WALL STREET: UNO SU DIECI E’ UNO PSICOPATICO!

Scritto il alle 14:18 da icebergfinanza

Come ho scritto recentemente in CRISI FINANZIARIA PSICOPATICI IN AZIONE su Bloomberg è uscito un piccolo capolavoro, riportato sul WashingtonBlog nel quale si sostiene che gli psicopatici hanno causato la e che lo faranno ancora a meno che non siano rimossi dal potere.

Gli”psicopatici aziendali” alla guida delle nostre istituzioni finanziarie sono da biasimare [per la crisi finanziaria].Clive R. Boddy, della Business  School di Nottingham presso l’università di  Nottingham Trent ci dice che gli psicopatici sono l’1 per cento delle persone che, forse a causa di fattori fisici  che hanno a che fare con una anormale connettività cerebrale e la  mancanza di coscienza, hanno poche emozioni e  l’incapacità di avere, sentimenti di simpatia o empatia per gli altri.Come risultato finale,  sostiene il professore  in un recente numero del Journal of Business Ethics, queste persone sono straordinariamente fredde,  spietate verso gli altri rispetto alla maggior parte e quindi sono una minaccia per le aziende per cui lavorano e per la società”. Gli psicopatici sfruttano  la natura relativamente caotica della società moderna tra cui il  rapido cambiamento, il rinnovamento costante e un elevato turnover di personale chiave nelle aziende.Tali circostanze consentono loro di ascendere attraverso una combinazione di fascino e carisma , che rende il loro comportamento invisibile e li fa apparire normali sino a sembrare dei leader ideali. Un ambiente stabile avrebbe invece reso visibili ed identificabili gli psicopatici aziendali, indentificabili  come manager indesiderabili a causa della loro personalità egoista egoista e altri difetti etici”. (…) Il problema è iniziato quando questi  incantatori, di fatto hanno preso il potere nelle più importanti istituzioni finanziarie… uomini in grado di influenzare il clima morale di tutta  l’organizzazione di esercitare un potere considerevole. Essi in gran parte hanno  causato la crisi perché la loro risoluta ricerca del proprio auto-arricchimento e della propria auto-esaltazione con l’esclusione di ogni altra considerazione ha portato ad un abbandono del  vecchio concetto di noblesse oblige, uguaglianza, equità, o di qualsiasi nozione  reale della responsabilità sociale delle imprese “.

Ed ecco che puntuale sul  HUFFINGTONPOST esce la notizia che a Wall Street uno su dieci è uno psicopatico, ovviamente non solo a Wall Street ma probabilmente in tutto il mondo finanziario , dove cocaina e testosterone abbondano!

Uno su 10 a Wall Street è probabile che sia uno psicopatico, scrive il giornalista Sherree DeCovny generalmente nella popolazione è più probabile che ve ne sia uno su cento!

“A financial psychopath can present as a perfect well-rounded job candidate, CEO, manager, co-worker, and team member because their destructive characteristics are
practically invisible,” writes DeCovny, who pulls together research from several
psychologists for her story, which helpfully suggests that financial firms carefully screen out extreme psychopaths in hiring.

Uno psicopatico clinico è brillante, socievole e affascinante, è più disposto a correre seri pericoli perchè non ne comprende le conseguenze o semplicemente non gli importa nulla di quello che potrebbe accadere.

An appetite for risk can seem like a positive business trait on Wall Street, where big gambles sometimes lead to big rewards. But for the people DeCovny is talking about, the outcomes matter less than the gambles themselves — and the chemical rush of serotonin
and endorphins that accompanies them.

Serotonina e endorfine per tutti a Wall Street!  Gioco d’azzardo compulsivo, il fondo tutta la finanza è un grande gioco, un grande Casinò, un escalation di menzogne, debiti e  appropriazione indebita e frode.

Pensate a uomini come Kweku Adoboli, Jerome Kerviel e Nick Leeson, tre uomini che
hanno scommesso e  perso l’equivalente di 10,3 miliardi di dollari per le loro rispettive istituzioni negli ultimi 17 anni.

Loro non erano soli, qualche psicopatico altolocato tifafa per il loro lavoro, in fondo questa è la finanza speculativa, feroce e cannibale, il maggior profitto nel minor tempo possibile!

Se ritieni interessante questo articolo condividilo con i Tuoi amici utilizzando i tasti di condivisione Twitter, Facebook, Linkedin e tanti altri ancora in fondo all’articolo stesso.

E’ stata spedita la nuova analisi dal titolo “STRONG BUY ITALIA” un viaggio nell’Italia che verrà, osservando le dinamiche che ci attendono nelle prossime settimane per gettare le basi per i prossimi anni.

Chi fosse interessato all’analisi ANNO 2012: ESPLOSIONE DEL DEBITO! che fa il punto sui rischi e stelle polari del 2012 può richiederla con una libera donazione cliccando sul banner in cima al blog o QUI

Icebergfinanza partecipa al ” ENEL BLOGGER AWARD 2012 ” Se qualcuno di Voi trova un attimo di tempo ed è disponibile a sostenerci , questo è l’indirizzo per votare Semplicemente grazie! http://www.enelbloggeraward.com/

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.3/10 (9 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +9 (from 9 votes)
WALL STREET: UNO SU DIECI E' UNO PSICOPATICO!, 9.3 out of 10 based on 9 ratings
Tags: ,   |
1 commento Commenta
atomictonto
Scritto il 1 marzo 2012 at 16:21

“gli psicopatici sono l’1 per cento delle persone che, forse a causa di fattori fisici che hanno a che fare con una anormale connettività cerebrale e la mancanza di coscienza, hanno poche emozioni e l’incapacità di avere, sentimenti di simpatia o empatia per gli altri.”

Pur gradendo molto e trovando interessanti i tuoi post mazzalai mi permetto di far notare quest aè la definizione clinica dei sociopatici.
In Italiano psicopatici è un termine generico che definisce gli afflitti da patologie psichiche mentre i pazienti afflitti da apatia verso gli altri, difficoltà di realzione ed infine afasia sentimentale si chiamano sociopatici ;-)

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Un rapido aggiornamento sulle nuove fantasie inflattive in attesa di smontare in Maggio, pezzo p
Signori, stiamo parlando di numeri impressionanti. Tanto per cominciare, guardate i dati sugli u
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Non sono certo successe tantissime cose nell'ultima ottava. Anche se le aspettative su un elemento
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il Ftse Mib apre la nuova settimana in leggera correzione dopo lo spunto rialzista messo a segno nel
Guest post: Trading Room #281. Siamo quindi arrivati al target tanto atteso: area 24000 punti del
L'Unione europea prevede regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spo
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana