TREASURY FU … ALQUANTO MOBILE!

Scritto il alle 22:28 da icebergfinanza

Dopo ” Euro fu … siccome immobile ” è l’ ora dei titoli di stato americani e precisamente del decennale americano che come ho scritto alla fine di aprile nella mia recente analisi dedicata a tutti i sostenitori di Icebergfinanza…

Ho l’impressione che i tassi sul decennale americano torneranno a breve vicino al 1,5 % riflettendo la lieve depressione o il doppio decennio perduto in corso come meglio lo vogliate chiamare.

In sintesi la situazione macroeconomica non potrà che continuare a deteriorarsi con il prossimo grado della crisi che coinvolgerà Usa, Germania e Cina. La Germania non potrà in alcun modo evitare un eventuale effetto domino, con un indice PMI sceso ai minimi da quasi tre anni e un tracollo dell’occupazione soprattutto nel settore legato alle esportazioni.

Bilanci solidi, poco debito e molta liquidità ecco la stella polare dell’investimento.

Ho inoltre l’impressione che nei prossimi mesi una tempesta perfetta si stia avvicinando anche alle coste dei paesi emergenti e sentiremo parlare sempre più di nuove bolle immobiliari che saranno sempre più evidenti in una nuova fase recessiva mondiale.

i tassi sul decennale americano torneranno a breve vicino al 1,5 %!

Et voilà in un mese circa…

…per non parlare poi del dollaro…

Non serve che vi racconti cosa è successo al PIL e all’occupazione americana e tantomeno credo all’economia della Cina, del Brasile e dell’India.

Piccole soddisfazioni da condividere insieme anche se purtroppo tristi realtà!

SOSTIENI SECONDO LA TUA DISPONIBILITA’ L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE E DI QUALITA’ RICEVERAI A CASA L’ULTIMA IMPORTANTE ANALISI DAL TITOLO

” EURO FU SICCOME IMMOBILE” 

Il Tuo sostegno è importante…Semplicemente Grazie! Andrea

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.2/10 (9 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 4 votes)
TREASURY FU ... ALQUANTO MOBILE!, 9.2 out of 10 based on 9 ratings
1 commento Commenta
ancolos
Scritto il 4 giugno 2012 at 07:08

Ti piace giocare con “Ei fu”, eh?

A tal proposito mi ricordo di un’ insulsa filastrocca che ripetevamo da bambini:

“Ei fu, siccome immobile,
scese dall’automobile,
salì dall’altra parte
Napoleone Bonaparte”

Vabbè, è una sciocchezza, però… mah!… :roll:

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Inutile nascondersi dietro un dito. Per gli investitori, la tragedia del Ponte Morandi di Genova
Che vi dicevo, non passa neanche una settimana dalla benedizione del dollaro forte che il nostro
Si delinea sempre più forte il decoupling tra l'andamento della borsa USA e quello degli altri li
Analisi Tecnica Si conferma la rottura ribassista del trading range. L'accelerazione al ribasso
DJI Giornaliero Buonasera, eccoci di nuovo con l’analisi sullo storico indice americano.
Stoxx Giornaliero Buongiorno, per una manciata di punti non si è materializzato lo swing inc
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Che si iniziasse a sentire “odore di bruciato” ve l’avevo segnalato già una vita fa. Ripren
Ftse Mib: l'indice italiano persiste nella fase di correzione avviata a maggio di quest'anno e con i
Ormai la frittata è fatta. Il ponte Morandi è crollato, lasciando nel disagio assoluto una cit