VA TUTTO BENE!

Scritto il alle 12:31 da icebergfinanza

 

CERNOBBIO (MF-DJ)–"Se non ci guardiamo l'ombelico tutto il tempo, il mondo non e' mai andato cosi' bene".

Lo ha detto Giacomo Vaciago, economista presso l'universita' Cattolica del Sacro Cuore a Milano, a margine del Workshop Ambrosetti in corso a Cernobbio, aggiungendo che "i Paesi emergenti hanno un problema di crescita eccessiva da moderare" e che "bisogna stringere i freni perche' altrimenti c'e' troppa inflazione".

"Questa", ha detto Vaciago, "e' la conferma che il mondo va bene".

Come ama ricordare il nostro Nassim Nicholas Tale…

“…le nostre reazioni, il nostro modo di pensare, le nostre intuizioni dipendono dal contesto in cui viene presentata la questione, da quello che gli psicologi evoluzionisti chiamano ‘dominio’ dell’oggetto o dell’evento. L’aula è un dominio, la vita reale è un altro. Reagiamo a un’informazione non in base al suo valore logico, ma alla sua struttura che la circonda e al modo in cui si relaziona al nostro sistema socioemozionale. I problemi logici che vengono affrontati in un certo modo in aula possono essere trattati in modo diverso nella vita di tutti i giorni.

 E’ dimostrato che gli statistici  ( …. e spesso anche gli economisti, aggiungo io ) tendono a lasciare il cervello in aula e a commettere errori deduttivi banalissimi quando escono di strada.”  

…è la conferma che il mondo va bene!
 
 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
19 commenti Commenta
utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 13:04

Andrea tu sei una brava Persona un Uomo!

ma … comandano loro !

non ci sara un altra recessione perchè loro hanno detto di no

non falliarà nessuna grossa banca perchè loro hanno detto di no

wall street continuera a pompare in salita accada quel che accada perchè loro vogliono che sia così

tutto il resto non conta

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 13:05

La verità sulla FED e sulle banche.

Eccezionale da non perdere questo video molto divertente ed esplicativo sul sistema bancario americano.

http://www.youtube.com/watch?v=zlsGh_S1E2c

ciao,
Marco

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 13:05

La verità sulla FED e sulle banche.

Eccezionale da non perdere questo video molto divertente ed esplicativo sul sistema bancario americano.

http://www.youtube.com/watch?v=zlsGh_S1E2c

ciao,
Marco

Scritto il 1 aprile 2011 at 13:16

Caro anonimo Uno… chi vivrà, vedrà purtroppo! Andrea

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 13:31

Va tutto Bene è quello che ci raccontano sull 'economia e sulla Finanza come sulla faccenda della BP

più o meno le stesse cose le  dice il governo Giapponese  e la Tepco
alla gente , agli operai e tecnici che tentano invano di  di far fronte al disastro.   un immane disastro senza precedenti per il Giappone e per l'umanità,   cambiano continuamente le versioni i dati la radioattività
l'accaduto,  anzi  il venditore Francese di Morte e distruzione si Presenta
per venderne ancora di centrali stavolta più sicurro promette.

va tutto Bene anzi , Benissimo specie per le industrie farmaceutiche
milioni e milioni di malati nei prossimi anni   affari d'ro in vista

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 13:32

Informazione scorretta, mercato libero e mercato libero news chiudono.
La fine è ormai imminente.
Franco.

Scritto il 1 aprile 2011 at 13:45

Pesciolini d'Aprile…suvvia Franco!

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 13:46

Anche oggi Mazzalai punta sul rosso, e sul mercato esce il nero.
Fantastico.
Avanti cosi….

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 13:49

Andrea …

la crisi cominciata con i mutui subprime 2007-2009/10 ormai l'hanno archiviata …e non permetteranno più che accada una cosa simile

ps. tu resti  un Grande le tue analisi sono perfette ma loro non lo permetteranno

con stima e affetto

anonimo #1

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 13:55

anonimo #7 per favore taci

la borsa sale SOLO perchè siamo nelle mani di un branco di pazzoidi esaltati

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 14:06

10-invece qundo scende non ce l’hanno piu’ in mano e mazzalai ha ragione?
Teoria semplicemente folle

Scritto il 1 aprile 2011 at 14:26

Fantastico sembra di essere ritornati ai bei tempi prima della madre di tutte le crisi che nessuno vedeva….continuate cosi grandi!

Scritto il 1 aprile 2011 at 15:31

Puff…comprendo che quotidianamente vi nutrite del nulla, ma quando siete a casa di altri cercate di comportarvi bene! Andrea

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 16:37

andrea porta pazienza sono vent'anni che lavoro in questo ambiente questi ragazzi che postano sul tuo blog sono costretti ad attaccarti quotidianamente perchè vivono solo di questo non saprebbero fare nient'altro hanno una paura fottuta di fare le valigie. Questa è gente che tira come minimo  sopra i 100.000 euro all'anno, gestori., trader analisti e su questo blog credimi ne circolano tanti

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 16:39

Io non mi ritrovo molto in quel che scrive Andrea, non mi piacciono in particolare sempre le sue analisi sul mercato imm Usa e mai sul nostro, sulla deflazione che non si vede da nessuna parte, per me ha torto su questo. Però ci sono anche post interessanti.

Vi dico per esperienza di trader che la borsa è sempre stata truccata fin dalla sua nascita, come farebbero sennò a spennare il 95% dei partecipanti….vi dico che anche io son stato long, ma ora lo sono al massimo al 20% del ptf, la massa monetaria in Europa è da mesi che continua a crollare come dal 2007, stesso schema uguale. Solo la Fed ha ricominciato a pomparla e l'euro potrebbe andare a 1.50-1.55 su dlr.

Ocio, che come dite i blogger sono 2 anni che starnazzano di crolli, ma chi continua al lupo al lupo ogni tanto ci prende. Magari quando non ci credete più voi alle loro grida.

Non è più tempo per i long, massimo aprile-maggio. Poi furoi da tutto e solo short.

MS-VCNZ

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 17:23

che giramento di…"pale"!

ghost

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 19:07

Andrea,
ti ho seguito prima del primo crollo. E confermavi sempre quello in cui credevo anch'io.
Adesso dopo più di un anno che non tornavo sento che ci sarà il secondo, e mi ritrovo qui di nuovo.
Nel frattempo leggerò con interesse il tuo libro…
Volevo chiedere: come fai a essere certo che il mercato, visto che è risaputo che è controllabile e manipolato, seguirà la sua strada, ovvero crollo insieme a dollaro e sterlina, senza che possa essere ulteriormente sostenuto?
Secondo me bisognerebbe sapere cosa conviene ai vari buffet, soros, goldman sachs, jp morgan…… loro si muovono di concerto e sono loro che decidono come muoversi…
a chi converrebbe il crollo?
siamo sicuri che un bel crollo non convenga alle grandi merchant?
non è che si stiano già riposizionando? 

Scritto il 1 aprile 2011 at 20:25

Secondo alcune informazioni di assoluta affidabilità in pochi sapevano che Lehman Brothers sarebbe stata lasciata fallire …in pochi! E in pochi credevano che la situazione sarebbe sfuggita di mano, in pochi pensavano che la reazione a catena avrebbe scatenato un simile inferno.
Come è accaduto in Giappone, si può costruire una centrale nucleare a prova di terremoto, prevedere un'onda di sei mesi di altezza, ma uno tsunami di oltre 14 metri non sono stati in grado di prevederlo oltre ad una serie incredibile di leggerezze. Oggi in Giappone la radioattività sta distruggendo un popolo, la sua erba, le sue acque, i suoi animali…perchè non può accadere alla finanza? Ciao Andrea

utente anonimo
Scritto il 1 aprile 2011 at 23:48

Perchè la fisica ha delle leggi che nessuno può violare, eludere o tantomeno cambiare.
La finanza no.

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver
Nei miei post ho sempre cercato di “stimolare” la mente dei risparmiatori e anche dei consul
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
I giornali vivono di mode. Tendono a pubblicare e dare maggior visibilità alle notizie “che t
Ftse Mib: l'indice tricolore tenta nuovamente il break dei 22.000 punti, anche se la conferma l'avre
I fondi pensione sia a prestazione definita che a contribuzione definita possono soddisfare gli  ob
Audizione del presidente della FED. Tutto va a gonfie vele, tutto va come previsto, tutto bene. E
Di cosa pensa la storia sulle banche centrali lo sapete già, la rersponsabilità delle più gra
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec