MONTI: SPREAD SPREAD … SCUDO ANTISPREAD ESSERE O NON ESSERCI!

Scritto il alle 14:41 da icebergfinanza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In dicembre in una intervista  al Financial Times Monti ha dichiarato che non bisogna dare troppa importanza allo spread…

Nella descrizione dello scenario, però, si trovano passaggi illuminanti. Rispondendo alla domanda postagli dal Financial Times il presidente del Consiglio ha detto di non essere in grado d’indicare quale dovrebbe essere il giusto spread, ripetendo che, come per i prezzi, è il mercato a decidere, ma ha aggiunto che nei fondamentali della nostra economia non ci sono ragioni per cui debbano essere così alti. Giusto, ha ragione. Noi lo abbiamo sostenuto fin dall’inizio, quando il salire dello spread era letto come una specie di divina condanna per i nostri peccati. Se i fondamentali non giustificano tale distanza fra i tassi d’interesse che si devono pagare per i debiti pubblici, allora vuol dire che la causa è da un’altra parte. Difatti è nell’euro: nella sua debolezza istituzionale e nella sua incompiutezza politica. Ma se così stanno le cose ne deriva che così stavano fin dall’inizio e che la soluzione non può essere trovata (solo) in misure restrittive e impositive fatte subire ad aziende e cittadini italiani. È un punto decisivo. Monti ha ragione anche quando dice che non si deve dare troppa importanza allo spread, ma sarebbe elegante che lo sostenesse anche per il passato, quando, invece, sembrava essere l’unico termometro utilizzabile. Mentre non solo è inelegante, ma totalmente contraddittorio che abbia cercato di dimostrare che da quando è al governo lo spread è sceso: a. perché non è vero (è sceso rispetto al picco, ma è altissimo); b. perché se la causa non è interna, se i fondamentali sono i medesimi, è come dire che il cambio della guardia ha avuto un valore estetico ( Il Tempo ) 

Ma visto che in molti hanno la memoria corta quando c’e’ un problema e’ ovviamente un problema di spread anche se non bisogna darci troppa importanza vero…

Monti ha attaccato apertamente il presidente della Confindustria, Giorgio Squinzi, che aveva parlato di macelleria sociale riferendosi al provvedimento sui tagli alla spesa. “Dichiarazioni di questo tipo fanno aumentare lo spread, i tassi di interesse e incidono non solo sul debito pubblico ma anche sulle imprese” ha affermato il premier. “Invito a considerare che dichiarazioni di questo tipo da parte di figure istituzionali e personaggi, ritenuti responsabili, hanno effetti molto negativi nei mercati e nelle valutazioni delle organizzazioni internazionali”, spiega. “Quindi – aggiunge – suggerirei di fare piu’ attenzione non tanto per riguardo al governo, che evidentemente non lo merita sulle basi di cio’ che viene detto, ma per le imprese.

Dopo aver gridato al lupo sulla Spagna come abbiamo già visto…

Cernobbio, 24 mar. (TMNews) – La situazione spagnola è molto preoccupante e basta poco perchè si ricreino situazioni pericolose con un rischio contagio anche per l’Italia. È l’allarme lanciato dal premier Mario Monti, intervenendo al forum Confcommercio. “Stiamo attenti – ha detto Monti – all’esperienza di alcuni paesi che non hanno fatto le scelte drastiche che abbiamo fatto noi. La Spagna ha fatto una riforma del lavoro molto incisiva, ma non ha prestato pari attenzione ai conti pubblici. Siamo passati sotto lo spread spagnolo ma la Spagna ci sta dando grande preoccupazione per i tassi d’interesse in aumento” sui bond sovrani iberici.  “E basta poco – ha aggiunto Monti – per ricreare fenomeni che attraverso il contagio possano propagarsi a noi. Sarebbe una cosa molto sgradevole, che ci farebbe tornare indietro di mesi”.

Qualche mese dopo …la memoria storica scompare!

L’affondo di Monti. “Trovo del tutto Inappropriato che esponenti di altri governi dell’unione europea parlino della situazione di altri paesi dell’unione per questo mi astengo dal commentare queste dichiarazioni”. Così il presidente del consiglio, Mario Monti, ha risposto a chi gli chiedeva di commentare le parole del ministro delle finanze austriaco, Maria Fekter che ieri in un’intervista televisiva aveva affermato che anche l’Italia, dopo la spagna, “potrebbe avere bisogno di aiuto”.

…forse e’ il caso di lasciar perdere e evitare altre brutte figure a meno che non si tratti di terapia dello shock … quando la crisi colpisce  è fondamentale agire in fretta, imporre un mutamento rapido e irreversibile prima che la società tormentata dalla  crisi torni a rifugiarsi nella tirannia dello status quo!

Ma visto che nel Pese del tutto e del contrario di tutto si può dire qualunque cosa concludiamo in bellezza…

Era l’ormai ancestrale 30 giugno del 2012 ovvero secoli fa quando sul Sole 24 0re apparve …

Mario Monti incassa la vittoria del sì Ue allo scudo anti-spread. Misure come lo scudo e la valutazione qualitativa della spesa pubblica serviranno a tutti – ha sottolineato il premier – ma a noi di più: pur essendo adempiente e avendo avviato riforme importanti «l’Italia è vittima di uno stereotipo negativo che ci penalizza sui mercati». Ma annuncia che «per ora non intendiamo avvalerci dello scudo». E aggiunge che non ci saranno manovre correttive.

Monti: l’Italia non userà lo scudo… E poi all’improvviso sempre secoli dopoovvero il 10 di luglio dello stesso anno…

«Ardito dire che Italia non avrà bisogno di aiuti»
Monti continua a ritenere che l’Italia non avrà bisogno di fare ricorso allo scudo anti-spread ma ritiene che sarebbe «ardito» escluderlo di sicuro per il futuro. «Sarebbe ardito dire l’Italia non avrà mai bisogno di questo o di quel fondo. Il principio della prudenza induce a non dirlo», ha aggiunto. L’Italia potrebbe però avere bisogno di «un sostegno temporaneo con acquisti su mercato secondario e primario di titoli» per «contenere» le fluttuazioni degli spread «e non un aiuto per sanare «gli squilibri» e pagare gli stipendi degli impiegati pubblici «come in Grecia».

Ma porca paletta glielo spiegate Voi che e’ in corso un attacco speculativo a questo campione di coerenza, glielo spiegate Voi che stanno giocando a polverizzare i tassi delle aste tedesche e francesi sino a renderli negativi per panicare gli spread…per farli alzare artificialmente! Chi e’ quell’idiota che continua a prestare liquidità a un paese ideologicamente fallito che fa fatica a comprendere che l’austerità in piena depressione accentua la depressione! Loro lo sanno ma ci marciano come in guerra!

 «L’Italia ha iniziato un percorso di guerra durissimo», ha ricordato il premier Mario Monti, nel suo intervento all’assemblea. «Un percorso di guerra – ha continuato il presidente del Consiglio – contro i pregiudizi diffusi e contro le più ciniche valutazioni». 
Il percorso di guerra, «se pur molto pacifica non é finito» Sole24Ore

E noi siamo in guerra!  Ah dimenticavo ha escluso che nel 2013 resterà al Governo  ma ci teneva a ricordare a tutti che e’ e restera’ senatore a vita! Bene a quando il prossimo governo Monti?

Sostieni l’informazione indipendente il Tuo sostegno è fondamentale per la prosecuzione di questa esperienza. Semplicemente GRAZIE!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (11 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 7 votes)
MONTI: SPREAD SPREAD ... SCUDO ANTISPREAD ESSERE O NON ESSERCI!, 9.0 out of 10 based on 11 ratings
Tags: ,   |
10 commenti Commenta
giobbe8871
Scritto il 11 luglio 2012 at 17:10

Chi e’ quell’idiota che continua a prestare liquidità a un paese ideologicamente fallito che fa fatica a comprendere che l’austerità in piena depressione accentua la depressione! Loro lo sanno ma ci marciano come in guerra! :mrgreen: :twisted:

giobbe8871
Scritto il 11 luglio 2012 at 17:12

@ agli italiani in Germania, e agli italiani che depositano i propri soldi ricavati in Italia:

Siete in trappola, come lo furono gli ebrei tedeschi e i zingari tedeschi.

Auguri :mrgreen:

giobbe8871
Scritto il 11 luglio 2012 at 17:15

carissimo Capitan Andrea
per me nel 2013 rivedremo una Nuova Moneta ancorata al USD. :mrgreen:
e sai cosa me lo fa intuire?

il nostro reuccio Napoleone Silvio Berlusconi è resuscitato :mrgreen: :twisted:
La CIA e la City of London sono dalla sua. Non credi ?

giobbe8871
Scritto il 11 luglio 2012 at 17:16

Siamo in Guerra !

Chi e’ quell’idiota che continua a prestare liquidità a un paese ideologicamente fallito che fa fatica a comprendere che l’austerità in piena depressione accentua la depressione!

Loro lo sanno ma ci marciano come in guerra!

giobbe8871
Scritto il 11 luglio 2012 at 17:17

Mazzalai, anche Sebastiano Barisoni critica la Crande Germania di marciare sullo spread dei PIIGS per avere denaro a tassi negativi ( non solo reali ma anche nominali)

stanziale
Scritto il 11 luglio 2012 at 17:35

l’esimio Monti, ha vigliaccamente dichiarato che Berlusconi venne umiliato al g20. Lui invece, ha umiliato gli italiani, creando una recessione-depressione senza ottenere nessun risultato tangibile. Berlusconi sara’ pure stato umiliato al g20, ma forse perche’ non voleva cedere alla finanza globale. Pur con tutte le mancanze, ci ha lasciato con una situazione debitoria Stato -banche -privati tra le migliori in Europa. Con i debiti che aumentavano molto meno che negli altri stati come Francia, Germania, Inghilterra, Spagna ecc.ecc. (per la verita’ il merito e’ quanto fatto negli ultimi 20 anni quindi anche di Prodi). Pur di eliminare l’odiato Berlusconi, ci siamo crocefissi per nulla. E in ogni caso, se non era in grado di andare avanti, dovevamo andare alle elezioni per un normale ricambio democratico. Invece ora imperversa una bella serpe in seno che NON fa l’interesse degli italiani. Il tempo sara galantuomo.

icebergfinanza
Scritto il 11 luglio 2012 at 17:54

giobbe8871@finanza,

Mi hanno confidato che leggono tutti Icebergfinanza soprattutto il PDL partito della liquidazione e anche il PD partito delle addormentate nel bosco…

giobbe8871
Scritto il 12 luglio 2012 at 00:45

Per me anche Sebastiano Barisoni legge il Buon Mazzalai :wink: 8)

giobbe8871
Scritto il 12 luglio 2012 at 00:48

icebergfinanza,

Che sia la volta buona che ti facciano CONSULENTE di Palazzo Chigi al posto di Giuliano Amato , Bondi ?

l’intera Italia ne gioverebbe della tua saggezza :wink: 8)

giobbe8871
Scritto il 12 luglio 2012 at 00:50

icebergfinanza,

Saggezza e Patriottismo :wink: 8)

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Ftse Mib: l'indice italiano tenta il rimbalzo dopo lo scivolone di ieri, quando i corsi hanno lascia
Dal gennaio 2019, almeno finora, per andare in pensione di vechiaia o anticipata, bisognerà lavorar
Una notizia padroneggia su tutte oggi. Il ritorno della Grecia nei “paesi che contano”. Inf
Premesso che da tempo conosciamo il trasporto di Emmanuel Macron per le donne di una certa età...
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il passaggio da “economia di Frontiera” a “paese emergente” rappresenta un importante upgr
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: l'indice italiano oggi apre in lieve rialzo, per poi invertire direzione. In ogni caso la