MUSSARI UNA SALUTARE VACANZA TRA ALEXANDRIA E SANTORINI!

Scritto il alle 09:09 da icebergfinanza

 

 

 

 

 

 

C’è voluta addirittura una tempesta perfetta con grandinata derivata per far fuggire Mussari dall’ABI, per costringerlo a rassegnare alle dimissioni dopo che i soloni che la presiedono sono riusciti nell’impresa di riconfermarlo per la seconda volta.

Era il 10 maggio dello scorso anno quando scrissi… MONTE DI PIETA’ O MONTE DEI FIASCHI DI SIENA  evidenziando come in generale la psicopatia porta a …

Gli psicopatici sfruttano la natura relativamente caotica della società moderna tra cui il rapido cambiamento, il rinnovamento costante e un elevato turnover di personale chiave nelle aziende.Tali circostanze consentono loro di ascendere attraverso una combinazione di fascino e carisma , che rende il loro comportamento invisibile e li fa apparire normali sino a sembrare dei leader ideali.

Un ambiente stabile avrebbe invece reso visibili ed identificabili gli psicopatici aziendali, indentificabili come manager indesiderabili a causa della loro personalità egoista egoista e altri difetti etici”.

(…) Il problema è iniziato quando questi incantatori, di fatto hanno preso il potere nelle più importanti istituzioni finanziarie… uomini in grado di influenzare il clima morale di tutta l’organizzazione di esercitare un potere considerevole.

Essi in gran parte hanno causato la crisi perché la loro risoluta ricerca del proprio auto-arricchimento e della propria auto-esaltazione con l’esclusione di ogni altra considerazione ha portato ad un abbandono del vecchio concetto di noblesse oblige, uguaglianza, equità, o di qualsiasi nozione reale della responsabilità sociale delle imprese “.

Non sembrano essere coinvolti dai crolli aziendale che provocano. Questi psicopatici si presentano con disinvoltura nel caos che accade intorno a loro, senza preoccuparsi di coloro che hanno perso il lavoro, i risparmi e gli investimenti, senza alcun rimpianto per quello che hanno fatto.

Amano allegramente mentire sul loro coinvolgimento negli eventi, sono molto convincenti nell’ incolpare gli altri per quello che è successo e non hanno dubbi sul proprio valore.

Ma andiamo avanti come avete visto ieri un anticipo di quello che è accaduto dietro le quinte …il caso Alexandria e Santorini  con la benevola supervisione di controllori e controllanti vari, si proprio quelli che spulciano i libri contabili delle piccole banche, magari quelle legate al territorio e poi chissà come non riescono a comprendere nulla di quello che accade in quelle più o meno importanti, misteri italiani.

Così per vostra informazione metteranno le mani nelle vostre tasche di contribuenti per quasi 4 miliardi per salvare il Monte dei Paschi di Siena, compresi 500 milionucci derivanti dai buchi neri Alexandria e Santorini.

C’è poi un signore che era a capo di questo in Italia e quello in Europa che non si sa come non centra mai nulla, o meglio non si accorge mai di nulla, ma andiamo oltre!

Ve lo ricordate il Profumo di Broncos, quel cosmetico pure “rinviato a giudizio per una presunta maxifrode fiscale da 245 milioni di euro , si una sorta di Profumo mal riuscito?

Mi aveva sospreso tempo fa Leonardo delVecchio … “Finchè Unicredit e le Generali facevano le banche andava bene. Poi si sono buttati nella finanza e hanno perso la testa. Ho visto sotto i miei occhi trasformarsi Alessandro Profumo. Partecipazioni, fusioni, investimenti a pioggia inutili e perdenti, con l’unico fine di agguantare soldi veloci e facili invece che produrre impresa, con l’unico risultato di ottenere perdite colossali e bonus di uscita per diverse decine di milioni di euro. Le banche italiane hanno perso la testa.  (…) “La mia è una protesta contro il management imprenditoriale di questo paese, composto da individui superficiali che non sanno nulla del loro lavoro, sono semplici contabili mitòmani.

Per festeggiare vi aspettiamo tutti su ICEBERGFINANZA COMPIE 6 ANNI!

Ovviamente Profumo poi è finito a dirigere il Monte di Pietà e dalla sommità del Monte ci fa sapere…

“Non so se Bersani dovrà chiedere l’aiuto alle forze di centro per poter governare. Ma penso che lo farà. Immagino che ci sarà un governo piuttosto ampio di forze che lo sostengono”. Alessandro Profumo, presidente di Mps, parla di politica, Europa, economia e politica, intervistato ieri sera da Alessio Vinci al Westin Palace di Milano per il Ciclo di incontri “Il mondo finanziario. Scenari e prospettive”, organizzato dal Private Banking dello stesso gruppo Montepaschi e da Progetto Città. Per il banchiere Monti è stato importante perché la credibilità internazionale è stata fondamentale per il Paese ma oggi bisogna si formi una maggioranza politica. “Monti ha fatto una serie di cose importanti, molte corrette su alcune si può dibattere”, ha detto senza volersi sbilanciare troppo e commentando con una battuta: “Chi fa su Google Alessandro profumo vede benissimo cosa penso in politica ma ci sono amici della stampa che titolerebbero subito su questo. Prima mi chiedevano sempre di Mediobanca, ogni tanto hanno delle fisse”. FIRSTONLINE

Profumo indica alcune priorità del nuovo governo … si lui indica alcune priorità e qualche fesso fa l’intervista, si perchè in Italia i giornalisti fanno le interviste agli emblemi del fallimento italiano, vanno pure in parlamento gli stessi figli del principio di Peter, si fanno votare da milioni e milioni di fessi italiani, sempre loro, sempre le stesse facce a destra a sinistra e ora nel centrino, si perchè gli italiani amano farsi del male e preferiscono votare ciò che indicano gli psicopatici della politica e della finanza.

Adesso si ammucchiano tutti giornalisti servi del regime, magistrati più o meno solerti, Scilipotti o Razzi vari con contorno di impresentabili lavati con sapone di marsiglia e via dicendo.

E’ antipolitica questa! No, se la politica tornerà di dominio della società civile, come qua e la se ne intravvedono i sintomi, dove il bene comune è il rispetto della gente diventano i migliori stipendi e vitalizzi dei politici.

Cosa si può fare? Primo nazionalizzare MPS, secondo smetterla di leggere le fesserie scritte e dette da un manipolo di incompetenti che ha governato per anni banche e politica, terzo non votarli, non votarli, non votarli….

Ah dimenticavo ma nel vocabolario italiano esiste ancora la parola GALERA!

Buona Consapevolezza a tutti!

Per chi volesse sostenere liberamente il nostro viaggio è disponibile MACHIAVELLI 2013 UN ANNO DOUBLE FACE un post da non perdere sulle prospettive geopolitiche, macroeconomiche e tecniche di un anno che si preannuncia decisamente DOUBLE FACE!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner in fondo alla pagina o in cima al blog. Semplicemente Grazie!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (9 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +5 (from 5 votes)
MUSSARI UNA SALUTARE VACANZA TRA ALEXANDRIA E SANTORINI!, 10.0 out of 10 based on 9 ratings
5 commenti Commenta
vito_t
Scritto il 23 gennaio 2013 at 11:09

Porcate è ovvio che sono porcate, … ad essere educati … ma già ce lo avevi raccontato ( ancora grazie ), ma a me sembrano operazioni ad orologeria …. la scorsa settimana Santorini sul corriere della sera , e il titolo non era sceso … e ieri Alexandria sul Fatto …. o volevano far fuori Mussari , e qui c’è da fare la ola …, oppure c’era ancora troppo short che in qualche modo dovevano far rientrare. Perchè operazioni che hanno ormai … la muffa vengono vendute come fresche e questo a me ha fatto sempre insospettire …. che ne pensi ?

kry
Scritto il 23 gennaio 2013 at 13:49

Ah dimenticavo ma nel vocabolario italiano esiste ancora la parola GALERA!—— Bravo Andrea, volevo fare un commento in proposito nel post precedente. Maranghi quando fu costretto a dimettersi, fu ” liberamente costretto ” ad esiliare in Francia a Parigi. Mussari si è dimesso e adesso che succede? La VERITA’ è figlia del tempo e sembra che sia nata , ma la GIUSTIZIA considerandola sorella minore è stata concepita?

icebergfinanza
Scritto il 23 gennaio 2013 at 14:50

Un uccellino mi ha detto che la coincidenza con l’ arrivo delle volpi del FMI non è proprio una coincidenda….. rileggetevi ITALIA E FMI: LO STRESS TEST SHOW CONTINUA!

gnutim
Scritto il 23 gennaio 2013 at 16:19

galera galera galera

kry
Scritto il 23 gennaio 2013 at 17:38

icebergfinanza,

Non è che per caso lo stesso uccellino sappia che FMI sia venuta a dettare il nome del prossimo presidente ABI. Da Mussari a Pecorella?

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Ftse Mib: l'indice italiano apre oggi in gap up affrontando la resistenza psicologica importantissim
La sensazione è che l'Europa questa volta, dopo aver puntato su Macron, si è scelta il perfett
o ripeto da quando ho iniziato a scrivere su questo blog, nel lontano 2006. A comandare in borsa all
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
PREVISIONE Come vediamo dal grafico mercoledì 17 gennaio dovremmo avere fatto il massi
Dopo una fase tentennante, il report del CFTC accetta la forza delle riforme di Donald Trump e lib
Inutile che vado a spiegarvi cosa è il Big Mac Index. Per avere ulteriori informazioni sul Big
L'azienda resa famosa dalle schedine del Totocalcio gioca la carta FinTech, per anticipare i cambiam
Ftse Mib: apre allineato alla chiusura di venerdì l'indice tricolore, dopo l'arresto della scorsa s