168 se lo sono ritrovati oogi 137 .ciao notte

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Uno dei principali ostacoli all’adesione alla previdenza complementare era costituito dall’obbli
Periodo di trimestrali USA e non solo. Qui vi presenterò un sunto di quanto sta accadendo; ma non
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il FMI scopre l’acqua calda. Nel World Economic Outlook il Fondo Monetario Internazionale ha c
Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso ma in settimana tra le righe in anteprima vi
Avvio in marginale ribasso per il Ftse Mib che comunque resta in quota sopra 23.700 in una situazion
Tra gli alti ed i bassi teoricamente imprevedibili, qualcosa di molto metodico, invece, è visib
La Covip da anni denuncia una voragine informativa specie per quanto riguarda la cultura previdenzia
Ieri è uscito il libricino della Federal Reserve e all'improvviso sono tornati in augue i teori