AUSTERITA’ PORTA CRESCITA!

Scritto il alle 15:23 da icebergfinanza

Dopo che avrete letto le affermazioni del nuovo presidente dell’eurogruppo Jeroen Dijsselbloem lo stupore di Juncker ex presidente sarà nulla al confronto del collasso che subirete…

“Ritengo che l’austerity e conti in pareggio siano importanti per il futuro, perché significano più investimenti e possibilità di crescita. Ma la strada per ottenere conti in ordine è dura”, ha detto Dijsselbloem.

Deve trattarsi di un’altro figlio illegittimo di Angelina, non c’è altra spiegazione!

Nulla da dire la storia sta giocando con l’Europa  e la nemesi continua nell’austera consapevolezza che con questa gente non abbiamo scampo!

Per festeggiare vi aspettiamo tutti su ICEBERGFINANZA COMPIE 6 ANNI!

Tanto per cambiare…

Argomento Esm: la Ue aveva promesso il via libera alla ricapitalizzazione diretta, senza passare per gli Stati e quindi pesare sul debito pubblico, ma ancora una volta Germania, insieme a Olanda e Finlandia, tiene duro e punta a rinviare tutto al 2014, con l’arrivo della supervisione bancaria unica.

Juncker, alla sua ultima riunione dell’Eurogruppo, ha ammesso di provare “un po’ di malinconia, ma soprattutto sollievo”…. sollievo, sollievo.

Si sollievo ma viste le premesse per noi incominciano a delinearsi all’orizzonte nuovi incubi!

Per chi volesse sostenere liberamente il nostro viaggio è disponibile MACHIAVELLI 2013 UN ANNO DOUBLE FACE un post da non perdere sulle prospettive geopolitiche, macroeconomiche e tecniche di un anno che si preannuncia decisamente DOUBLE FACE!

« SOSTIENI L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE contribuisci anche tu LIBERAMENTE a tenere in vita un’isola di condivisione quotidiana nell’oceano infinito di questa tempesta perfetta … Chiunque volesse ricevere le ultime analisi può liberamente contribuire al nostro viaggio cliccando sul banner in fondo alla pagina o in cima al blog. Semplicemente Grazie!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.6/10 (7 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 3 votes)
AUSTERITA' PORTA CRESCITA!, 8.6 out of 10 based on 7 ratings
Tags:   |
5 commenti Commenta
carpif74
Scritto il 22 gennaio 2013 at 15:55

Andrea in virtù di quello detto su questi articoli pensi che un’altra bufera possa farci tornare verso i minimi toccati o ci saranno solo turbolenze? te lo chiedo solo perchè leggendo quello che scrivi penso più a turbolenze che non a vero e proprio panico! Spero di aver interpretato bene ciò che scrivi.. grazie

icebergfinanza
Scritto il 22 gennaio 2013 at 16:45

carpif74@finanzaonline,

Turbolenza forte turbolenza…

carpif74
Scritto il 22 gennaio 2013 at 16:56

Ho capito :) grazie Andrea

ciaula
Scritto il 22 gennaio 2013 at 17:23

La follia degli eurocrati non ha limiti, c’è poco da fare.

Visto che siamo in clima di campagna elettorale, non si può fare a meno di pensare che è in questi momenti che dovrebbe venire fuori la Politica, quella vera. Purtroppo il panorama è quello che è, e nel dibattito politco i temi che contano stanno in panchina…http://lemieconsiderazioniinutili.blogspot.it/2013/01/la-crisi-lontana-dalla-politica.html

Scritto il 22 gennaio 2013 at 18:20

Questo ve lo devo postare.
E’ stato appena pubblicato.
Fate le vostre considerazioni
http://noi-italia.istat.it/

Claudio

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Dopo aver analizzato il differenziale sul rendimento dei titoli a 10yr contro quelli a 2yr degli U
I Large Traders si trovano a doversi leccare le ferite, e a questo punto o le mani forti prendono
Ftse Mib: rimangono due i livelli da monitorare per l'indice italiano. Al ribasso fondamentale è il
Il conto alla rovescia per l'Europa sta iniziando, oggi il governo italiano ha tutte le carte in
Il presidente della Covip Mario Padula, la direttrice del Comitato per l’Educazione Finanziaria An
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Exit strategy e guerra commerciale sono al centro del pensiero degli investitori. Ma oggi cosa sta
Il Ftse Mib prova a impostare un tentativo di rimbalzo dopo il tonfo di ieri, confidando nella tenut
L'ultimo treno, quale migliore metafora per definire quello che sta accadendo in Europa, un titolo