REAL ESTATE: NUOVA ERA GLACIALE

Scritto il alle 07:15 da icebergfinanza

Probabilmente questo sarà il più sintetico post della storia di Icebergfinanza, in quanto per un errore "umano" invece che essere pubblicato è stato cancellato. In sintesi si ricordavano le cifre di questa vera e propria era glaciale, il collasso delle vendite di nuove abitazioni, il report governativo che riportava si una riduzione delle insolvenze ma anche un sensibile aumento dei pignoramenti, il nuovo record storico negativo che fa di questa crisi immobiliare la più grande depressione immobiliare della storia,  il balzo degli inventari di case invendute e il solito paludato e ottimismo di maniera della Federal Reserve che in questa crisi ha dimostrato l’assoluta inutilità di previsione di questo organismo.

Icebergfinanza aveva intravisto questa tempesta perfetta immobiliare già nel settembre del 2006 ed è stato forse l’unico in Italia in questi anni, ad avere intravisto, seguito e condiviso attraverso analisi costanti e mirate il collasso del sogno americano, il mercato immobiliare americano, anche grazie a contatti e riferimenti di assoluta qualità.

Nei prossimi mesi non vi è alcuna speranza di un miglioramento della situazione in quanto alcuni indicatori anticipatori, come i permessi e l’avvio di nuove abitazioni, fanno intravvedere una nuova e persistente anche se ora attenuata "double dip recession " nuovo tuffo del mercato immobiliare, assolutamente indispensabile per qualsiasi reale ripresa economica. Le dinamiche interne al mercato unitamente alla presenza di un elevatissimo inventario ufficiale e "ombra" continueranno ad esercitare una pressione al ribasso sui prezzi e quindi a loro volta sull’intero sistema finanziario.

Colgo nel frattempo l’occasione di ringraziare tutti i Compagni di viaggio per la stima e l’affetto dimostratomi in occasione della prenotazione del mio libro in uscita a settembre, scusandomi per l’impossibilità di rispondere a tutti.

Per chiunque volesse lasciare una prenotazione senza alcun impegno, per aiutarci ad avere un’idea di massima di quante copie mandare in stampa alla prima uscita l’appuntamento è cliccando qui sotto sul banner della Madre di tutte le crisi,  , dove troverete un assaggio di quello che verrà …..

 

SE VUOI SOSTENERE ICEBERGFINANZA CLICCA QUI SOTTO!
 

 
 
Icebergfinanza come un cantastorie che si  esibisce nelle strade e nelle piazze delle città!   

La "filosofia" di  Icebergfinanza resta e resterà sempre gratuitamente a disposizione di tutti nella sua "forma artigianale", un momento di condivisione nella tempesta di questi tempi, lascio alla Vostra libertà, il compito di valutare se Icebergfinanza va sostenuto nella sua navigazione attraverso le onde di questo cambiamento epocale!   

Non solo e sempre economia e finanza, ma anche alternative reali da scoprire e ricercare insieme cliccando qui sotto in ……… 

 
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
7 commenti Commenta
Scritto il 24 giugno 2010 at 11:04

SE POI NON VOLETE PERDERVI L’ANALISI DELLA SITUAZIONE AMERICANA LEGGETE QUOTIDIANAMENTE L’AMICO MAZZALAI !! GRAZIE ANDREA!!…..[..] GIOVEDÌ, 24 GIUGNO 2010 REAL ESTATE: NUOVA ERA GLACIALE Probabilmente questo sarà il più sintetico post della storia di Icebergfinanza, in quanto per un errore "umano" invece che essere pubblicato &egrave [..]

Scritto il 24 giugno 2010 at 11:04

SE POI NON VOLETE PERDERVI L’ANALISI DELLA SITUAZIONE AMERICANA LEGGETE QUOTIDIANAMENTE L’AMICO MAZZALAI !! GRAZIE ANDREA!!…..[..] GIOVEDÌ, 24 GIUGNO 2010 REAL ESTATE: NUOVA ERA GLACIALE Probabilmente questo sarà il più sintetico post della storia di Icebergfinanza, in quanto per un errore "umano" invece che essere pubblicato &egrave [..]

Scritto il 24 giugno 2010 at 11:04

SE POI NON VOLETE PERDERVI L’ANALISI DELLA SITUAZIONE AMERICANA LEGGETE QUOTIDIANAMENTE L’AMICO MAZZALAI !! GRAZIE ANDREA!!…..[..] GIOVEDÌ, 24 GIUGNO 2010 REAL ESTATE: NUOVA ERA GLACIALE Probabilmente questo sarà il più sintetico post della storia di Icebergfinanza, in quanto per un errore "umano" invece che essere pubblicato &egrave [..]

utente anonimo
Scritto il 24 giugno 2010 at 12:54

nel 2016 o nel 2017 alcuni diranno che l'immobiliare si sta riprendendo….ma vi rendete conto che sono passati già 3 anni ? e l'immobiliare è più sotto che mai?nella mia zona i costruttori latifondisti preferiscono lasciare fermi i lavori, e alcuni immobili anzichè renderli redditizi li lasciano andare in rovina.HO la sensazione che gli uffici tecnici comunali vorrebbero fermare tutto se potessero…ma poi c'è il bilancio e allora si ricordano degli oneri di urbanizzazione…  ora poi che arriva la nuova tassa dei servizi comunali …grande festa poi c'è qualche amico costruttore edile da soddisfare… non trovate?i prezzi da noi in Italia non crollano perchè siamo DISONESTI, si carissimi lettori idioti, che fate finta di nulla , siamo ilpopolo più disonesto che conosca. al pari dei Greci?  io dico che li battiamo !l'onesto è colui che conforma il proprio pensiero alla Verità e alla Storia,il DISONESTO  è colui che piega la realtà e la storia al proprio pensieroRIFLETTETE PURE SE CE LA FATEGIOBBE 8871

utente anonimo
Scritto il 24 giugno 2010 at 13:20

MontecristoContinua  la  moria  delle  api in  tutto il mondo.A "sproposito di api"  è  sempre  più  raro  vedere  qualche  ape in giro.L'altro giorno  ho  visto una  vespa50 "ape piccola"  scoratata  da  tre  F16  "  ape regina"  ma  purtroppo  la  povera  ape  si è schiantata   sul  mio  parabrezza,volevano  fare  il  CID   ma  era  già  stato utilizzato  per  annientare  delle  zanzare tigre.Comunque  sembra   che il  governo  abbia  previsto  nel  decreto sicurezza  l'uso  obbligatorio  del  casco  per  le  api piccole  onde  avitare  la  loro  estinzione.

utente anonimo
Scritto il 24 giugno 2010 at 16:00

bellissima Monte, che buonumorealtre api fingendo di essere morte  ( sempre di incidente ) si sono invece andata a nascondere su un'isola lontana e sicura………………………………………….

utente anonimo
Scritto il 24 giugno 2010 at 19:06

e siccome sei un  pauroso ti racconto una BARZELLETTA  del 21 dic 2012stasera proveranno anche a dire che non è vero niente  allora dobbiamo preoccuparci quindi siete avvertiti.dunque la barzelletta racconta di tanti ricchi , furboni e sapienti  che  andarono a nascondersi in un bunker con tutti i confort . nella migliore delle ipotesi visto che tutto il male li era concentrato , finirono tutti per perire.nella migliore delle ipotesi si scannerebbero successivamente o sarebbero costretti a vivere in un inferno per tante volte fino a quando non comprenderanno quanto erano stupidi.cmq  vada  gli altri hanno avuto un bel culo.

Icebergfinanza presenta: ” Viaggio attraverso la tempesta perfetta “
Segui IcebergFinanza su
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Articolo dal Network
Il mondo del lavoro sta cambiando rapidamente e ci si interroga sempre di più su come sarà in futu
Ftse Mib: indice sotto pressione rompe 19.000 e punta 18.700 punti, livello chiave per l'indice ital
Mentre stiamo discutendo di “manine” e di contrasti all’interno della coalizione giallover
L’aria non butta bene per il governo in sede europea, il  che provoca una salita dello spread ed
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Se ragioniamo in maniera paternalistica, non c'è dubbio che papà Mario, ha ragione, non può i
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il braccio di ferro sui dazi doganali tra CINA e USA continua ininterrottamente. Per molti (sott
Tenta di reagire il Ftse Mib dopo il nuovo rosso di ieri che ha richiamato nuovi spettri ribassisti.
Iniziamo da qui dal libricino del senno di poi, le minute del FOMC,  si il libricino che la Fed