ITALIA BOMBA MONETARIA NUCLEARE CERCANSI!

Scritto il alle 11:00 da icebergfinanza

Immagine

E’ una vecchia conoscenza dei lettori di Icebergfinanza il leggendario analista de noantri di Mediobanca una delle tante oche giulive che parlano di default da anni MANOVRA DA 10 MILIARDI IN ARRIVO! | e ancora BANCAROTTA RISCHIO DEFAULT gente che ama mettersi in mostra urlando la fine del mondo…

Only a monetary ‘nuclear bomb’ can save Italy now, says Mediobanca

“Ci vorrà una bomba nucleare per risolvere il problema. Se Draghi finisce per fare praticamente niente – e c’è un sacco di scetticismo sui piani della BCE – l’Italia è morta”. (WSI)

Solo una bomba monetaria nucleare salverà l’Italia dicono questi geni dell’analisi del senno di poi, peccato che serva veramente poco oggi, al punto tale che addiritturala carta straccia tedesca, la solita propaganda del Die Welt si permette di suggerire…” Per l’Italia non vi sono ragioni giustificabili per rimanere nell’unione monetaria.

Hanno ripreso a bombardare il nostro Paese in grande stile, OCSE, IMF e agenzie di rating, piovono ovunque analisi del senno di poi, non fanno altro che urlare quello che noi sussurriamo da mesi e anni, hanno ingaggiato pure i loro profeti, economisti tedeschi ma non solo anche responsabili del rating sempre tedeschi ITALIA … MOODY’S: LA FRODE DEL RATING

L’austerità ha vinto sentenzia Daniel Gros Il partito del rigore ha già vinto l’Italia non è credibile .. lo stesso illuminato che dichiarava un paio di anni fa che l’austerità è un male necessario.

No questa volta non sprecherò energie ed emozioni per difendere un Paese che non vuole difendersi come ho fatto per oltre due anni solo contro tutti media e televisione raccontandovi la realtà, un Paese che si è già venduto, ha già liquidato il futuro.

Purtroppo non c’è abbastanza condivisione mi dispiace!

Spero solo di trovare il tempo e un editore importante per raccontare la più colossale frode della storia in un nuovo libro, il resto è storia quotidiana.

Il Tuo sostegno è fondamentale per il nostro lavoro…

Contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta …

Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio … cliccando qui sopra o sul banner in cima al blog o sul lato destro della pagina. Semplicemente Grazie

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.5/10 (19 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +13 (from 15 votes)
ITALIA BOMBA MONETARIA NUCLEARE CERCANSI!, 9.5 out of 10 based on 19 ratings
13 commenti Commenta
reragno
Scritto il 17 settembre 2014 at 11:50

Non vedo l’ora di leggere il tuo secondo scritto.

Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire, poi noi Italiani siamo bravi a spararci negli zebedei da soli.

Io mi ricordo ancora la tanto criticata tassa per l’Europa pagata a Prodi per entrare in paradiso.
Il cambio di 1936,27 si sapeva sa subito che era troppo sfavorevole per il nostro paese. Infatti da allora sono iniziati i guai per la nostra economia.

Come al solito io spero che la Le Pen insieme al buon Putin rompa questi equilibrismi mondiali dell’asse nazista Usa-Germania che vorrebbero assoggettare al loro controllo il resto del mondo.
Ricordiamoci sempre una cosa: IL DIAVOLO FA LE PENTOLE E NOI I COPERCHI E ORA LA PRESSIONE DENTRO LE PENTOLE STA ESPLODENDO.

veleno50
Scritto il 17 settembre 2014 at 12:45

La foto da lei inserita è il sogno del 60% degli italiani.bay

Chipuòdirlo
Scritto il 17 settembre 2014 at 12:49

Mio Signore, io purtoppo sono un povero ignorante
e del suo discorso astratto ci ho capito poco o niente,
ma anche ammesso che il coraggio mi cancelli la pigrizia,
riusciremo noi da soli a riportare la giustizia ?
In un mondo dove il male è di casa e ha vinto sempre,
dove regna il “capitale”, oggi più spietatamente,
riuscirà con questo brocco e questo inutile scudiero
al “potere” dare scacco e salvare il mondo intero ?

[ Don Chisciotte ]

Mi vuoi dire, caro Sancho, che dovrei tirarmi indietro
perchè il “male” ed il “potere” hanno un aspetto così tetro ?
Dovrei anche rinunciare ad un po’ di dignità,
farmi umile e accettare che sia questa la realtà ?

[ Insieme ]

Il “potere” è l’immondizia della storia degli umani
e, anche se siamo soltanto due romantici rottami,
sputeremo il cuore in faccia all’ingiustizia giorno e notte:
siamo i “Grandi della Mancha”,
Sancho Panza… e Don Chisciotte !

By Guccini

stanziale
Scritto il 17 settembre 2014 at 13:03

Non c’entra nulla, ma….Napolitano non aveva promesso di dare le dimissioni presto? L’aveva detto un anno e mezzo fa…resta ancora, dopo 3 golpes, per garantire ai nostri padroni la fine dell’Italia, per lui e’ un punto d’onore? Oppure lo cercano ma non riescono a trovarne uno peggiore?

luigiza
Scritto il 17 settembre 2014 at 13:05

veleno50@finanza:
La foto da lei inserita è il sogno del 60% degli italiani.bay

Del mio non sogno ma auspicio certamente. Ed é caduta pure nell’esatto punto dove avrebbe dovuta essere sganciata molti lusti fa.
Ci saremmo risparmiate tutte le tragedie presenti e future ben più gravi delle prime.

Vabbè non ci hanno pensato gli USA al tempo che anzi ne son stiti vittime, ci penserà l’Islam.

Tempo al tempo e ciiò che ho scritto si verificherà.

maurizio67
Scritto il 17 settembre 2014 at 14:42

Ciao Andrea.
E’ nel tuo stile utilizzare immagini forti, allegorie, fiabe, vignette.
Il fine di ciò è a me chiaro.
Mi spaventa che sempre più spesso, anche nei tuoi commenti, si parli di “guerra”, ancorchè economica. L’immagine di oggi, che riporta in sottofondo alla più bella Piazza del Mondo il bagliore di una esplosione nucleare, è a mio avviso di pessimo gusto, anche perchè come puoi vedere dai commenti, qualcuno si spinge a dire che quella soluzione è desiderata dal 60% degli Italiani.
é la prima volta che scrivo un commento, nonostante ti segua e ti sostenga da diversi anni, perchè nel post di oggi ti vedo particolarmente sconfortato.
Un abbraccio, Maurizio

madmax
Scritto il 17 settembre 2014 at 17:38

Gli inni nazionali andrebbero studiati, rileggetevi il nostro:
…siam da tutti derisi perché non siam popolo perché siam divisi!
Mi pare di notare che certa gente sembra sia contenta che le cose vadano male, tanto peggio tanto meglio.
Se volete veramente cambiare le cose allora siate voi il principale motore del cambiamento, non appecoronitevi contenti di seguire il gregge!

laforzamotrice
Scritto il 17 settembre 2014 at 20:03

Trovo curiosa una cosa: continuate a prendervela con i tedeschi, che hanno di sicuro le loro colpe, ma poi vi scagliate contro gl’Italiani o Italioti che dir si voglia. Non è che una cosa spieghi l’altra? non è che i tedeschi si comportano cosi perchè sanno che non potrebbero contare su di noi se ci fosse da lottare insieme per uscire da questa situazione? Non è che non hanno dimenticato l’8 Settembre, e che temono che li abbandoneremmo nel bel mezzo della battaglia? Dite la verità, se si arriva allo scontro finale, voi contereste sugli altri Italiani? Basta leggere molti commenti sui blog, non si parla di unirsi e combattere, ma come e dove scappare per salvarsi il culo e sopratutto i risparmi. Molte merde in giro.

icebergfinanza
Scritto il 17 settembre 2014 at 21:44

maurizio67,

Piazza San Pietro é casuale ho cercato un’immagine che richiamasse la capitale e poi é uscita questa …per quanto riguarda Luigiza é un vecchio pendaglio da forca di complessione estremamente solida che in fondo in fondo ha un cuore ;-) Per il resto sono preoccupato non lo nascondo. Abbraccio

icebergfinanza
Scritto il 17 settembre 2014 at 21:48

Un certo William Wallace amava ricordare che… Siete così presi nel dividervi gli avanzi della tavola del re che avete dimenticato il diritto che Dio ci ha dato a qualcosa di più grande!

sd
Scritto il 18 settembre 2014 at 00:39

Buona Sera

E se anche fosse che una bomba atomica radesse al suolo….qualche città. Le hanno pensate, le hanno costruite e un giorno le useranno.

O per caso credevate veramente che solamente in economia e finanza si potesse creare strumenti di distruzione di massa e poi usarli per i propri scopi e interessi.

Un saluto e buona fortuna….e non sperate nella pietà del popolo….se la sono cercata.

SD

laverita
Scritto il 18 settembre 2014 at 11:29

“Spero solo di trovare il tempo e un editore importante per raccontare la più colossale frode della storia in un nuovo libro, il resto è storia quotidiana.”
PROPOSTA GIA’ FATTA IN PASSATO:
1) per favorire il supporto necessario alla pubblicaizone chi h ainteresse da una pre-adesione impegnandosi a versare ad es. 10 euro (o al prezzo presunto di vendita)
2) se si raggiunge un numero ritenuto da Andrea sufficiente si procede al versmaneto della somma garantendo così la casa editrice
3) Chi ha versato riceverà in regalo il libro garantendo così un numero minimo di copie.
Non mi sembra una cosa difficile

luigiza
Scritto il 18 settembre 2014 at 16:43

icebergfinanza:
maurizio67,

Piazza San Pietro é casuale ho cercato un’immagine che richiamasse la capitale e poi é uscita questa …per quanto riguarda Luigiza é un vecchio pendaglio da forca di complessione estremamente solida che in fondo in fondo ha un cuore Per il resto sono preoccupato non lo nascondo. Abbraccio

Di complessione secca io, umida tu. ;-) ;-)

Ciao Andrea ti son debitore, i tuoi articoli mi hanno fatto aprire gli occhi e sturato le orecchie.

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Definire bitcoin non è una cosa semplice. Sulla prima criptovaluta concepita sono state spese m
La notizia del giorno è l'ennesimo attacco dei bond vigilantes alla famigerata linea Maginot, c
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Orari: dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 16:30. Dopo le 16:30 fino a quando c
La settimana scorsa vi avevo proposto un grafico dello SP500 che si è dimostrato decisamente az
DISCLAIMER – Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o t
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Si è affermato negli anni come il termometro dell'economia mondiale e anche nel terzo millennio
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Un rapido aggiornamento sulle nuove fantasie inflattive in attesa di smontare in Maggio, pezzo p