GRECIA: STUPRO DI MASSA!

Scritto il alle 11:42 da icebergfinanza

In un’epoca dove la manipolazione, la frode e l’inganno associati ad una fervida fantasie e cratività contabile sono all’ordine del giorno, andiamo a dare un’occhiata a quanto è accaduto in questi giorni in un Paese quotidianamente violentato da un manipolo di avidi politici e finanzieri, che hanno distrutto il tessuto sociale.

Come abbiamo visto alcune leggende metropolitane infarcite di senape ad uso e consumo di un panino con il wuerstel, ovvero dell’opinione pubblica tedesca per nascondere sporchi affari e pratiche subprime delle proprie banche è all’ordine del giorno.

Come scrive Tyler Durden, Now, having looked at the Eurogroup’s statement on the Greek bailout, we find another very creative use of “negative” numbers.  And by creative we mean absolutely shocking and scandalous.

Si uso e manipolazione dei numeri schoccante e scandaloso! Come abbiamo visto nei giorni scorsi la maggior parte dei famigerati 130 miliardi del pacchetto di salvataggio greco andrà alle banche tedesche e francesi soprattutto.

Non contenti di ciò però sembra che i governanti europei e soprattutto tedeschi e olandesi e finlandesi ( si proprio quelli che hanno il record assoluto di dipendenti pubblici …) abbiano suggerito di mettere addirittura nella costituzione greca, si nella costituzione greca che nei prossimi anni tutto quello che verrà raccolto andrà al servizio del debito e che i cittadini greci non vedranno un solo centesimo della futura ipotetica crescita oltre a non vedere un solo centesimo dei famigerati 130 miliardi di euro che serviranno a soddisfare le tecnicamente fallite banche tedesche e francesi.

Finally, the Eurogroup in this context welcomes the intention of the Greek authorities to introduce over the next two months in the Greek legal framework a provision ensuring that priority is granted to debt servicing payments. This provision will be introduced in the Greek constitution as soon as possible.

E pensare che le pagine dei nostri giornali sono piene di idioti iperliberisti che suggeriscono di non versare lacrime per la Grecia, una manipolazione mediatica senza precedenti.

Se qualcuno ha deciso di distruggere la culla della democrazia, la culla della storia, l’identità culturale di un intero popolo lo dica chiaramente attenzione perchè finanziariamente non ci riusciranno con il nostro Paese ma culturalmente tutto è possibile, soprattutto se un manipolo di esaltati iperliberisti sta quotidianamente amministrando il loro fallimento e purtroppo di conseguenza anche il nostro fallimento ideologico e culturale.

Nel fine settimana è stata spedita la nuova analisi dal titolo “STRONG BUY ITALIA” un viaggio nell’Italia che verrà, osservando le dinamiche che ci attendono nelle prossime settimane per gettare le basi per i prossimi anni.

Chi fosse interessato all’analisi ANNO 2012: ESPLOSIONE DEL DEBITO! che fa il punto sui rischi e stelle polari del 2012 può richiederla con una libera donazione cliccando sul banner in cima al blog o QUI

Icebergfinanza partecipa al ” ENEL BLOGGER AWARD 2012 ” Se qualcuno di Voi trova un attimo di tempo ed è disponibile a sostenerci , questo è l’indirizzo per votare Semplicemente grazie! http://www.enelbloggeraward.com/

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.1/10 (12 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +12 (from 12 votes)
GRECIA: STUPRO DI MASSA!, 9.1 out of 10 based on 12 ratings
Tags: ,   |
1 commento Commenta
kry
Scritto il 23 febbraio 2012 at 12:08

Sempre sulla Grecia si trovano molte notizie sul post: “La verità sulla grecia,lettera all’opinione pubblica internazionale di Mikis Theodorakis di cui anche Dorf aveva fatto accenno.

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il rating per l’Italia è cambiato per Moody’s. Restiamo però investment grade e l’outloo
Lasciamo da parte la complicata situazione italiana e chiediamo all'analisi intermarket un aiuto
Nel post di prima abbiamo parlato della grande sfida che vede di fronte il governo italiano, le
Il mondo del lavoro sta cambiando rapidamente e ci si interroga sempre di più su come sarà in futu
Ftse Mib: indice sotto pressione rompe 19.000 e punta 18.700 punti, livello chiave per l'indice ital
Mentre stiamo discutendo di “manine” e di contrasti all’interno della coalizione giallover
L’aria non butta bene per il governo in sede europea, il  che provoca una salita dello spread ed
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Se ragioniamo in maniera paternalistica, non c'è dubbio che papà Mario, ha ragione, non può i